CHITARRA DIDATTICA ONSTAGE RECnMIX RITMI NEWS

Una Epiphone ES 339 Pro per fare Hard-Rock

di [user #38806] - pubblicato il
Egregi
vi scrivo per un consiglio, come vedete dal titolo avevo valutato la possibilità di comperare una semiacustica per eseguire le parti ritmiche di pezzi hard- rock, si veda Ac-Dc, Gnr e Foo Fighters, solo per citare qualcuno.
Una Epiphone ES 339 Pro per fare Hard-Rock
Non volendo spendere un capitale, anche perchè non c'è, ho pensato alla Epiphone (marca che fino ad ora non mi ha mai deluso) ES 339 Pro, qualcuno di voi l'ha provata per fare i suoni che cerco?.
Avete altre altrenative da propormi sapendo l'uso che ne vorrei fare?
Come spesa potrei arrivare sino a 800€.
Attendo vostre considerazioni.
Grazie per ogni vostro consiglio.
 
Dello stesso autore
Estensione del Line 6 Stomp Nel concetto di...
Load Box e simulatore di cassa
Controlli volume e toni come una Tele baja su una Tele Made in Japan
Mini pedaliera. Stavo valutando una "mini p...
Una Telecaster trentenne made in Japan
Fender Telecaster Custom 62 Japan 1986. Cia...
Epiphone Sg 400 Pro cambio pickup con Gibson 496R ...
Parlando tra amici...Chapman o Fender?
Loggati per commentare

di febiozelo [user #27524]
commento del 29/06/2016 ore 16:01:3
Personalmente direi che se tu stesso ti ci trovi, non vedo perché no .
Io ho una Epi Dot 335 e lavora bene, gli ho poi montato dei pickup Gibson, c'è da dire che se cerchi del Sustain e corposità forse è meglio un Les Paul.
Su quella cifra mi attirano molto le nuove Revstar della Yamaha..
Rispondi
di Desmo8 [user #38806]
commento del 29/06/2016 ore 16:18:09
Grazie Febiozelo
vengo via proprio da una Les Paul. Ho trovato la quadra con una Squeir Vipe Classic con pickup Fender Custom Texas....
Cercavo una alternativa con humbucker.
Tu che genere fai con la Epi Dot 335?
Il cambio pickup è una cosa che faccio ricorrente.
Ho visto le nuove Yamaha ma non sono semiacustiche.
un saluto.
Alberto
Rispondi
di MojoKingBee [user #39456]
commento del 29/06/2016 ore 20:39:01
avevo pensato anche io alle revstar, per quel tipo di sound
Rispondi
di Desmo8 [user #38806]
commento del 29/06/2016 ore 21:55:00
Mi sembra di capire che queste nuove yamaha piacciono a molti.. anche a me come linea mas come suono come sono..Non ho avuto ancora modo di provarle.
Rispondi
di febiozelo [user #27524]
commento del 29/06/2016 ore 16:32:10
Alla Epi Dot gli ho montanto i Gibson 490R e T (li ho poi smontanti danuna Gib. Sg) e ponte gotoh in alluminio che apre un po il suono .
Ci faccio principalmente rock blues un po grezzo tipo Black Keys per intenderci, con il gruppo dove faccio roba un po più carica però il Les Paul non ha eguali.
La 339 l'ho provata velocemente e non so come si comporta .

Le Epi semiacustiche per me sono abbastanza buone però boh.. con il distorsore al max, per mio modesto parere copri un po troppo il suono che ti da la cassa vuota, che per me viene valorizzato di più con un drive/crunch . Su quel genere terrei una solid Body.. Ripeto opinione personale..
Poi Dave grohl usa una 335 ....ma sicuramente non suonerà come una Epi customizzata
Rispondi
di Desmo8 [user #38806]
commento del 29/06/2016 ore 16:57:48
Grazie mille
Un abbraccio
Rispondi
di Claes [user #29011]
commento del 29/06/2016 ore 19:24:16
Il sound Oasis: Noel Gallagher ha dichiarato che preferisce una "Epi da lavoratori piuttosto che Gibson da snob"! Su una 335 versione Epi come nella foto usa un sacco di distorsione - forte... ma è chitarra ritmica acustica amplificata e non da bands che citi. Vuoi dunque una semiacustica. Più da ritmica che per assoli folli a quanto capisco. Ti potrà servire un Gate - le semi sono (almeno per me) difficili da zittire all'instante con la mano per un qualche stop subitaneo nel corso di un pezzo.
Rispondi
di Desmo8 [user #38806]
commento del 29/06/2016 ore 21:46:16
Ciao Claes, ti ringrazio per le tue considerazioni ed osservazioni, che in parte condivido....la mia prima preoccupazione è il feedback motivo per cui avevo scelto la 339, con un corpo più piccolo rispetto alla 335. Ho volutamente citare quei tre gruppi, perché sono tra i miei preferiti ma anche perché Malcolm e Dave non usano gate. Dave da quel che mi risulta usa solo accordatore, phase e delay , mentre Malcolm va direttamente in ampli senza pedali. Izzy dei Guns n roses non escludo che, oltre a chili di gommapiuma messi dentro la cassa, avesse anche un gate. Probabilmente è una questione di tecnica ma, se sei d'accordo, come Dave zittisce la sua gibson e meglio ancora Malcolm la sua Gretsch non hanno rivali. Che dici?
Rispondi
di Claes [user #29011]
commento del 30/06/2016 ore 12:55:15
OK!!! 339 = corpo più piccolo = meno rischio di feedback. Questo aspetto della dimensione un pochettino minore non l'avevo notato nella foto! Il fattore stop: mi è sempre parso che una semi ha qualche millisecondo di risonanza extra - dubito però che il pubblico se ne accorga. Per esaminare le cose mi sono svegliato con AC/DC a manetta. Angus è bravo a riff ritmici con stop continui e Malcolm provede a belle decorazioni. Guns n' Roses / Izzy Stradlin. C'è un video di You Could Be Mine dal vivo vai al link dove che mi pare sia Izzy su 335 - ci sono 3 chitarristi in tutto ed è difficile individuare il sound in una tempesta sonora! Hai di meglio?
Superstars hanno spesso un muro di stacks e magari un Fender o Marshall JCM 45 dietro!
Rispondi
di Desmo8 [user #38806]
commento del 30/06/2016 ore 13:36:25
più che i tre chitarristi ho notato le venti cubiste....;-) quando parlo di GnR penso a questo suono...vai al link qui se non erro Izzy usa una ES175
Rispondi
di Desmo8 [user #38806]
commento del 30/06/2016 ore 13:38:4
o questo vai al link
Rispondi
di Claes [user #29011]
commento del 30/06/2016 ore 15:51:1
Tuttacassa e non semi! L'ampli è a livello "ben educato" senza distorsori in catena su pedaliera. Il risultato mi pare a metà tra LP e il basso e che un pò di calore al tutto. Deve essere stato difficile l'essere Matt Sorum - sembra che gli altri non ascoltano il beat e Slash suona un sacco di note fuoristrada! Me lo ricordavo meglio...
Un approccio da Malcolm / Izzy è una buona possibilità per te e la band. La 339 dovrebbe pure darti dei suoni da arpeggi clean. Dato l'uso che farai della chitarra una Tele non è adatta... Pearly potrà però di sicuro dimostrare il contrario col suo Helix!
Rispondi
di febiozelo [user #27524]
commento del 30/06/2016 ore 08:34:53
Comunque si, per fare della ritmica vanno benone.
La vedrei più in questo termine:
Se hai una sola chitarra prendila versatile e comoda
(Dicevo appunto Revstar),
se cerchi la semiacustica come sfizio allora puoi benissimo cavarti la voglia cn una Epi 339 o 335.. anche se rimango x 335.
Rispondi
di Desmo8 [user #38806]
commento del 30/06/2016 ore 09:27:25
Ciao Febiozelo
il mio è più uno sfizio effetivamente, la voglia di provare e sperimentare chitarre diverse e sonorità diverse, ora, come già scritto, ho un tele con la quale mi trovo molto bene, ma certi suoni non li puoi tirare fuori. Cercavo tra gl'accordiani se c'era qualcuno che utilizzava chitarre semiacustiche per queste tipo di ritmiche (la parte solista la lascio ad altri più capaci tecnicamente di me) e cosa poteva consiglarmi, e fino ad ora i vostri consigli sono stati molto utili, grazie.
Come sempre poi la cosa è molto personale e soggettiva.
Un abbraccio
Rispondi
di febiozelo [user #27524]
commento del 30/06/2016 ore 13:14:13
Ma comunque ragazzi...io problemi di feedback non ne ho mai avuti .. se tengo distorsioni a mannaia è un conto ma parliamo di ritmiche , no problem...
Poi con il tempo, io ad esempio gli ho fatto risaldare il circuito con dei cavi migliori e più schermati , ma non che avessi il problema. Quando è se mai dovrai mettere mano all elettronica , anche x un cambio pickup ,cogli l'occasione è fallo anche tu.

Rispondi
di Desmo8 [user #38806]
commento del 30/06/2016 ore 13:27:55
ottimo consiglio grazie mille
Rispondi
di Desmo8 [user #38806]
commento del 30/06/2016 ore 21:39:29
Slash in quel periodo era ancora crudo... o troppo carico di Jack..;)... Non ho l'Helix di Pearly ma ho la firehawk, una cosa decisamente più piccola e meno impegnativa economicamente....ma mi trovo da Dio... Non ho più pedali analogici e le possibilità di combinare testare, casse, e pedali è infinita.
Non oso pensare con la Helix. Potrebbe trasformare una tele in una Lp ...ma anche no un abbraccio grazie dei consigli
Rispondi
di ENZ0 [user #37364]
commento del 30/06/2016 ore 23:35:24
Io ho una Washburn HB30, quindi simil 335, problemi di feedback nessuno.
Sono d'accordo con Claes, qualche istante di risonanza in piú, che potrebbe anche piacerti ;)
Tempo fa diedi una sistemata ad una epi 175 di un amico, in quel caso il feedback c'era, ma gestibile.
Rispondi
di Desmo8 [user #38806]
commento del 01/07/2016 ore 05:55:24
Grazie Enzo
Rispondi
di Lukie [user #44609]
commento del 01/07/2016 ore 00:50:11
Ciaone a tutti... Per mia esperienza personale, ti consiglio una Epi sheraton pro.
Io ce l'ho e suona bene.
Però devo dire che mettendo il gain a manetta (Laney lc15r) un po' di fischi ci sono, ma forse sono le valvole da cambiare.
Rispondi
di Desmo8 [user #38806]
commento del 01/07/2016 ore 07:19:23
Ciao Lukie
grazie per le tue indicazioni, ho sentito parlare molto bene della Sheraton valuterò anche quella.
Rispondi
Seguici anche su:
Cerca Utente
People
Eric Gales due live in Italia a giugno
Nuovo shape single-cut da Solar Guitars
Mi Ami Festival la programmazione completa
A day with the Mixing-Lord!
Lost Highway: Fender testa il phaser super-versatile
Quanto conta l'immagine di un musicista
David Gilmour racconta la Black Strat
Phil Demmel mostra le sue due Fury
Boomwhackers: la didattica innovativa
Cool Gear Monday: la SG Custom 1967 di Jimi Hendrix
"Asbury Park: Lotta, Redenzione, Rock and Roll" al cinema il 22-23-24 ...
Frank Gambale: un ottimo manuale per imparare a improvvisare
PRS: La S2 Vela diventa Semi-Hollow
Scale a tre note per corda: da Paul Gilbert a Andy Timmons
Registrare e rimandare il suono dell'ampli con un looper

Licenza Creative Commons - Privacy - Accordo.it Srl - P.IVA 04265970964