DIDATTICA VINTAGE VAULT SHG MUSIC SHOW PEOPLE STORE
Wylde Barbarian: Zakk conquista la diavoletto
Wylde Barbarian: Zakk conquista la diavoletto
di [user #116] - pubblicato il

Il brand capitanato dal chitarrista dei Black Label Society rivede le forme della SG con curve originali e più aggressive, pickup EMG, ponte Tone Pros e la curiosa scelta di abbinare un top e un manico in acero. È ancora un prototipo in delle foto amatoriali, ma la Barbarian ha già conquistato i fan.
Quelle che erano state immaginate dai fan come repliche degli strumenti preferiti del chitarrista dei Black Label Society stanno dando vita a una linea a sé con uno spirito tutto proprio. I design mostrati negli ultimi mesi da Wylde Audio sono nuovi, ispirati ai classici della solid body da hard rock ma con visibili personalizzazioni che li portano in pieno territorio heavy metal, con punte e tagli a spezzare ogni curva.
La Odin ha ricordato da vicino una delle chitarre a cui il vichingo è storicamente più legato, con una spalla mancante allungata e rimodellata per ricordare un corno e con una punta in fondo alla pancia per rendere più violento il tutto. A seguire, la Viking V ha offerto un tributo a uno degli strumenti più iconici che siano mai stati collegati a una plexi spinta come si deve. Ultima, la Warhammer ha compiuto il primo vero cambio di rotta disegnando qualcosa di davvero inedito: la parte bassa del corpo ricorda la Viking, mentre quella superiore è presa direttamente da una SG, e l'insieme farà rizzare i peli a qualunque appassionato.
Ora i liutai si sono rimessi all'opera e hanno mostrato al pubblico i primi prototipi della Barbarian: anch'essa figlia illegittima di una SG, ma il cui progetto finale conserva solo le corna e la configurazione hardware della famosa Gibson a top piatto, mentre cambia tutto il resto.

Wylde Barbarian: Zakk conquista la diavoletto

Qualche riferimento qua e là c'è, come la scelta di usare del mogano per la cassa, montare due pickup e un ponte stile Tune-o-matic, ma il top in acero delle Barbarian si distacca già dalla tradizione e il fatto di accompagnarlo con una coppia di humbucker EMG 81 e 85 ne fa qualcosa di singolare, ormai più legato al personaggio di Wylde che all'universo della grande G.
Il manico in acero sembra essere diventato una costante per le sue chitarre, preferito per definizione delle note anche in territori hi-gain estremi, e anche la preferenza per tre manopole anziché le classiche quattro per volumi e toni si sta mostrando stabile in catalogo.

Quelle mostrate finora sono solo delle "stesure preliminari" condivise con i fan per avere un feedback immediato prima di entrare ufficialmente in produzione e per alimentare un po' l'hype. Sappiamo che, oltre a quelle in foto, ne sono state fatte altre anche con le tipiche colorazioni delle chitarre di Zakk, come la caratteristica finitura Hellfire Buzzsaw. Tuttavia, non è possibile conoscere con precisione quando arriveranno sul mercato né che identità avranno una volta completate. L'unico modo per saperne di più è restare con gli occhi puntati sul sito ufficiale a questo link e tenersi aggiornati mediante Gold Music, il distributore italiano del marchio.
barbarian chitarre elettriche wylde audio zakk wylde
Link utili
Sito ufficiale Wylde Audio
Sito del distributore Gold Music
Mostra commenti     5
Altro da leggere
Un amore che non tramonta mai: cara mia Stratocaster
La Music Man Kaizen di Tosin Abasi in video
Jeff Beck e la Fender Strat 1957 in video
Come dev'essere la TUA chitarra?
SHG 2022 Vintage Vault: il mito di Wandrè
Spoiler: a Natale tutto sulla Stratocaster
Gli annunci dei lettori
Visualizza l'annuncio
Schecter Sun Valley Super Shredder FR S
Seguici anche su:
Altro da leggere
Come dev'essere la TUA chitarra?
Trent’anni di vintage, usato e novità: le sale di SHG 2022
Raccontami il tuo SHG, io ti racconto il mio
Versatilità e dubbi: l'ampli definitivo?
Amplificatori: abbiamo incasinato tutto?
SHG 2022 Vintage Vault: Isle Of Tone
Dubbi esistenziali: la chitarra più versatile?
Brian May e i Queen su Radiofreccia
Usato? Siete fuori di testa!
Tipi da sala prove: i miei preferiti
Nile Rodgers e il mito della Hitmaker
Guarda Marcus King live in streaming dal Ryman Auditorium
La Giapponese di Jimi Hendrix di nuovo all’asta
Perché i commessi non ci odiano più
Progettisti di giocattoli: mi sorge un dubbio




Licenza Creative Commons - Privacy - Accordo.it Srl - P.IVA 04265970964