HOME | CHITARRA | DIDATTICA | ONSTAGE | RECnMIX | RITMI | PEOPLE | NEWS         EVENTI | STORE | ANNUNCI | AGENDA
Torna la Cult di Vernon Reid
Torna la Cult di Vernon Reid
di [user #116] - pubblicato il

La ESP dei Living Colour torna in un'edizione limitata marchiata LTD. La finitura psichedelica di Vernon Reid sulla Cult '86 replica lo stato della super-Strat all'epoca del boom di Cult Of Personality.
Stile inconfondibile e un gusto particolare per chitarre meno convenzionali, negli anni Vernon Reid ha portato in studio e sul palco una gran quantità di strumenti, ma c'è una sei-corde in particolare che ha conquistato il cuore dei fan in tempi non sospetti. Negli anni '80, quando i Living Colour si preparavano a entrare nella storia del rock, Vernon stringeva tra le braccia una ESP davvero appariscente. All'epoca, il marchio nipponico aveva da poco avviato i suoi primi uffici negli USA, a New York, e occupava ancora una posizione di nicchia nel mercato. La svolta sarebbe avvenuta di lì a poco, quando una particolare super-Strat con sulla paletta la firma ESP venne scelta per incidere l'album Vivid e per comparire nel videoclip della hit "Cult Of Personality".



Personalizzata nell'estetica da Vernon Reid con uno swirl che strizzava l'occhio a un relic quasi psichedelico, la chitarra non poteva passare inosservata. È anche a lei che ESP deve il boom vissuto negli anni '80, ed è a lei che ha deciso di dedicare un tributo in serie limitata per il 2017.

Torna la Cult di Vernon Reid

La LTD Cult '86 è una replica esatta della ESP tuttora presente nella collezione di Vernon Reid. Oggi la chitarra ha subito ulteriori modifiche estetiche, ma quella presentata intende ricreare lo strumento così come appariva nell'anno che ha segnato la svolta per i Living Colour e per ESP Guitars negli USA, come un tributo a un preciso momento storico.

Come l'originale, la chitarra ha un body in ontano con manico in tre parti di acero avvitato attraverso quattro viti e una piastra con tacco smussato per agevolare l'accesso agli ultimi fret. La tastiera è in ebano, con segnatasti rettangolari sul bordo superiore, binding tutto intorno e la caratteristica targhetta con l'indicazione del modello su un intarsio in madreperla al 12esimo tasto.
Indispensabile per lo stile di Reid, il ponte è un Floyd Rose Special con bloccacorde abbinato al capotasto. L'elettronica è attiva, fornita da EMG e vede al ponte un modello 81 abbinato a una coppia di SA per centro e manico.

Torna la Cult di Vernon Reid

Le prime immagini della Cult '86 hanno cominciato a circolare alla fine di quest'estate, quando i laboratori ESP hanno diffuso le foto dei primi prototipi. Tuttavia, per vederla sul mercato, bisognerà attendere il 2017 e la presentazione ufficiale durante il prossimo Namm Show. Sul sito ufficiale è possibile sbirciare in anteprima i nuovi modelli a questo link, mentre in Italia potremo vedere la limited edition grazie alla distribuzione a cura di Backline.
chitarre elettriche cult 86 esp living colour ltd vernon reid
Link utili
Le ESP del 2017
Sito del distributore Backline
Altro da leggere
Pubblicità
Wheely Guitars: alta liuteria in sedia a...
Fender torna agli anni '50 tra P90 e...
PRS dà un Floyd alla Vela per Vernon Reid...
Harley Benton TE-70 Rosewood Deluxe:...
Pubblicità
Commenti
di MM [user #34535] - commento del 01/01/2017 ore 12:10:31
Bravissimi i Living Colour, questa chitarra mi è sempre piaciuta molto.
Rispondi
di francesco72 [user #31226] - commento del 02/01/2017 ore 09:33:31
Interessante l'elettronica, per il resto sembra una buona chitarra, nulla più; la colorazione non mi esalta, preferisco lo swirl su tutto il body anzichè "a macchie".
Vedremo se il prezzo si attesterà su cifre normali o non credibili a causa dell'"operazione collezionista".
Ciao
Rispondi
di Capra_Poliuretanica [user #30609] - commento del 03/01/2017 ore 21:34:51
Avrò di sicuro i pollici che fanno contatto con le ginocchia e mandano fuori fase le pupille, ma quella della foto assomiglia solo vagamente a quella del video.
Rispondi
Commenta
Loggati per commentare





I più letti della settimana
Elvis: un grandissimo chitarrista che non sapeva suonare
Fender torna agli anni '50 tra P90 e hardware dorato
Wheely Guitars: alta liuteria in sedia a rotelle
Dentro l’OUT Side Studio: pedali e pedaliere
MXR festeggia Hendrix con effetti e accessori Summer Edition
I più commentati
Chitarrista veloce: utopia o possibilità?
Elvis: un grandissimo chitarrista che non sapeva suonare
Harley Benton TE-70 Rosewood Deluxe: Telecaster a portata di tutti
Fender torna agli anni '50 tra P90 e hardware dorato
A&R e case discografiche: il complesso lavoro dell'Artist & Repertoire
I vostri articoli
Harley Benton TE-70 Rosewood Deluxe: Telecaster a portata di tutti
La breve storia di Valco: 1942 - 1968
Thinline di recupero homemade al 100%
Trasformare la chitarra in una lap steel
Suhr Badger 35
di aleZ
Licenza Creative Commons - Chi siamo - Privacy - Accordo.it Srl - P.IVA 04265970964