VINTAGE VAULT SHG MUSIC SHOW PEOPLE STORE
Martin Guitars raggiunge quota due milioni
Martin Guitars raggiunge quota due milioni
di [user #116] - pubblicato il

Martin raggiunge la cifra di due milioni di chitarre prodotte e festeggia unendo le due più grandi passioni dei suoi fan. Le 2 millionth guitar sono un trionfo di intarsi e lavorazioni prese in prestito dal mondo degli orologi, che tornano anche incastonati nella 2 million.
In attività dal 1833, Martin è il primo costruttore al mondo di chitarre acustiche moderne e con la chiusura del 2016 ha raggiunto il traguardo dei due milioni di chitarre realizzate. Le celebrazioni non sono mancate e all'imminente Namm Show di Los Angeles saranno presentati due modelli esclusivi. Il primo, chitarra con codice seriale 2 milioni, sarà un pezzo unico che intende unire il meglio dell'artigianato firmato Martin con la raffinata scuola orologiaia della Pensilvania, mentre il secondo modello rappresenterà una serie limitata ispirata alla chitarra numero 2 milioni, anch'essa decisamente per pochi e caratterizzata da una cura impressionante per l'estetica e i processi costruttivi.

Chris Martin IV, l'uomo attualmente al comando nell'azienda di famiglia, ha da sempre una passione per gli orologi di lusso, e ha riscontrato che molti fan delle sue chitarre condividono lo stesso amore. Con l'avvicinamento della duemilionesima chitarra nata negli stabilimenti di Nazareth, Pensilvania, l'idea di coniugare i due mondi si è fatta realtà grazie alla collaborazione con RGM Watch, costruttore di orologi made in USA e unico a usare componentistica interamente americana, autoprodotta.

Martin Guitars raggiunge quota due milioni

La Martin numero due milioni si basa sulle forme di una classica D45, con fasce e fondo in palissandro brasiliano abbinato a una tavola armonica in abete Englemann altamente figurato. Punto d'unione tra la liuteria e l'arte degli orologi artigianali, la chitarra è arricchita con intarsi elaborati con legni misti a parti in metallo che riprendono le forme di ingranaggi e meccanismi d'orologio.

Un orologio realmente funzionante incastonato nella paletta, montato in una placca che ingloba anche le ultime due meccaniche della chitarra, costruite su misura come ogni altra parte dello strumento.
Strumento unico nel suo genere e ricco come Martin ha già mostrato di saper confezionare con la one million del 2004, Chris e la sua squadra ne spiegano i natali.



Non meno ricercata per cura costruttiva ma realizzata in una piccola serie destinata ai collezionisti, la D200 Deluxe ripropone il connubio tra chitarre e orologi con una dreadnought 14-fret prodotta in soli cinquanta esemplari.
Dalla rosetta in acciaio alle fini decorazioni della tastiera, del fondo e delle fasce, unisce una cassa in palissandro brasiliano a un top in abete Englemann, con figurazioni Bearclaw come nella Martin numero 2 milioni.
Vera chicca per i seguaci del marchio, insieme alla custodia rigida con igrometro incorporato, ogni D200 Deluxe include un orologio da polso costruito per l'occasione e valutato, da solo, 8900 dollari.



Bisognerà attendere il prossimo Namm Show per vedere da vicino le Martin celebrative del duemilionesimo esemplare. Sarà difficile vederne nei negozi e non sappiamo se una parte della produzione sarà destinata al mercato italiano, ma se volete approfondire la questione vi consigliamo di contattare il distributore ufficiale Eko Music Group.
Sul sito ufficiale a questo link è possibile conoscere meglio la storia delle 2 millionth guitar, vedere foto dettagliate e, a partire dal 7 febbraio, scaricare il nuovo volume "Martin: the journal of acoustic guitars".
2millionth chitarre acustiche d200 deluxe martin
Link utili
Le 2 millionth sul sito Martin
Sito del distributore Eko Music Group
Mostra commenti     10
Altro da leggere
The White Buffalo: Once Upon a Time In The West
50 anni portati benissimo: in prova la Taylor 314ce LTD 50th Anniversary
CLD-10SCE-12BK LH: Harley Benton mancina a 12 corde
La Gretsch Jim Dandy triplica e si amplifica
Elettronica USA e palette a libro per le Epiphone 2024 ispirate a Gibson Custom
In video le rarità vintage del museo Martin Guitar
Articoli più letti
Seguici anche su:
Scrivono i lettori
Gibson Les Paul R0 BOTB
Serve davvero cambiare qualcosa?
70 watt non ti bastano? Arriva a 100 watt!
Manuale di sopravvivenza digitale
Hotone Omni AC: quel plus per la chitarra acustica
Charvel Pro-Mod DK24 HSH 2PT CM Mahogany Natural
Pedaliere digitali con pedali analogici: perché no?!
Sonicake Matribox: non solo un giochino per chi inizia
Ambrosi-Amps: storia di un super-solid-state mai nato
Il sarcofago maledetto (e valvolare) di Dave Jones




Licenza Creative Commons - Privacy - Accordo.it Srl - P.IVA 04265970964