HOME | CHITARRA | DIDATTICA | LIFESTYLE | ONSTAGE | RECnMIX | RITMI | PEOPLE         EVENTI | STORE | ANNUNCI | AGENDA
Centennial: due limited celebrano un secolo di ukulele Martin
Centennial: due limited celebrano un secolo di ukulele Martin
di [user #116] - pubblicato il

Uno perfetto da portarsi in giro, l'altro da ammirare come un'opera da collezione, i Centennial Style 1 e Style 3 sono i soprano in serie limitata per il centesimo anniversario di ukulele marchiati Martin. Entrambi in mogano, differiscono per materiali di pregio, binding e intarsi.
Gli scorsi mesi sono stati un periodo di grandi celebrazioni in casa Martin. Il 2016 ha segnato i 100 anni dalla nascita della Dreadnought, ampiamente festeggiati con una serie di modelli limitati, e solo qualche giorno fa la liuteria di Nazareth ha annunciato di aver raggiunto quota due milioni di strumenti prodotti, segnando il traguardo con due chitarre uniche nel loro genere. Nel 2016, però, cadeva anche un altro importante compleanno: esattamente un secolo prima, Martin si apprestava a produrre i suoi primi ukulele. Ora, a cavallo del 2017, l'azienda ha deciso di dedicare alla categoria due edizioni limitate per omaggiarne la storia.

I Centennial ricalcano le forme soprano con cui Martin ha dato inizio alla propria tradizione di piccoli quattro-corde. Fedeli ai cataloghi d'epoca, i modelli Style 1 e Style 3 condividono misure e dimensioni, con una scala da 13,614 pollici per un totale di 17 fret che si uniscono al corpo all'altezza del 12esimo tasto.
Entrambi hanno casse interamente in mogano, indicato come "genuine mahogany" sul più costoso Style 3.

Centennial: due limited celebrano un secolo di ukulele Martin

Lo Style 1, pensato per offrire a qualunque appassionato la possibilità di portarsi a casa un frammento di storia in tiratura limitata, ha un manico in sipo, legno di provenienza africana dalla grana fitta e uniforme, paragonabile al mogano, e una tastiera in morado, un'essenza simile al palissandro che viene riportata anche per il ponte.
Il 3, prezioso sotto ogni punto di vista, ha invece un manico in mogano e una tastiera in ebano. Il ponte qui è in mogano e, mentre lo Style 1 preferisce ponticello e capotasto in moderno Tusq, lo Style 3 adotta del più tradizionale osso.

Lo Style 1 ha un'estetica semplice, spartana, il 3 invece celebra l'anniversario con intarsi elaborati e binding vistosi dai forti richiami vintage. Nessun segnatasto per il primo modello, incisioni a diamante in abalone invece per il 3, con un binding a spaccare di lungo la tastiera.
Un altro diamante campeggia al centro della paletta e il motivo color crema viene richiamato anche sull'estremità più bassa della cassa, intorno alla quale corrono cinque strati in avorio sintetico.

Centennial: due limited celebrano un secolo di ukulele Martin

Martin spiega che saranno prodotti solo cento esemplari per modello. A dispetto della natura di limited edition, lo Style 1 sarà tuttavia disponibile per un prezzo tale da posizionarlo comodamente nella fascia media, mentre lo style 3 è destinato a diventare un vero pezzo da collezione, con una cifra sul cartellino che si preannuncia in linea con le acustiche di fascia medio-alta di casa Martin.
Foto dettagliate e prezzi di listino per gli USA possono essere consultati sul sito ufficiale, qui per lo Style 1 e qui per lo Style 3.
I Centennial sono un'esclusiva per il 2017 e, in Italia, contiamo di vederli grazie alla distribuzione a cura di Eko Music Group dopo il prossimo Namm, dove saranno presentati ufficialmente al pubblico.
centennial style 1 centennial style 3 martin ukulele
Link utili
DR Centennial su Accordo
Due milioni di Martin su Accordo
Style 1 sul sito Martin
Style 3 sul sito Martin
Sito del distributore Eko Music Group
Altro da leggere
Pubblicità
CITES: prezzi stabili per le chitarre, ma un...
Martin Guitars raggiunge quota due milioni...
Martin D45 1941, una rarità a portata di...
Fishman e legni certificati per le nuove...
Pubblicità
Commenti
Al momento non è presente nessun commento
Commenta
Loggati per commentare





I più letti della settimana
Fender in total black per il 2017
Quando l'imperfezione diventa sinonimo di unicità?
La Paul Gilbert signature in miniatura per chi ha mani... normali
Frankenstein: dispendiosa e sorprendente avventura
Chitarre mitiche: la Fender Mustang di Kurt Cobain
I più commentati
Arrogantia la chitarra perfetta?
Frankenstein: dispendiosa e sorprendente avventura
Chitarre mitiche: la Fender Mustang di Kurt Cobain
EHX Synth9: il guitar synth
Quando l'imperfezione diventa sinonimo di unicità?
I vostri articoli
Amplificatori figli degli anni '80 da conoscere
Le chitarre a range esteso riempiono di più il mix?
Frankenstein: dispendiosa e sorprendente avventura
Quando l'imperfezione diventa sinonimo di unicità?
Tamaki 335: una sorpresa inaspettata
Ultime dal Namm
ddrum: Reflex diventa Elite
Cort e Manson dal vintage al drop tuning
Godin premia Music Gallery: è italiana la miglior distribuzione diretta
Ibanez celebra 40 anni di Benson con due edizioni speciali
Somnium: la chitarra riconfigurabile
Licenza Creative Commons - Chi siamo - Privacy - Accordo.it Srl - P.IVA 04265970964