CHITARRA DIDATTICA ONSTAGE RECnMIX RITMI NEWS

Hiwatt t20 consigli e pareri....

di [user #45519] - pubblicato il
Salve a tutti, volevo chiedere dei vostri pareri su l'amplificatore combo 20 watt valvolare HIWATT T20 che ne pensate? è in classe A? sono deciso ad acquistarlo però vorrei avere dei vostri pareri in merito... 
Dello stesso autore
Peavey 6505 mh o Laney irt 30?
Ricerca forsennata Amplificatore
chitarra superstrat??
Chitarra superstrat doppio humbucker ponte tremolo...
Marshall jcm 800 combo o jcm 2000 dsl 401?
Orange ad 15 info please!
Peavey valveking 20mh
pedale per un bun pulito?
Loggati per commentare

di adriphoenix [user #11414]
commento del 30/01/2017 ore 12:07:28
L'ho preso in prova un paio di anni fa, quando era appena uscito. L'ampli di per sé è ben fatto, non troppo pesante, grande il giusto ed il wattaggio è sufficiente per farsi sentire in locali medio-piccoli senza microfonare. L'ampli è made in China e da quanto ho letto in giro non è in classe A, il 2 canale drive va in saturazione grazie anche a circuiteria a transistor (vai al link) il che non è necessariamente un difetto (vedi i Blackstar per esemprio che suonano benissimo). Il canale clean secondo me è molto bello e dinamico, ma non ha niente a che spartire col clean della serie Hi-gain se quello è ciò a cui miri, mentre il drive, tipicamente british, è un po' scuro di suo e potrebbe limitarne l'uso ma quello è soggettivo e poi dipende sempre per quale genere lo usi. Recentemente ho visto che viene usato da Mel Previte (ex Ligabue) col suo gruppo Gangster of Love, per genere rock-blues. Da quanto mi ricordo prendeva molto bene i pedali effetti, con distorsori e od invece mi sembrava più in difficoltà, ma se per questo molti altri ampli hanno la stessa situazione, o forse non gradive i miei di pedali. Alla fine ho optato per un Fender Blues Deluxe da usare come monocanale, in quanto soddisfatto dei miei distorsori e overdrive esterni. Il consiglio cmq rimane sempre quello di provarlo con la tua strumentazione prima di procedere all'acquisto!
Rispondi
di Maidor28 [user #45519]
commento del 30/01/2017 ore 22:49:3
Ciao adriphoenix si avevi ragione è in classe ab ma ti sbagliavi sulla circuitazione transitor è interamente valvolare la saturazione proviene dalle el84 e in più mangia i pedali come che! Ma ti ringrazio perché comunque mi hai dato modo di fare altre ricerche anche su altri ampli, ad esempio ho visto un VHT USA LEAD 20 che fa paura e ora sto valutando!
Rispondi
di Maidor28 [user #45519]
commento del 30/01/2017 ore 12:24:43
quindi non è classe a e non è neanche valvolare al 100%?
Rispondi
di adriphoenix [user #11414]
commento del 30/01/2017 ore 12:44:58
Non sono un tecnico e quindi non posso confermarlo al 100%, altri amici accordiani qui potrebbero saperlo (vedi Guynnett p.e.) ma dalle recensioni tecniche che puoi tranquillamente leggere in rete ed anche sul sito Hiwatt non si fa mai riferimento alla classe A dell'ampli. Dire che non è valvolare al 100% non è corretto, in quanto il circuito prevede valvole di preamplificazione e nel finale, solo che gli stadi di guadagno nel canale distorto sono in parte affidati a transistor (cosa molto comune su tanti ampli, vedi Marshall, Blackstar, Hughes&Kettner etc) anzichè sfruttare le valvole. Si tratta di una diversa architettura dell'ampli, ma non è necessariamente una nota negativa, se soprattutto all'orecchio il suono soddisfa!
Rispondi
di Maidor28 [user #45519]
commento del 30/01/2017 ore 12:50:54
allora io non l'ho provato pure perché da queste parti dove abito io non c'è la possibilità...un paesotto, ho sentito molti video su youtube e sembrava un gran amplificatore ma io vorrei un classe A e una circuitazione interamente valvolare odio i transistor!
Rispondi
di zabu [user #2321]
commento del 31/01/2017 ore 13:36:29
Potrei sbagliare, ma mi pare che il 99% degli amplificatori valvolari per chitarra sono in classe A/B.
Rispondi
di zabu [user #2321]
commento del 31/01/2017 ore 14:18:55
Edit: mi sono andato a rivedere un po' di cose. In realtà in classe A/B sono tutti gli ampli Fender sopra i 40 W e i Marshall. In classe A e', ad esempio, il VOX ac30, che ha anche la caratteristica di avere un circuito push-pull. Comunque ci sono vantaggi e svantaggi in tutti i due le tipologie, ma non e' che uno dei circuiti sia meglio dell'altro.
Rispondi
di Maidor28 [user #45519]
commento del 31/01/2017 ore 14:23:14
Allora mi sono informato, ed effettivamente ero io informato malissimo in pratica, il 99% degli ampli valvolari che hanno 2 valvole finali sono in classe ab la classe A predilige una valvola finale, tranne in alcuni casi particolari, il resto sono tutti AB che poi viene fatta la polarizzazione ma sono tutti AB quindi colpa mia e della mia disinformazione
Rispondi
Seguici anche su:
Cerca Utente
People
Quadriadi: sviluppi tecnici su coppie di due corde
Igor Nembrini, il guru dei Virtual Amp
Cool Gear Monday: la demo originale del primo Maestro Fuzz-Tone
Philosopher's Rock: Fuzz - Sustainer di Pigtronix
Eco a nastro: sono davvero un capitolo chiuso?
Boss RC-10R: loop station stereo con drum machine
Spazio a chi vale. Non a chi ha amicizie importanti
Il palco degli Skunk Anansie all’Arena Flegrea
Boss SY-1: il synth polifonico si fa stompbox
GR BASS Dual 1400
Dolcetti in Rolls Royce
I Toto in Italia per i 40 anni di carriera
Antonello D’Urso: la finitura cambia il suono di una chitarra
Entry level estremo da Vintage con Paul Brett
Gretsch Trestle Bracing e Sound Post: cosa cambia

Licenza Creative Commons - Privacy - Accordo.it Srl - P.IVA 04265970964