DIDATTICA VINTAGE VAULT SHG MUSIC SHOW PEOPLE STORE
Le novità Adam Hall al Prolight and Sound 2017
Le novità Adam Hall al Prolight and Sound 2017
| advertorial di [user #3672] - pubblicato il

Nell’edizione 2017 del Prolight and Sound che si terrà a Francoforte sul Meno dal 4 al 7 aprile, Adam Hall Group presenterà una serie di novità dedicate tanto all’utenza pro quanto a quella consumer.
Primo tra tutti il nuovissimo sistema Maui 5 Go di LD System. Le prime colonne attive al mondo ad essere portatili e alimentate a batteria. Con un'autonomia di sei ore per ricarica e prestazioni elevate a lungo termine grazie alla batteria ricaricabile agli ioni di litio. Maui 5 GO offre tutti i vantaggi che hanno già contribuito al suo successo. Con una costruzione ultra portatile è un sistema PA con monitor in un unico prodotto, mixer integrato con Bluetooth e potenza di picco da 800 watt. È in grado di mettere in campo un’elevata pressione acustica con 120 dB (picco).

Le novità per LD Systems non finiscono qui. Svelerà infatti lo studio di un prodotto audio, prossimo alla produzione in serie, condotto in collaborazione con il Porsche Design Studio. "Il nostro team di sviluppo e i designer del Porsche Design Studio hanno svolto un lavoro eccellente. Introdurremo un linguaggio formale mai espresso prima dal settore e sono molto curioso di vedere come reagirà il mercato", ha affermato Alexander Pietschmann, CEO di Adam Hall Group.



Cameo, il marchio leader nelle attrezzature professionali per l'illuminazione, presenterà per la prima volta al pubblico la serie ZENIT, che si compone di diversi prodotti e relativi accessori e si rivolge al mercato professionale delle installazioni e del noleggio. Concepita per offrire proiettori universali per numerose applicazioni, la serie Zenit comprende prodotti per l'illuminazione con e senza batteria per l'uso in interni ed esterni, nonché proiettori zoom e pregiati diffusori che si avvalgono di componenti di qualità in alloggiamenti compatti. La serie vanta i già noti proiettori PAR ZENIT Z 120 (con zoom e classe di protezione IP65) e i modelli ZENIT P 130 e P 40 (entrambi provvisti di diffusori per la regolazione della luce e classe di protezione IP65). 

Le novità Adam Hall al Prolight and Sound 2017

Gli ultimi arrivati della serie ZENIT sono i proiettori PAR ZENIT® B 60 (con alloggiamento nero o cromo) con classe di sicurezza IP65. Grazie alle batterie ad alto rendimento sviluppate appositamente, offrono un'eccezionale libertà nella progettazione illuminotecnica.  Con iDMX-
APP Controller e iDMX-Core Wi-Fi to W-DMX™ Connector Box la mobilità non ha più limiti. Per rendere più sicuro il trasporto, Cameo ha inserito nel proprio assortimento un flight case per sei ZENIT B 60. I proiettori possono quindi essere comodamente riposti nella custodia, prodotta in Germania, che vanta anche una tecnologia di ricarica.

Completa la serie ZENIT il washer a LED W 600. L'ultima innovazione Cameo ha anch’esso una classe di sicurezza IP65. Il nuovo design pone le basi per il nuovo linguaggio formale del marchio. Anche il washer W 600 è versatile e di facile utilizzo, oltre a vantare opzioni di controllo flessibili tramite iDMX-Core e tecnologia W-DMX™.
adam hall cameo ld systems palchi e strumentazione
Link utili
Le anteprime 2017 sul sito Adam All
Mostra commenti     0
Altro da leggere
Dallo shred al pop napoletano, andata e ritorno: sul palco con Edoardo Taddei
Amplificatori: abbiamo incasinato tutto?
Pedaliere: stiamo forse esagerando?
Così John Mayer regola il suo overdrive Klon: un fan non lo dimenticherà facilmente
Dentro il suono di Yvette Young: dove l'estro incontra il virtuosismo
Bonamassa: che senso ha suonare, se non puoi far casino?
Gli annunci dei lettori
Visualizza l'annuncio
GIBSON Les Paul Classic Premium Plus - CherrySunburst TOP AAA
Visualizza l'annuncio
Takamine G330 lawsuit
Visualizza l'annuncio
AKAY GXC 310 D
Seguici anche su:
Altro da leggere
Ecco come sono stato truffato - Pt. 3
PRS? Chitarre da crisi di mezza età…
David Crosby: il supergruppo si è spezzato
Ho intervistato l'Intelligenza Artificiale. Il chitarrista del futuro?...
Tom Morello e la vergogna di suonare coi Måneskin
Che fine ha fatto Reinhold Bogner?
"Dai, suonaci qualcosa": il momento del terrore
Da Fripp a SRV: gli inarrivabili chitarristi di David Bowie
Sette anni senza David Bowie
Altoparlanti volanti per i 50 anni di Roland
Ecco come sono stato truffato - Pt. 2
Chiede a una AI se sa cos'è un Tube Screamer: questa glielo programma...
L’improbabile collaborazione tra Ed Sheeran e i Cradle Of Filth è r...
Letterina di Natale
L’ultima Les Paul Greeny è ora della star Jason Momoa




Licenza Creative Commons - Privacy - Accordo.it Srl - P.IVA 04265970964