HOME | CHITARRA | DIDATTICA | ONSTAGE | RECnMIX | RITMI | PEOPLE | NEWS         EVENTI | STORE | ANNUNCI | AGENDA
Evans UV1: il potere dei raggi ultravioletti
Evans UV1: il potere dei raggi ultravioletti
di [user #46205] - pubblicato il

La ricerca Evans passa per i raggi ultravioletti e promette ai batteristi una pelle resistente, facile da accordare e dal gran suono. Le UV1 sono la prima novità per il 2017 e puntano sulla versatilità e su una resistenza all'usura superiore alla media.
Termini come durabilità della pelle, gran suono, versatilità e sabbiatura impossibile da scalfire sembrano qualità difficilmente in grado di coesistere in un solo e unico prodotto, ma Evans punta proprio su questi aspetti con la sua prima novità per il 2017.
Leader della produzione mondiale di pelli per batteria, Evans continua il suo avanzare tecnologico avvalendosi questa volta dei raggi ultravioletti. Il risultato è una pelle in Mylar monostrato da 10 mil che promette una durata senza pari, gran suono controllato senza bisogno di sordine e sabbiatura porosa che non si ammacca. Il tutto è basato sulla tecnolgia Level 360° che garantisce una facilità d'accordatura dovuta alla maggior superficie di contatto tra la pelle e il fusto.

Evans UV1: il potere dei raggi ultravioletti

Sembra che il cammino tecnologico viaggi senza sosta in qualsiasi ambito, compreso quello delle pelli per batteria. Da qualche anno a questa parte a Evans si deve un grandissimo investimento sul lato ricerca e sviluppo che ha spinto la concorrenza a stare al passo e sfornare idee innovative.
L'ultima novità appena lanciata sul mercato si chiama UV1. Si tratta di una pelle monostrato da 10 mil in Mylar trattata con i raggi ultravioletti, che sarebbero in grado di donare alla pelle una durata senza paragoni unita a una maggiore porosità e resistenza della sabbiatura che ci farà dire addio ad ammaccature e scrostature che, oltre al lato estetico, vanno a inficiare drasticamente sulla qualità del suono.

La UV1 si propone come una pelle dalla gran versatilità, destinata a qualsiasi genere musicale e a qualsiasi batterista, dalle spazzole del raffinato jazzman spazzolante ai rimshot del rockettaro più duro. In Italia sono già disponibili con la distribuzione di Bode srl ma, se non avete ancora avuto modo di provarle, eccole all'opera in un breve clip ufficiale di presentazione.

evans pelli uv1
Link utili
Sito Ufficiale Evans
Sito del distributore Bode Music Gear
Altro da leggere
Pubblicità
Remo nel 2017 dal vintage allo street drum...
Il Setup di Charlie Benante...
Il Setup di Lars Ulrich...
Aquarian e MIDItroniX propongono inHEAD...
Pubblicità
Commenti
di Claes [user #29011] - commento del 03/04/2017 ore 16:21:17
Devo immediatamente studiare la tecnologia Level 360 gradi ultravioletta - a quando quella infrarossa. E non penso alla batteria! Anzi...
Rispondi
Commenta
Loggati per commentare





A lezione con Ellade Bandini
Cinque groove una storia
Ellade Bandini: Un batterista lento, pigro e da turismo
Ellade Bandini: Suoni & Sensazioni
Ellade Bandini: Il ballabile più mosso
Ellade Bandini: lo swing di Euro
Ellade Bandini: i The Champs & la Rumba Rock
Ellade Bandini: il Twist & la batteria sulle sedie
Ellade Bandini - Le origini e la formazione
Top Set
Il setup di Damien Schmitt
Thomas Lang ci racconta il suo setup nel tour con Paul Gilbert
9 giorni a Natale: il drumkit mostruoso che vorrei
L'epidemia dei setup clone
Il Setup di Aaron Spears
Il setup di Tony Royster Jr.
Il Setup di Charlie Benante
Interviste
Quale legno scegliere per i fusti della batteria?
Intervista a Damien Schmitt
Tieni il tempo
Dixon Revolution Cajón Rack: intervista a Claudio Canzano
Racer Café: Intervista a Erik Tulissio
Intervista a Dave Lombardo
Aspettando RitmiShow Napoli 2014: Naga Distribution
Intervista a Michael Baker
Vadrum vs V-Drums - Qualche domanda ad Andrea "Vadrum" Vadrucci
Intervista a Dave Weckl
Licenza Creative Commons - Chi siamo - Privacy - Accordo.it Srl - P.IVA 04265970964