CHITARRA DIDATTICA ONSTAGE RITMI NEWS SHOP
EBS Drive Me Crazy: un ruggito dalla Svezia
EBS Drive Me Crazy: un ruggito dalla Svezia
di [user #46209] - pubblicato il

Buono per chitarra, più che gustoso per basso, il Drive Me Crazy è un overdrive aggressivo con la versatilità di tre modalità di funzionamento che adattano il low-end a qualsiasi contesto. EBS Sweden lo ha progettato appositamente per la linea di effetti Blue Label, e noi ve lo facciamo ascoltare al lavoro.
Quando mi hanno detto che avrei testato degli strumenti, so che non stenterete a credermi, ero decisamente contento. Dall’altro alto però, consapevole della mia pignoleria, temevo per ciò che avrei potuto scrivere sui poveri malcapitati. Fortunatamente, quando ho collegato il primo pedale all’amplificatore, la paura si è dissipata come la nebbia sotto al sole, o meglio, per rimanere più in tema sonoro, come la ronza dopo aver pigiato il tasto Ground Lift.
Il pedale in questione è il Drive me Crazy della svedese EBS, facente parte della nuova linea Blue Label.

EBS Drive Me Crazy: un ruggito dalla Svezia

L'overdrive si presenta con un solido chassis in metallo di colore rossiccio-rosato (per sapere il colore esatto consultate una donna) e tre potenziometri per la regolazione del Drive, Tone e Volume. Sotto il potenziometro del tono si trova uno switch a tre vie che permette sostanzialmente di regolare la presenza di basse tramite tre preset denominati Thin, Normal e Deep.

Passando al lato sonoro, il Drive me Crazy è un pedale dalla distorsione piuttosto aggressiva che, con livelli di drive abbondanti, ruggisce bene sia con le dita sia col plettro e ha una discreta resa sulle basse frequenze, in particolar modo con lo switch impostato su Deep. Si presta quindi molto bene per essere usato in situazioni dove è richiesta una certa aggressività di suono ma è altrettanto efficace con carichi di drive moderati.

EBS Drive Me Crazy: un ruggito dalla Svezia

Nel video-prova che ho realizzato, conto possiate sentire chiaramente quanto appena affermato e farvi un'idea sulla resa del pedale con diversi livelli di drive e della funzionalità dello switch coi tre tagli di equalizzazione. Quest’ultimo risulta molto utile per destreggiarsi agevolmente tra situazioni in cui c’è più necessità di "riempire", e altre in cui c’è più bisogno di "bucare", senza dover intervenire sull’EQ dell’amplificatore. Forse giusto la modalità Thin, sul basso, risulta un po' di nicchia, ma le altre due sono decisamente un valore aggiunto.

Se siete alla ricerca di un overdrive poderoso e versatile, capace di far sedere il vostro basso in qualsiasi mix pur conservando un timbro sempre ben riconoscibile e aggressivo il giusto, fatevi un favore: fate tappa al negozio più vicino servito da Gold Music, il distributore dei prodotti EBS in Italia, e fateci un giro.

drive me crazy ebs effetti e processori
Link utili
Drive Me Crazy sul sito EBS
Sito del distributore Gold Music
Mostra commenti     0
Altro da leggere
Il trucco c'è ma non si vede
BOSS Loop Station: perché averne una e come sceglierla
Two Notes ReVolt: amp sim analogico e valvolare con IR
AIRA Compact: strumenti Roland in tasca
JHS presenta l’ennesimo Tubescreamer, e spiega perché
BOSS Waza tra loadbox e IR: abbiamo solo scalfito la superficie?
Gli annunci dei lettori
Visualizza l'annuncio
Takamine G330 lawsuit
Visualizza l'annuncio
AKAY GXC 310 D
Visualizza l'annuncio
gibson les paul tribute
Seguici anche su:
Altro da leggere
Tipi da sala prove: i miei preferiti
Nile Rodgers e il mito della Hitmaker
Guarda Marcus King live in streaming dal Ryman Auditorium
La Giapponese di Jimi Hendrix di nuovo all’asta
Perché i commessi non ci odiano più
Progettisti di giocattoli: mi sorge un dubbio
L’asta per la White Falcon dei Foo Fighters surclassa le previsioni
Il primo BOSS CE-1 mai prodotto è in vendita
Gibson sostiene l'Ucraina
Guarda Tommy Emmanuel suonare la Ibanez Jem di Steve Vai
La chitarra elettrica fatta con mobili Ikea
Pantera reunion: gli strumenti di Dimebag Darrell sul palco con Zakk W...
In video dal vivo il prototipo della PRS Robben Ford Signature
Dean non ci sta: in appello contro Gibson
“Fulltone chiude”: il comunicato




Licenza Creative Commons - Privacy - Accordo.it Srl - P.IVA 04265970964