HOME | CHITARRA | DIDATTICA | ONSTAGE | RECnMIX | RITMI | PEOPLE | NEWS         EVENTI | STORE | ANNUNCI | AGENDA
10 plugins gratuiti da non perdere
10 plugins gratuiti da non perdere
di [user #45705] - pubblicato il

Sono molti i plugins che potete scaricare gratuitamente dalla rete, messi a disposizione da vari marchi più o meno conosciuti e sviluppatori indipendenti; in questo articolo troverai elencati quelli per noi essenziali e disponibili per i formati più diffusi (VST, AU e AAX) sia per piattaforma Windows che per Mac OSX.
Abbiamo selezionato 10 plugin che coprono diversi utilizzi all'interno del mixaggio, molti dei quali non presenti di default nell nostre DAW. 
Alcuni sono utility plugin, sempre utili, altri simulatori di processori vintage, altri ancora design originali, tutti da scaricare e provare!

1 - Voxengo SPAN
Questo plugin, da poco disponibile anche per Pro Tools in formato AAX, è un analizzatore di spettro, completo di correlation meter per il controllo della fase e output meter. Oltre alle molte opzioni per customizzare la visualizzazione dello spettro, è presente la possibilità di ingrandire o ridurre la finestra del plugin in modo da poterlo posizionare e dimensionare come meglio ci è comodo.
Puoi scaricare SPAN e gli altri plugins gratuiti di Voxengo da qui.

10 plugins gratuiti da non perdere

2 - Sonimus SonEq FREE
SonEQ FREE è un plugin gratuito prodotto dalla spagnola Sonimus ed è un equalizzatore di chiara ispirazione Pultec con l'aggiunta di filtri HPF e LPF, più la possibilità di introdurre e dosare la distorsione armonica e di fase. È un buon equalizzatore da usare come strumento creativo più che tool di precisione. La distorsione armonica aggiunta e l''opzione WOOW sono un'ottima arma per aggiungere coesione all'interno del mix, buttando sempre un occhio alla fase. L'abbiamo provato nella nostra rubrica Plugin Of The Week, puoi vedere il tutorial e sentirlo in azione qui.
Puoi scaricarlo da questa pagina.

10 plugins gratuiti da non perdere

3 - ValhallaDSP FreqEcho
Bellissimo delay plugin, ottimo anche per creare effetti particolari grazie all'automazione dei parametri. Sincronizzabile al BPM del brano, con HPF e LPF e un'interessante funzione Shift che altera l'intonazione delle ripetizioni. Scaricabile da questa pagina.

10 plugins gratuiti da non perdere

4 - Tokio Down Records Nova
Tokio Down Records ha sfornato una serie di interessanti plugins, ognuno con una versione standard gratuita e una versione upgradata a pagamento, detta Gentleman Edition.
TDR Nova è un equalizzatore parallelo dinamico a 4 bande più, più un compressore fullband e filtro passa alto e passa basso. Ottimo sia in mixing che in masterin; provatelo come de-esser, molto efficace di tanti plugins a pagamento. Anche questo lo abbiamo già testato nella rubrica Plugin Of The Week, se vuoi conoscere tutte le sue funzioni e sentire cosa puoi ottenere clicca qui.
Puoi scaricarlo da qui.

10 plugins gratuiti da non perdere

5 - Klanghelm MJUC jr.
MJUC jr. è la versione ridotta del compressore Vari-Mu MJUC di Klanghelm. Ha qualche funzione in meno e ha un comportamento che è una via di mezzo tra la modalità 1 e la modalità 2 del fratello maggiore. Lo puoi scaricare da qui. Guarda anche gli altri due freeware di Klanghelm, DC1A e IVGI, entrambi utili e molto bensuonanti.

10 plugins gratuiti da non perdere

6 - Mercuriall Tube Amp Ultra 530 Free
Il Mercuriall Tube Amp Ultra 530 Free è la simulazione del preamplificatore per chitarra ENGL E530, abbastanza limitato rispetto alla versione a pagamento ma con un suono usabilissimo e comunque versatile. Da usare sia con chitarre elettriche in DI, che con bassi troppo anonimi o con qualsiasi cosa a cui vogliamo aggiungere carattere e distorsione.
Clicca qui per scaricarlo.

10 plugins gratuiti da non perdere

7 - Acondigital Multiply
Multiply è uno stereo chorus plugin molto versatile con numero di voci selezionabile da 1 a 6, predelay, frequency modulation, amplitude modulation ed equalizzazione con HPF,LPF, LF e HF Shelving sul segnale effettato. Disponibile per Win e Osx, in formato AAX, VST e AU.
Puoi scaricarlo gratuitamente da questa pagina

10 plugins gratuiti da non perdere

8 - BOZ Digital Labs Panipulator
Il Panipulator è un utility plugin che permette di ascoltare il mix in mono (sommano L e R oppure solo L o solo R), scambiare L con R o invertire la polarità di sinistra o destra in modo molto semplice ed immediato. Utilissimo per testare il mix per sistemi di ascolto monofonici.
Puoi scaricare il plugin da qui. Interessante anche l'altro freeware di BOZ Digital Labs, Bark Of Dog.

10 plugins gratuiti da non perdere

9 - TAL Reverb 4
Direttamente estratto dal TAL Sampler Plugin, il riverbero TAL Reverb 4 è un processore stereo che rimanda alla mente gli effetti di ambienza digitale di fine anni 80 e primi 90. Oltre a HPF e LPF e alla lunghezza della coda abbiamo la possibilità di regolare il pre- delay.
Qui il link per scaricarlo. Da non perdere anche gli altri interessanti freeware di TAL Software nella pagina prodotti.

10 plugins gratuiti da non perdere

10 - Brainworx Bx_subfilter
Bx_subfilter è un plugin gratuito derivato dal fratellino maggiore Bx_subsynth, creato per enfatizzare la parte basso dello spettro audio.
Ideale per ottimizzare le basse frequenze di cassa e basso, più essere utilizzato con successo anche sulle chitarre e su tracce di Sound Efx cinematografici.
Puoi scaricare il Bx_subfilter e gli altri plugin gratuiti di Plugin Alliance da questa pagina.

10 plugins gratuiti da non perdere
 
Link utili

Altro da leggere
Pubblicità
La morte di Malcolm Young segna la fine di...
Milano Music Week: programma di martedì...
Gli anni '80 a sei corde...
Sei corde per raccontare il Rock...
Pubblicità
Commenti
di FrankieBear [user #29169] - commento del 17/04/2017 ore 23:02:50
oh che bene!!!!
grazie!
Rispondi
di fraz666 [user #43257] - commento del 18/04/2017 ore 10:23:13
grazie!
Rispondi
di sundayplayer [user #13160] - commento del 18/04/2017 ore 12:13:05
belli e utili, grazie!!
Rispondi
di Pearly Gates [user #12346] - commento del 18/04/2017 ore 16:34:13
molto belli!
Fai un articolo sul MSED (mid side transcoder)
il discorso della fase è un argomento che mi interessa perchè ci sbatto sempre la testa.
Grazie
Rispondi
di Andy Cappellato [user #45705] - commento del 20/04/2017 ore 14:21:3
Ciao Pearly Gates,
ottima idea, potremmo usare MSED per il prossimo free plugin.
Grazie
Rispondi
di Pearly Gates [user #12346] - commento del 20/04/2017 ore 15:50:12
Mi fa piacere che accogli la mia richiesta.
ti spiego... la lotta è tra cosa vorrei sentire, oppure cosa sentono le mie orecchie e quello che dice lo strumento.
In poche parole io vorrei un suono stereo aperto ma lo strumento dice che è sbagliato e se seguo lo strumento mi sembra tutto stretto come panorama stereo.
E' un po' come guidare con sul display il consumo istantaneo di benzina...vai in paranoia e alla fine lo togli e schiacci il piede e te ne fotti ehehehehe, ti piace la metafora?
Cioè come fanno nei dischi?
Rispondi
di Andy Cappellato [user #45705] - commento del 20/04/2017 ore 17:46:28
Che meter usi per controllare la fase?
Rispondi
di Pearly Gates [user #12346] - commento del 20/04/2017 ore 20:13:36
Ho provato quello di izotope che poi è simile a msed cioè ha le barre e il diagramma a punti
Rispondi
di Andy Cappellato [user #45705] - commento del 20/04/2017 ore 20:46:24
e l'indicatore del correlation meter è verso destra o verso sinistra (1 o -1)?
Rispondi
di Pearly Gates [user #12346] - commento del 20/04/2017 ore 21:09:18
Non ce l'ho più non ricordo.
Sì la barra ho capito come funziona ma è il risultato alle orecchie che non combina.
Ciò che è giusto col meter non piace all'orecchio e ciò che piace all'orecchio non è giusto col meter.
Mi sono spiegato?
L'applicazione pratica che mi sfugge.
Rispondi
di Andy Cappellato [user #45705] - commento del 21/04/2017 ore 11:32:09
Ci sono diverse tecniche per "allargare il campo stereo" e forse MSED usato da solo non è il più indicato perchè alza o abbassa solo il segnale centrale e laterale.
Forse più indicati in questo caso, sempre free, sono il bx_solo di Plugin Alliance e lo Stereo Tool di Flux, oppure, non free, il modulo di Ozone che ti permette di scegliere su quale banda operare.
Un'altra alternativa è usare un processore m/s (comp o eq) che lavora in parallelo, in modo da sommarlo al segnale originale che rimane comunque coerente in fase.
Poi bisognerebbe sentire il mix e vedere se si può apportare qualche modifica a livello di pan e mix.
Rispondi
di maxsorge [user #42186] - commento del 21/04/2017 ore 10:25:31
Grazie! Sarebbe utile anche una serie di plugin free di strumenti musicali con suono realistico.
A presto.
Rispondi
Commenta
Loggati per commentare





I più letti della settimana
Yamaha NS-10: i primi nearfield studio monitors
Come equalizzare la voce
L'equalizzatore: che cos'è e come funziona
Il tuo primo trattamento acustico fai da te
I microfoni: tipi e tecniche costruttive
Plugin of the week
Plugin Of The Week - Sonimus SonEQ FREE
Soundtoys EchoBoy Jr. Plugin Of The Week
Waves Renaissance Compressor Plugin Of The Week
Eventide H910 Harmonizer Plugin Of The Week
Klanghelm IVGI Saturation & Distortion Plugin Of The Week
Waves SSL G-Master Buss Compressor Plugin Of The Week
Kush Audio Clariphonic DSP MkII Plugin of The Week
Slate Digital VerbSuite Classics Plugin Of The Week
Licenza Creative Commons - Chi siamo - Privacy - Accordo.it Srl - P.IVA 04265970964