HOME | CHITARRA | DIDATTICA | ONSTAGE | RECnMIX | RITMI | PEOPLE | NEWS         EVENTI | STORE | ANNUNCI | AGENDA
Diritti e licenze per fare Cover, qualcuno ne capisce qualcosa?
di [user #41901] - pubblicato il (Modificato) 

Buongiorno a tutti, scrivo in merito ad un argomento che ritengo estremamente ostico, sopratutto per chi in questi ambiti non è navigato come me.
Vorrei pubblicare online delle cover di pezzi famosi (Queen, Dire Straits, Andy Timmons ecc.. giusto per capirci). Vorrei utilizzare delle basi fatte bene con dei bei suoni ma You Tube crea problemi con la questione del Copyright.
Esiste un modo legale, facile e sufficientemente economico per poter essere in regola con le licenze? e sopratutto dove si comprano queste benedette licenze?
Ho letto che bisogna contattare direttamente l'autore...o chi detiene i diritti: mi pare francamente assurdo e a dir poco dispersivo.
Come si fa a beccare questi individui?
Credo l'argomento possa essere interessante per chi come me vuole farsi un po di pubblicità come musiscista ma non sa come districarsi in questo marasma di normative...
Grazie in anticipo
Davide
Dello stesso autore
Slow blues Jam a tre chitarre su...
Let me live Cover (Queen) ...
Quale od medium/high gain?...
Scegliere una stratocaster, per niente...
Cabinet per multiamp mono?...
Testata da studio e sala prove...
Commenti
di A.Beye [user #46499] - commento del 10/05/2017 ore 13:08:43
Potresti provare con easylicencing o altri servizi online simili.
Rispondi
di RespiroAcustico [user #41901] - commento del 10/05/2017 ore 18:19:12
Grazie per la dritta...easylicencing mi pare interessante anche se non capisco benissimo come funziona...il mio grande limite è non sapere l'inglese😫
Esistono servizi simili online in italiano?
Rispondi
di A.Beye [user #46499] - commento del 11/05/2017 ore 02:41:24
Mi sembra che Armoniaonline.eu possa fare al caso tuo
Rispondi
di RespiroAcustico [user #41901] - commento del 24/05/2017 ore 17:55:37
Mi sono regolarmente registrato sul sito SIAE di armoniaonline. Ho letto tutti i tipi di licenze, dire che le spiegazioni sono confuse è riduttivo. Ho scritto una mail chiedendo quale licenza mi servirebbe per le mie esigenze...nessuna risposta.
E poi si lamentano che nessuno paga i diritti! E vorrei vedere! Già la SIAE mi stava antipatica prima, adesso non vedo l'ora che la chiudano. Soundreef &Co fate una concorrenza spietata a questi perché non si meritano nulla😤
Rispondi
di A.Beye [user #46499] - commento del 25/05/2017 ore 02:16:49
Ti capisco. Jasrac in Giappone non è da meno quanto a chiarezza però almeno rispondono. 😄
Rispondi
di fabrimix1 [user #43172] - commento del 10/05/2017 ore 14:04:43
Personalmente l'ho postata e basta.
vai al link
Dopo qualche ora youtube mi ha automaticamente avvisato che le visualizzazioni del mio video sarebbero state conteggiate economicamente al proprietario dei diritti e non a me. Fine della storia. Ma dipende dal proprietario: alcuni non agiscono così e ti costringono a rimuovere il video o addirittura alla chiusura dell'account.
Rispondi
di RespiroAcustico [user #41901] - commento del 10/05/2017 ore 18:35:46
vai al link

Io ho pubblicato questo video, così come fabrimix you tube mi ha subito comunicato che il mio video sarebbe stato limitato ad alcuni paesi e non monetizzabile da me.
Essendo il mio però un progetto che vorrei durasse nel tempo non posso rischiare la reputazione dell'account o la chiusura...
Andare per tentativi provando e vedendo cosa succede ai video mi sembra troppo rischioso.
Rispondi
di Claes [user #29011] - commento del 24/05/2017 ore 17:30:19
La logica del tutto riguardo covers è semplice: se è per "monetizzare" (suonando dal vivo) c'entra il bollettino Siae come al solito. Per vendere pezzi da download a pagamento, si è una specie di mini casa discografica e c'è da provvedere un rendiconto semestrale alla Siae basato su cifre di vendita e l'incasso derivante. Se è da mettere in onda gratuita la Siae c'entra.
La casa editrice entra in gioco se l'intento della cover è di farne una versione tradotta in altra lingua o sostanzialmente modificare la linea melodica del pezzo. Per il resto, si può alterare accordi, bpm, arrangiamento, tonalità - basta insomma di tenere la linea melodica a posto.
Il proprietario dei diritti di riproduzione meccanica o digitale sei tu nella veste di una casa discografica. Ai vecchi tempi c'era la SEDRIM per questo ma è ora assorbita dalla SIAE.

A proposito della Siae... Andatevi tutti a curiosare www.siae.it/it/chi-siamo/la-siae/statuto-e-regolamenti - spero che non vi spaventi troppo!!! Le regole generali sono fissate da un statuto internazionale BIEM ma la Siae può liberamente apporre regolamenti regionali. È qui che ti voglio... Non trattano la sfera di uso in rete in alcuna maniera specifica! Accordiani con abilità per cifre, date una occhiata alla sezione ripartizione. E le quote di amministrazione che saranno dedotte dipendono da fattori imponderabili
Editori: per loro, qualsiasi promozione gratis per un loro copyright è una manna. Se fate un testo vostro in italiano, i diritti vanno automaticamente alla casa editrice del pezzo originale. Se il vostro testo va da numero uno in classifica vendite siete ben messi :) Tanto vale passare una storiella riguardo all'album 1970 di Blues Right Off. A Milano il verdetto era che "il Blues non venderà mai". Abbiamo pubblicato il demo stampando 500 copie vendute per strada a Venezia. Già prima, avevo l'intenzione di associarmi alla Siae. Ci voleva però una qualche qualifica di compositore tipo esame conservatorio! Ero aspirante autodidatta principiante e stavamo per pubblicare - i pezzi sono "free" e non depositati. Lo stesso vale per pezzi su Accordo in cui c'entro e per mai creare problemi copyright. In tutto questo, una casa discografica non ha influsso.
Arrivo tardi e ho scritto "a fette" - il rapporto è più lungo del previsto!
Rispondi
Commenta
Loggati per commentare





Le vostre esibizioni
Happy 2017!!
Rockabye!!...anche se non molto rock... :)
I'm On Fire
Capriccio n. 20 con GKG R36
Breve impro su "How Insensitive"...
di luvi
I vostri articoli
5 motivi per suonare il liscio e 5 per non farlo
Una Les Paul travestita da Duo Jet
JT Custom Teleste: la Telecaster che non c'era... e non cera
Stratocheap: il primo amore non si scorda mai
Fano Alt de Facto MG6
I compleanni di oggi
Guido Michetti
cccp90
thomas73
marcobalestra87
jimmyjoe
Licenza Creative Commons - Chi siamo - Privacy - Accordo.it Srl - P.IVA 04265970964