HOME | CHITARRA | DIDATTICA | ONSTAGE | RECnMIX | RITMI | PEOPLE | NEWS         EVENTI | STORE | ANNUNCI | AGENDA
Piccolo aggiornamento sul budget, e consigli su amplificatore
di [user #46168] - pubblicato il (Modificato) 

Mi sono divertito non poco in questi ultimi mesi, e con poco: con una squier jaguar presa in prestito da uno stretto amico ed un piccolo ampli made in china marchiato fender. Di cui non ricordo il modello, credo frontman.
Mi sono sorpreso quando Peppone (il proprietario del garage) mi ha detto che un po anni fa lo aveva portato un tizio per provare, e che a quanto pare lo ha scordato là. Si dice che il tizio in questione fumasse troppi spinelli, ma che c**** ha lasciato lì l'amplificatore!
Allora faccio la bastardata e me lo porto a casa su gentile concessione di Peppe; e poi sento il mio compagno di classe (anche lui prova al garage) che comprata un' acustica, con la jaguar per ora non vuole avere a che fare, e mi presta la chitarra. Ed io accetto alla grande!
E' un mondo diverso dalla Ibanez classica (50 €) e dall'Aria acustica che ho, e per diverso non intendo peggiore o migliore...  ma ammetto che ci si diverte un casino, mi piace molto!
Se tu che leggi ora per caso hai già letto il mio primo post, sappi che ho cambiato totalmente strada: niente epiphone per ora, dato che vorrei una les paul vera, magari più avanti (Magari ahahah).
In ogni caso, sono sicuro che sempre più in là acquisterò una Casino che ho avuto modo di provare, o una simil es335 tipo Riviera, ma non sento di doverle prendere ora come prime chitarre, suono l'elettrica si, ma la suono a scrocco  :joy: 
Ricordate di quando scrissi del budget per la chitarra di 500€? E' troppo. Come mi avete detto di fare nello scorso articolo, ci ho riflettuto su e ho deciso che questo sarà il mio budget chitarra + amplificatore.
Per la chitarra mio affido, su consiglio di molti, ad Harley Benton, sicuramente prendo la copia di un modello fender.
E dato che per ora l'unico pedale che voglio è un wah (fascia 60/100€),  ho scelto degli amplificatori abbordabili, ponendo attenzione alla presenza di effetti integrati/scaricabili, sempre perchè di comprare altri pedali, per ora non se ne parla. 
  1. Un amico ha un Fender mustang da 100 W (generazione precedente a quella uscita ultimamente)
  2. Fender Champion 100
  3. Peavey bandit (provato, non male secondo me)
  4. Boss Katana da 100 (la possibilità di usufruire di effetti gratuiti attira)
  5. Huges & Kettner combo a transistor da 60 W (edition blue). Visto solo su internet, ne parlano più che bene per rapporto qualità prezzo  (209€), che mi dite?
  6. Blackstar id core 100 (stessa funzione del katana, ditemi se ne vale la pena)
E niente, per ora questo. Voglio un buon suono sia a basso che ad alto volume, dato che non lo utilizzerò solo in casa ma anche per prove e esibizioni su palco, e per come sono messo ora il volume del piccolo fender è troppo basso ed il suo distorto spinto è indecente.
Per buon suono non intendo un ottimo suono, dato che col piccoletto Fender per i miei gusti mi sono trovato bene. So già che uno tra quei amplificatori in lista è un gran passo in avanti, quindi per piacere, non consigliatemi altro di più costoso :)
 
Dello stesso autore
Ho trovato una cosa fighissima(?)...
Ciao belli. Comprerò un amplificator......
PITIGLIANO-FESTA DELLE CANTINE Sono...
Prima chitarra elettrica: Epi LP...
Commenti
di Pietro utente non più registrato - commento del 29/05/2017 ore 00:28:0
Se nel tuo immaginario la chitarra futura sarà una semiacustica,io in casa Harley Benton guarderei a questa vai al link
per l'ampli vai di nuovo e prendi un Katana 100,come seconda scelta il Blackstar (o viceversa a gusto tuo,dipende da quello che ti offrono in base alla tue esigenze).
Rispondi
di Mich [user #46168] - commento del 29/05/2017 ore 10:56:56
Volevo qualche impressione sul suono, dato che le funzionalità di cui avrei bisogno le hanno tutti gli due
Non li hai mai provati tu?
Rispondi
di Pietro utente non più registrato - commento del 29/05/2017 ore 13:20:13
Il Blackstar l'ho sentito solo dal tubo quindi non mi esprimo,il Katana l'ho provato e suona bene,ma la "concezione" del timbro di un ampli è molto soggettiva,lascia perdere i Marshall Code per carità ;-)
Rispondi
di SGiorgio utente non più registrato - commento del 29/05/2017 ore 19:30:01
Perché lascia stare i code? Io l'ho trovato molto valido, non sarà un ampli attacca e suona come un valvolare, visto che bisogna smanettarci un pochino all'inizio ma sinceramente è divertente ed ha bei suoni.
Ho avuto un fender mustang e l'ho regalato perché stavo impazzendo visto che per editare i suoni dovevi per forza attaccarti al pc e con il code no. Poi comunque è tutto soggettivo rispetto le tue opinioni.
Rispondi
di Pietro utente non più registrato - commento del 29/05/2017 ore 19:36:06
Quanti amplificatori hai usato nella tua vita chitarristica (hai detto tu stesso che suoni da un anno )? Secondo,il Mustang si può editare tranquillamente anche senza Pc,già con questi due fatti non serve aggiungere altro,gli amplificatori citati sopra,rispetto al Marshall Code sono anni luce avanti come features e come suoni.
Rispondi
di SGiorgio utente non più registrato - commento del 29/05/2017 ore 19:39:02
Scusa sei meglio te
Rispondi
di Pietro utente non più registrato - commento del 30/05/2017 ore 00:31:4
E qui dimostri tutta la tua pochezza,perchè vedi l'esperienza si fa con il tempo e avendo/provando gli oggetti,ma se non ci arrivi è un problema tuo.
Rispondi
di SGiorgio utente non più registrato - commento del 30/05/2017 ore 05:11:47
Vero ma per la tua arroganza non serve avere esperienza.
Rispondi
di Pietro utente non più registrato - commento del 30/05/2017 ore 12:17:05
Ma vai a cagare
Rispondi
di SGiorgio utente non più registrato - commento del 30/05/2017 ore 12:37:30
Ok
Rispondi
di SGiorgio utente non più registrato - commento del 29/05/2017 ore 06:46:27
Ciao io ho un marshall code 25, molto valido. Simulazione di 100 ampli marshall più preamp e casse abbinabilo più una btla sezione di effetti . Il tutto gestibile da footswitch o un applicazione per tablet.
Rispondi
di Mich [user #46168] - commento del 29/05/2017 ore 10:55:21
Perché non ne fai una bella recensione dettagliata?
Rispondi
di SGiorgio utente non più registrato - commento del 29/05/2017 ore 11:10:41
Vorrei ma non so riuscirei a descriverlo a dovere visto che suono da molto poco circa un anno e mezzo.
Rispondi
di SGiorgio utente non più registrato - commento del 29/05/2017 ore 19:38:31
Ne ho usati alcuni, mi spiace il mustang per modificare i present devi entrare nel pc. Secondo mi spiace per te.

Rispondi
di Mich [user #46168] - commento del 29/05/2017 ore 21:19:11
Vecchio @Aleck se leggi voglio anche il tuo parere!
Rispondi
di aleck [user #22654] - commento del 30/05/2017 ore 00:02:12
Sarò franco. Hai una discreta chitarra in prestito - mi pare di capire - a tempo indeterminato e hai 500 euro. A giudicare dalle chitarre che stai valutando mi pare che ti stia indirizzando su generi piuttosto "classici", blues-rock, correggimi se sbaglio. Queste due premesse mi spingono a darti un consiglio che rispecchia quello che farei io se mi trovassi nella tua situazione: metti in standby l'acquisto della chitarra e concentrati sull'ampli. Con 500 euro prendi, stando sul nuovo, un Blues Junior, un AC-10, un Ibanez TSA-15 o una testata Peavey Micro Head, tutti amplificatori piuttosto convincenti. Con lo stesso budget, nell'usato, prendi H&K Statesman, Bogner Alchemist, Blues Junior nelle versioni con cono migliorato, Blues Deluxe, un AC-15 o tanti altri... Diciamo che quelli che hai citato tu sono begli amplificatori eh, fanno tante cose, forse persino troppe ma, potendo, invece di scegliere un discreto amplificatore e una chitarrina così così, io sceglierei di tenere la chitarra che ho in comodato d'uso e acquistare un amplificatore serio, che faccia poche cose ma le faccia bene, che magari mi duri nel tempo e che sia la base su cui costruire il resto della mia strumentazione. Per la chitarra non c'è fretta, inutile scegliere un giocattolino. Se anche tra qualche mese il tuo amico dovesse chiederti la chitarra che hai in prestito, penso che 100 euro per una strato Harley Benton d'emergenza li avrai messi da parte... In caso contrario continui a usare la Jaguar finchè non avrai il budget per uno strumento che soddisfi veamente i tuoi desideri. Pensaci bene. 500 euro non sono pochi, spendili al meglio.
Rispondi
di Mich [user #46168] - commento del 30/05/2017 ore 12:57:05
A tempo indeterminato no, non è mia la chitarra :( ancora per un po ma non so esattamente quanto.. mi do uno sguardo alla roba che mi hai scritto e ti dico un po
Rispondi
di aleck [user #22654] - commento del 30/05/2017 ore 00:06:17
Dovendo scegliere tra le tue proposte, io sceglierei la Harley Benton 335 proposta da Pietro e il Boss Katana.
Rispondi
di aleck [user #22654] - commento del 30/05/2017 ore 00:09:40
vai al link vai al link
Rispondi
Commenta
Loggati per commentare





I più letti
Chi ha inventato davvero il tapping
HX Stomp: alta tecnologia Line 6 in formato pedale
Come suona la chitarra in una camera anecoica
A scuola di fusion: vedere Greg Howe in concerto
Dophix vi condanna al Purgatorio, per Lussuria
I vostri articoli
Altamira N200CE: una bella sorpresa
Com'è fatto e come stravolgere un Metal Zone
Una stratoide di nome Silver Sky
Seymour Duncan JB/'59: perfetti per rock anche spinto
Fender Modern Player Telecaster Plus
I compleanni di oggi
ciccios
binip2
Craftsman
PURDIE
americocostantino
AlessioGTR
Jackout
Chicco_Gurus_Amps
AlexStrat85
Licenza Creative Commons - Chi siamo - Privacy - Accordo.it Srl - P.IVA 04265970964