HOME | CHITARRA | DIDATTICA | ONSTAGE | RECnMIX | RITMI | PEOPLE | NEWS         EVENTI | STORE | ANNUNCI | AGENDA
Chitarre al whiskey per l'eredità Lowden
Chitarre al whiskey per l'eredità Lowden
di [user #116] - pubblicato il

La Bushmills X Lowden è un'edizione limitata costruita con botti di whiskey Bushmills, rovere di quercia e sequoia di recupero, ed è il simbolo del passaggio di consegna alle future generazioni di Lowden Guitars.
Fasce e fondo in rovere di quercia, tavola armonica in sequoia. L'edizione limitata presentata da Lowden Guitars per l'estate del 2017 stupisce per estetica e storia, e cela un significato profondo per la tradizione del marchio irlandese.
Pratica apprezzata ormai da diversi costruttori di solid body, l'uso di vecchie botti di vini e liquori è alquanto raro nell'ambito delle chitarre acustiche.

Chitarre al whiskey per l'eredità Lowden

Si chiama Bushmills X Lowden, ed è il frutto della collaborazione tra due realtà artigianali irlandesi. La prima, Bushmills, è una distilleria di whiskey attiva da 400 anni. Lowden è un marchio di riferimento per il mondo acustico, con quasi mezzo secolo di tradizione alle spalle.
La loro chitarra prende in prestito i legni dalle botti in cui Bushmills invecchia il suo whiskey, e vi infonde tutta l'anima Lowden, in un momento storico particolarmente delicato per l'azienda.

Impreziosita da legni di sicuro impatto scenico, bruniti dal tempo e attraversati da venature profonde, la Bushmill's X Lowden riporta sul retro della cassa un intarsio raffigurante un martello di rame e un cesello da liutaio, a simboleggiare il passaggio di testimone da una generazione all'altra. È quello che sta accadendo in casa Lowden, dove il fondatore George si prepara a trasferire le sue conoscenze alla prossima generazione della famiglia per portare avanti la tradizione delle sue chitarre, costruite a mano in Irlanda dal 1974.

La scelta di celebrare l'atto con Bushmills non è casuale: anche la famiglia Kane prepara le botti per la distilleria da ormai quattro generazioni.

Chitarre al whiskey per l'eredità Lowden

La Bushmills X Lowden sarà un'edizione limitatissima, e non è certo che la si potrà vedere in Italia. Pertanto, vi lasciamo un assaggio con le numerose foto pubblicate dal sito a questo link e con il video ufficiale. Più che un clip introduttivo, quello che segue si avvicina più a uno spot del whiskey, ma bisogna ammettere che le immagini fanno venire anche un certo languore per la chitarra.

bushmills x lowden chitarre acustiche lowden
Link utili
Bushmills X Lowden
Altro da leggere
Pubblicità
Martin: la serie 15 diventa StreetMaster...
Traveler CL-3EQ: acustiche raffinate da...
La grande scuola Ovation torna con Glen...
Esperimento microtonale: quale accordatura...
Pubblicità
Commenti
di JFP73 [user #29480] - commento del 15/06/2017 ore 23:33:57
Dopo le fender fatte in collaborazione col tequilaro, ora le acustiche al whisky
Rispondi
di BBSlow [user #41324] - commento del 16/06/2017 ore 09:00:0
Suoneranno meglio delle baracche brasiliane? :D
Rispondi
di Klaus [user #46941] - commento del 16/06/2017 ore 09:52:13
Bella robina !!! ma non si parla di prezzi.... ?!
Rispondi
di maddog [user #21222] - commento del 16/06/2017 ore 19:49:20
una domanda, vista la larghezza delle doghe delle botti e la larghezza del top fondo e fasce, è tutto un incollaggio o sbaglio?
Rispondi
di sand1975 [user #46451] - commento del 21/06/2017 ore 02:29:04
Difatti me lo chiedo anche io. Nella migliore delle ipotesi da quelle botti ricavi listelli che se di culo ti bastano in lunghezza per le fasce di sicuro no per la profondità della chitarra. Il fondo non oso immaginare...
Rispondi
di sand1975 [user #46451] - commento del 21/06/2017 ore 02:26:21
Ma la sequoia e il redwood sono la stessa roba? Perché esteticamente questa mi sembra diversa...
Rispondi
di sand1975 [user #46451] - commento del 21/06/2017 ore 02:30:
Sarà di cattivo gusto il mio commento ma a breve mi aspetto una chitarra fatta col legno della bara dei chitarristi famosi. A me sembra solo marketing...
Rispondi
Commenta
Loggati per commentare





I più letti della settimana
Stupende chitarre, meravigliose rovine: l'approccio migliore al restauro
Migliorare l'accordatura sulla Les Paul
Positive Grid Bias Head: mille manopole zero valvole
Seymour Duncan PowerStage 170: l'ampli in pedaliera
Zoom AC2 Acoustic Creator
I più commentati
Migliorare l'accordatura sulla Les Paul
Stupende chitarre, meravigliose rovine: l'approccio migliore al restauro
PRS e John Mayer ancora insieme per la Super Eagle II
Seymour Duncan PowerStage 170: l'ampli in pedaliera
AC Noises Vola: personalità con rispetto
I vostri articoli
Stupende chitarre, meravigliose rovine: l'approccio migliore al restauro
Valeton Dapper Mini: come suonare leggeri
Beatles: gli insospettabili Stratocaster Hero
Una Les Paul travestita da Duo Jet
JT Custom Teleste: la Telecaster che non c'era... e non cera
Licenza Creative Commons - Chi siamo - Privacy - Accordo.it Srl - P.IVA 04265970964