HOME | CHITARRA | DIDATTICA | ONSTAGE | RECnMIX | RITMI | PEOPLE | NEWS         EVENTI | STORE | ANNUNCI | AGENDA
Summer Guitar Camp: cinque giorni di jazz e manouche
Summer Guitar Camp: cinque giorni di jazz e manouche
di [user #116] - pubblicato il

Per gli appassionati di chitarra jazz, particolarmente interessati al gipsy e al manouche e desiderosi di affinarne tecnica, fraseggio e consapevolezza teorica, quest'estate c'è una proposta interessante: cinque giorni di full immersion didattica con Dario Napoli e Daniele Gregolin, due tra i chitarristi italiani jazz contemporanei più attivi del momento. L'appuntamento è tra l'Umbria e la Toscana, dal 26 agosto al 1 settembre, nella splendida cornice naturale di Chianciano Terme
Sono tanti gli argomenti e i temi in gioco nel programma didattico del Summer Guitar Camp: tecnica, accompagnamento, fraseggio, armonia funzionale, studio degli standard, analisi delle strutture, improvvisazione. Oltre a questo ci sranno particolari approfondimenti sul  linguaggio della chitarra gipsy jazz o manouche con una doverosa analisi dello stile di Django Reinhardt e all'enorme contributo che ha offerto al linguaggio della chitarra, dalle origini sino ai nostri giorni.
I corsi avranno luogo la mattina e il pomeriggio. A rendere particolarmente accativante l'iniziativa è che ogni giorno ci saranno jam session organizzate nei luoghi più caratteristici della città, mentre durante le serate i locali del paese  ospiteranno le esibizioni dei combo costituti da allievi e insegnanti del Summer Guitar Camp.



Questi, nel dettaglio, gli argomenti trattati:
  • Linguaggio e coordinate stilistiche dello stile di Django Reinhardt
  • La "pompe" manouche
  • Le frasi tipiche
  • Le strutture e i turnaround 
  • Costruire un approccio solido e logico all'improvvisazione
  • Armonia e accordi utilizzati, un approccio semlice e funzionale
  • La tecnica della mano sinistra, velocità resistenza, precisione
Da ultimo, va detto che invito dei due insegnanti,Gregolin e Napoli, rilasciato nel comunicato promozionale dell'evento è assolutamente allettante:
"Chianciano Terme è una terra conosciuta al mondo per la sua storia, l’arte, la musica,  i vini e i suoi sapori.
Ti aspettiamo, all’ombra di una quercia, sorseggiando un rosso fermo, con la chitarra in mano!
"
 

Summer Guitar Camp: cinque giorni di jazz e manouche
daniele gregolin dario napoli news
Link utili
il sito di Umbria Classica
Altro da leggere
Pubblicità
40 anni di Police, Clash e Sex Pistols. Il...
Irriverente, estrema, colorata: in scena la...
Sonny Landreth, dal vivo con la slide...
Bonamassa: pace con la chitarra acustica...
Pubblicità
Commenti
di Pietro [user #44778] - commento del 16/07/2017 ore 11:44:12
Bella storia,ed organizzata in un posto magnifico!
Rispondi
Commenta
Loggati per commentare





Curiosità
Ola Englund molla Washburn per un ottimo motivo
Il più grande insegnamento di Rudy Rotta
Beatles: gli insospettabili Stratocaster Hero
Esperimento microtonale: quale accordatura suona meglio?
Roberto Pistolesi: il liutaio non liutaio
Dischi e recensioni
Angolo DIY
Trasformare la chitarra in una lap steel
Una Esquire Custom da palude
Interviste
Kenny Wayne Shepherd: "E' il momento del blues. Basta musica usa e getta"
In studio con i Super Sonic Blues Machine
Ibanez RG: diversa da tutte le altre
Le novità Boss 2017 spiegate da Alex Hutchings
Il "Duo del male" in tour con Ibanez
Licenza Creative Commons - Chi siamo - Privacy - Accordo.it Srl - P.IVA 04265970964