CHITARRA DIDATTICA ONSTAGE RECnMIX RITMI NEWS
Muore il fondatore di Collings Guitars
Muore il fondatore di Collings Guitars
di [user #116] - pubblicato il

La notizia arriva con un comunicato ufficiale dell'azienda che ha creato oltre quarant'anni fa e che oggi è uno dei più fulgidi esempio di genio creativo, ricerca e amore per la tradizione: Bill Collings è morto, ma i piani per il futuro sono già molto chiari.
Fa un certo effetto vedere sul sito ufficiale di Collings Guitars l'addio al suo fondatore. Accanto a una fotografia di Bill Collings, 68 anni, compare un breve comunicato carico di ammirazione e affetto:

"Ieri abbiamo perso il nostro caro amico e mentore Bill Collings. È stato l'incredibile potenza creativa dietro Collings Guitars per più di quarant'anni. Attraverso la sua comprensione unica e innata del funzionamento dei meccanismi e di come farli funzionare meglio, ha stabilito uno standard nella nostra industria e toccato molte vite nel processo."

William R. Collings è stato un creativo con un approccio scientifico alla costruzione e progettazione di chitarre, acustiche ed elettriche. Con le radici ben fondate nelle origini dello strumento e un occhio rivolto agli ultimi ritrovati tecnologici, Bill ha portato Collings Guitars a diventare uno degli oggetti del desiderio di qualsiasi appassionato di liuteria di alta qualità. È morto il 14 luglio 2017, proprio quando sembrava risollevarsi da una lunga lotta con il cancro fatta di alti e bassi.

Muore il fondatore di Collings Guitars

Ignazio Vagnone di A Matter Of Tone, che cura la comunicazione e i contatti per Collings Guitars in Italia, ha condiviso con noi un pensiero su Bill:
"Il mio più grande rimpianto è stato quello di non aver passato con lui più tempo, perché era una persona con una vitalità, un'energia e un'inventiva fuori dal comune. Questo oltre all'ovvia ammirazione per uno che ha saputo coniugare come pochissimi altri il culto e il rispetto della tradizione con le tecnologie più avanzate in assoluto. Aveva un occhio da ingegnere, una sua grande passione era costruire ed elaborare macchine da corsa, e con la stessa ottica era capace di declinare nel modo più avanzato possibile tutte le fondamenta più pure della liuteria americana e in generale.
Era anche un uomo deciso, con una vision molto chiara: Collings Guitars non era neanche lontanamente una democrazia. Per esempio è stata sua la decisione di investire nella costruzione di custodie, contro il parere di molti suoi collaboratori, ma la sua idea era chiara: siccome faceva le chitarre più fighe del mondo, meritavano custodie all'altezza, e i fatti gli hanno dato ragione.
Per atteggiamento e forma mentis era un Enzo Ferrari, e so che questo accostamento gli farebbe piacere, tutti sapevano quanto tenesse al mondo delle auto sportive."

Il futuro dell'azienda, ci spiega Vagnone, non è comunque a rischio, e tutto è già predisposto per portare avanti nel migliore dei modi il nome di Bill Collings:
"L'azienda è molto coperta dal punto di vista del progetto. Quando si è ammalato ha pensato a tutto, ha stabilito un piano per il futuro che sarà seguito fedelmente. Credo che nessuno lascerà l'azienda né ci saranno grossi cambiamenti nel breve periodo, forse sul medio termine qualcosa cambierà per le nuove menti come è ovvio che sia, ma l'idea già dichiarata da Collings Guitars è <walking on his footprints>".
a matter of tone bill collings collings
Link utili
Sito Collings Guitars
A Matter Of Tone su Facebook
Mostra commenti     2
Altro da leggere
Collings C100: definizione e volume in piccolo formato
AT 16: una archtop da favola per ricordare Bill Collings
Collings ammicca al pre-war con le 01 e 02H
I-30 LC è la thinline Collings per jazz e soul
Acoustic Experience: Collings e Lowden da MusicShow Milano a casa tua
Statesman LC Deluxe: Collings testa l'archtop con TV Jones
Seguici anche su:
News
Gibson: nominato il nuovo Director of Brand Experience
Eko festeggia 60 anni il 13 e 14 aprile
T-Rex fallisce ma promette riscatto
Spunta online il prototipo Gibson Jimi Hendrix mai giunto in produzion...
In vendita il rarissimo DS1 Golden Edition: ne esistono solo sei
Namm 2019: una giornata tipo alla fiera più grande del mondo
La Strat interamente fatta di pastelli colorati
Guarda John Mayer presentare GarageBand per Apple nel 2004
Ascolta New Horizons: il nuovo singolo di Brian May
I temi chitarristici più caldi del 2018
Impara a suonare e a tenere il palco con Carlos Santana
Billy Gibbons suona Rudolph La Renna con il capitano Kirk
SHG Music Show Milano 2018 apre i battenti
Paganini Rockstar
Roy Clark: il chitarrista intrattenitore




Licenza Creative Commons - Privacy - Accordo.it Srl - P.IVA 04265970964