HOME | CHITARRA | DIDATTICA | ONSTAGE | RECnMIX | RITMI | PEOPLE | NEWS         EVENTI | STORE | ANNUNCI | AGENDA
DW Drums ti aiuta a scegliere il pedale perfetto per te
DW Drums ti aiuta a scegliere il pedale perfetto per te
di [user #116] - pubblicato il

Con ricche serie di hardware e bass drum che hanno fatto la storia, DW è un riferimento. Nuovi video guidano attraverso i modelli 3000, 5000, 6000 e 9000.
Il nome Drum Workshop è una garanzia per i batteristi di tutto il mondo, ma fa ancor più gola a chi ha un debole per i pedali tecnologicamente più avanzati, con accorgimenti sempre all'avanguardia per migliorarne la risposta e la scorrevolezza. Scelta preferenziale di numerosi musicisti amanti dei tecnicismi più moderni, DW Drums è capace di risultare appetibile anche per chi preferisce soluzioni più tradizionali e tendenti al vintage, con una vasta scelta di hardware per tutti i gusti, abbastanza da rischiare di confondere le idee ai batteristi meno esperti. Ora sul canale YouTube dell'azienda compare una serie di video in cui si illustrano le caratteristiche principali dei pedali delle serie più famose della casa, con una panoramica utile a chiunque intenda affrontare il prossimo acquisto con qualche certezza in più.
I clip, concisi e con audio dimostrativo e corredo, mostrano all'opera i pedali delle serie 3000, 5000, 6000 e 9000.

DW Drums ti aiuta a scegliere il pedale perfetto per te

Il pedale della serie 3000 è pensato per prestarsi alle necessità più disparate. Grazie al sistema Turbo drive e una costruzione tutta in metallo, garantisce prestazioni e solidità a fronte di un prezzo alla portata di tutti.



Il 5000 è il vero standard nell'offerta di hardware DW. Il pedale è frutto di innumerevoli aggiornamenti tecnici e racchiude tutte le caratteristiche più apprezzate di casa. Disponibile con drive Accelerator o Turbo e arricchito dal sistema brevettato Tri-Pivot Toe Clamp per un maggiore grip, il pedale della serie 5000 arriva sia in forma di pedale singolo, sia come doppio pedale.



Il disegno del 5000 fa da base alla serie 6000, che preferisce lidi più retrò e tradizionali, con una scelta tra drive Accelerator, Turbo o Nylon Strap, dove la catena cede il posto a una striscia di tessuto sintetico per un feel unico.



Pensata per offrire il massimo del controllo, una risposta veloce e un impatto sempre deciso per il battente, la serie 9000 è un must per chi ama gli stili più moderni, in particolare in combinazione con un doppio pedale.



I pedali 9000 sono prodotti anche nella versione XF, con pedana più lunga per offrire al batterista maggior superficie su cui giocare e con cui controllare risposta e dinamiche del pedale.



Le quattro serie non offrono solo i pedali, ma raccolgono una vasta scelta di hardware per batterie. Potete vederle al completo sul sito DW, qui per la serie 3000, qui per la 5000, qui per la 6000 e qui per la 9000.
Per conoscere meglio i vari modelli e conoscerne prezzi e disponibilità per l'Italia, vi consigliamo invece di contattare GEWA, distributore DW Drums nel nostro Paese.
3000 5000 6000 9000 9000xf dw pedali (percussioni)
Link utili
Sito del distributore GEWA
Serie 3000 sul sito DW
Serie 5000 sul sito DW
Serie 6000 sul sito DW
Serie 9000 sul sito DW
Altro da leggere
Pubblicità
Svelato al Namm il quinto rullante DW della...
Roland: KT-9 e FD-9...
Dixon: Precision Coil...
Kaman cede Ovation: continua l'odissea delle...
Pubblicità
Commenti
Al momento non è presente nessun commento
Commenta
Loggati per commentare





A lezione con Ellade Bandini
Cinque groove una storia
Ellade Bandini: Un batterista lento, pigro e da turismo
Ellade Bandini: Suoni & Sensazioni
Ellade Bandini: Il ballabile più mosso
Ellade Bandini: lo swing di Euro
Ellade Bandini: i The Champs & la Rumba Rock
Ellade Bandini: il Twist & la batteria sulle sedie
Ellade Bandini - Le origini e la formazione
Top Set
Il setup di Damien Schmitt
Thomas Lang ci racconta il suo setup nel tour con Paul Gilbert
9 giorni a Natale: il drumkit mostruoso che vorrei
L'epidemia dei setup clone
Il Setup di Aaron Spears
Il setup di Tony Royster Jr.
Il Setup di Charlie Benante
Interviste
Quale legno scegliere per i fusti della batteria?
Intervista a Damien Schmitt
Tieni il tempo
Dixon Revolution Cajón Rack: intervista a Claudio Canzano
Racer Café: Intervista a Erik Tulissio
Intervista a Dave Lombardo
Aspettando RitmiShow Napoli 2014: Naga Distribution
Intervista a Michael Baker
Vadrum vs V-Drums - Qualche domanda ad Andrea "Vadrum" Vadrucci
Intervista a Dave Weckl
Licenza Creative Commons - Chi siamo - Privacy - Accordo.it Srl - P.IVA 04265970964