HOME | CHITARRA | DIDATTICA | ONSTAGE | RECnMIX | RITMI | PEOPLE | NEWS         EVENTI | STORE | ANNUNCI | AGENDA
Darkglass semplifica il doppio distorsore con Alpha Omicron
Darkglass semplifica il doppio distorsore con Alpha Omicron
di [user #116] - pubblicato il

I circuiti di distorsione Alpha e Omega si fondono in un'edizione ridotta per avere a portata di mano saturazioni per tutti i gusti senza complicazioni.
Per i bassisti, Darkglass è un vero riferimento nel campo dell'effettistica e della distorsione. Il suo Alpha Omega ha conquistato il pubblico grazie a una flessibilità estrema, capace di spaziare dagli overdrive ai suoni più hi-gain e moderni con la rotazione di una manopola, ma il pannello dei controlli del distorsore potrebbe apparire troppo approfondito per qualcuno. Nasce così l'Alpha Omicron, edizione semplificata per un'interfaccia ancora più immediata senza rinunciare alla versatilità.

Darkglass semplifica il doppio distorsore con Alpha Omicron

Il cuore del pedale è nei circuiti Alpha e Omega, due distorsori differenti che possono essere usati singolarmente o miscelati gradualmente fino a trovare il suono giusto. Il primo vanta una saturazione definita e incisiva, il secondo preferisce una distorsione più estrema e brutale, e il potenziometro Mod consente di trovare tutte le sfumature che ci sono nel mezzo.

Non vengono lasciate da parte le necessità dei puristi che richiedono la definizione e l'intelligibilità sulle basse frequenze del loro suono pulito anche quando escono in saturazione dal mix, e Darkglass ha provvisto l'Alpha Omicron anche di un potenziometro Blend, per miscelare il segnale distorto al clean fornito in ingresso.

Completano la dotazione le manopole di Drive e Level, rispettivamente il gain e il livello del segnale in uscita. Non compaiono tonestack e potenziometri per i toni, e l'equalizzazione approfondita dell'Alpha Omega viene qui rimpiazzata da due switch, semplici quanto efficaci.
Il primo è chiamato Growl, e serve a spingere maggiormente la gamma bassa in un ruggito profondo. Il secondo è indicato con Bite, ed effettua un boost poco al di sotto dei 3kHz per far emergere di più l'attacco delle note, risultando particolarmente utile quando si vuole uscire in un assolo o sottolineare una parte suonata col plettro.

Darkglass ha infuso nell'Alpha Omicron tutta l'alta tecnologia che caratterizza i suoi prodotti, e ha voluto darne un assaggio con un breve video introduttivo, in cui è possibile sbirciare all'interno degli chassis.



Per conoscere meglio le sonorità dell'Alpha Omicron, invece, vi proponiamo la dimostrazione registrata da Dave Hollingworth per il canale ufficiale.



Sul sito ufficiale a questo link è possibile consultare la scheda tecnica completa del pedale, mentre per prezzi e disponibilità in Italia vi rimandiamo alla distribuzione esclusiva di Gold Music.
alpha omicron darkglass effetti e processori
Link utili
Alpha Omega su Accordo
Alpha Omicron sul sito Darkglass Electronics
Sito del distributore Gold Music
Altro da leggere
Pubblicità
EHX Superego diventa Plus...
Tender Octaver ora con tre modalità e dry...
Zorglonde tra sinusoidi e onde quadre per un...
Perché il fuzz genera un'ottava superiore?...
Pubblicità
Commenti
Al momento non è presente nessun commento
Commenta
Loggati per commentare





A lezione con Ellade Bandini
Cinque groove una storia
Ellade Bandini: Un batterista lento, pigro e da turismo
Ellade Bandini: Suoni & Sensazioni
Ellade Bandini: Il ballabile più mosso
Ellade Bandini: lo swing di Euro
Ellade Bandini: i The Champs & la Rumba Rock
Ellade Bandini: il Twist & la batteria sulle sedie
Ellade Bandini - Le origini e la formazione
Top Set
Il setup di Damien Schmitt
Thomas Lang ci racconta il suo setup nel tour con Paul Gilbert
9 giorni a Natale: il drumkit mostruoso che vorrei
L'epidemia dei setup clone
Il Setup di Aaron Spears
Il setup di Tony Royster Jr.
Il Setup di Charlie Benante
Interviste
Quale legno scegliere per i fusti della batteria?
Intervista a Damien Schmitt
Tieni il tempo
Dixon Revolution Cajón Rack: intervista a Claudio Canzano
Racer Café: Intervista a Erik Tulissio
Intervista a Dave Lombardo
Aspettando RitmiShow Napoli 2014: Naga Distribution
Intervista a Michael Baker
Vadrum vs V-Drums - Qualche domanda ad Andrea "Vadrum" Vadrucci
Intervista a Dave Weckl
Licenza Creative Commons - Chi siamo - Privacy - Accordo.it Srl - P.IVA 04265970964