HOME | CHITARRA | DIDATTICA | ONSTAGE | RECnMIX | RITMI | PEOPLE | NEWS         EVENTI | STORE | ANNUNCI | AGENDA
GB75JH: da Cort il mondo del basso in due pickup
GB75JH: da Cort il mondo del basso in due pickup
di [user #116] - pubblicato il

Un mix di frassino e acero unisce sonorità classiche e moderne per tutte le tasche con due pickup Voiced Tone e possibilità di lavorare attivo o passivo.
Cort unisce versatilità ed eleganza in un basso a cinque corde che può lavorare sia attivo sia passivo, con una configurazione di pickup pensata per prendere il meglio dalla tradizione delle bobine singole e doppie. Il GB75JH rincorre una flessibilità elevata unendo un single coil da Jazz Bass a un humbucker in stile Music Man, con tecnologia Voiced Tone per sonorità cucite intorno alle caratteristiche dello strumento e capaci di una spiccata gamma timbrica.

GB75JH: da Cort il mondo del basso in due pickup

La serie GB è un classico per Cort, e il modello 75JH porta il double-cut asimmetrico nel 2017 con un elegante body in frassino le cui profonde venature sono lasciate a vista sotto la finitura e dietro un battipenna trasparente.
Il manico, interamente in acero, è avvitato in quattro punti a un tacco con smusso sul lato delle corde più sottili per agevolare l'accesso ai registri più acuti. I tasti sono 21, posati su un diapason di 35 pollici per un raggio di curvatura da 305mm.
Improntato sulle medio-alte per una presenza e una definizione eccezionali, il GB75JH non lascia in secondo piano le vibrazioni più gravi, e sceglie un ponte Omega Bridge solido e sostanzioso per trasmettere al meglio l'energia delle corde, sostenendo le fondamentali e conservando al meglio tutte le armoniche. Meccaniche Hipshot Ultralite contribuiscono a una tenuta d'accordatura di livello, con abbassacorde per aumentare la pressione sul capotasto.

GB75JH: da Cort il mondo del basso in due pickup

Mostrato per la prima volta al pubblico durante l'estate 2017, il basso fa seguito al modello GB74JH, controparte a quattro corde mostrato anche sul sito ufficiale in una elegante finitura rossa, sempre in trasparenza su body in frassino. Come la versione a quattro corde, il GB75JH dispone di una coppia di pickup Voiced Tone in configurazione HS, con un humbucker VTB-H al ponte e un single coil VTB-ST al manico. Il primo promette un'uscita abbondante ma sensibile al tocco, con la brillantezza e la definizione dell'alnico V. La bobina singola, di derivazione Jazz Bass, garantisce timbri classici e tendenti al vintage, per uno spettro completo con cui muoversi in una gran varietà di stili.
Maggior versatilità è donata anche dall'equalizzatore a due bande, con potenziometro push-pull per passare dalla modalità attiva a passiva.

GB75JH: da Cort il mondo del basso in due pickup

Il GB75JH siede perfettamente nella fascia media, promettendo il rapporto qualità prezzo per cui Cort è nota. Mentre leggete queste righe, il basso si appresta ad affollare anche i negozi italiani grazie alla distribuzione di Backline.
bassi elettrici cort gb75jh
Link utili
GB75JH sul sito Cort
GB74JH sul sito Cort
Sito del distributore Backline
Altro da leggere
Pubblicità
Come riparare un potenziometro rumoroso...
Tre Special Run in frassino arrosto da Fender...
Fender Squier: chi spende 1000 euro per una...
Wing Bass sega a metà un vero basso a scala...
Pubblicità
Commenti
Al momento non è presente nessun commento
Commenta
Loggati per commentare





A lezione con Ellade Bandini
Cinque groove una storia
Ellade Bandini: Un batterista lento, pigro e da turismo
Ellade Bandini: Suoni & Sensazioni
Ellade Bandini: Il ballabile più mosso
Ellade Bandini: lo swing di Euro
Ellade Bandini: i The Champs & la Rumba Rock
Ellade Bandini: il Twist & la batteria sulle sedie
Ellade Bandini - Le origini e la formazione
Top Set
Il setup di Damien Schmitt
Thomas Lang ci racconta il suo setup nel tour con Paul Gilbert
9 giorni a Natale: il drumkit mostruoso che vorrei
L'epidemia dei setup clone
Il Setup di Aaron Spears
Il setup di Tony Royster Jr.
Il Setup di Charlie Benante
Interviste
Quale legno scegliere per i fusti della batteria?
Intervista a Damien Schmitt
Tieni il tempo
Dixon Revolution Cajón Rack: intervista a Claudio Canzano
Racer Café: Intervista a Erik Tulissio
Intervista a Dave Lombardo
Aspettando RitmiShow Napoli 2014: Naga Distribution
Intervista a Michael Baker
Vadrum vs V-Drums - Qualche domanda ad Andrea "Vadrum" Vadrucci
Intervista a Dave Weckl
Licenza Creative Commons - Chi siamo - Privacy - Accordo.it Srl - P.IVA 04265970964