CHITARRA DIDATTICA ONSTAGE RECnMIX RITMI NEWS

Accordare a orecchio

di [user #46568] - pubblicato il
Salve a tutti! Vorrei sapere se c’è una “tecnica” in particolare per accordare oppure tutto si basa sull’orecchio?
Dello stesso autore
Salve amici! Sto prendendo in considerazione lo st...
Ragazzi buongiorno. Ho un problema, appena gioco c...
Non riesco a capire i primi accordi di Surfin with...
Salve a tutti. Ho ancora problemi nel decifrare as...
Vi capita mai di non riuscire ad assimilare una parte di un brano?
Vibrato sul Mi cantino
Loggati per commentare

di pg667 [user #40129]
commento del 28/09/2017 ore 13:45:02
cosa intendi per tecnica particolare?

perchè anche il metodo banale (e non privo di grosse imperfezioni) del premere la corda al 5° tasto (4° sul sol) per accordare la corda sottostante si basa sull'orecchio; alla fine devi capire quand'è che le 2 note sono perfettamente uguali, e quindi serve orecchio.
Rispondi
di Gasto [user #47138]
commento del 28/09/2017 ore 14:01:41
Non credo di aver ben capito la domanda. In contesto di prove o live si evita di accordare ad orecchio per non annoiare i compagni o gli spettatori, si utilizzano i pedalini accordatori con la funzione “kill-switch”. Qualcuno usa i nuovi accordatori clip: sono delle pinze che si mettono sulla paletta della chitarra (per chi ce l`ha ;-) ) sono economici ma se qualcuno sta suonando quando stai provando ad accordare sei spacciato!

Se vuoi accordare ad orecchio l’unica tecnica “speciale” che mi viene in mente è quella degli armonici, aiuta rifinire meglio l’accordatura usando le armoniche più alte. A seconda poi del tipo di ponte e della sua regolazione devi rifinire l’accordatura. Sui Floydrose generalmente è un po’ più macchinosa…

Rispondi
di Claes [user #29011]
commento del 28/09/2017 ore 17:05:14
Un metodo ad orecchio è di suonare le 6 corde come fosse un accordo - si impara ad identificarlo e intonare le corde è facile - ovviamente anche per open tuning. In ogni caso, ti serve un accordatore per cementare 440 Hz!
Rispondi
di CarloRock1993 utente non più registrato
commento del 28/09/2017 ore 17:32:03
Intendi suonare tutte e sei le corde a vuoto? Se sì io faccio così ma ancora non ci riesco del tutto.
Rispondi
di Claes [user #29011]
commento del 28/09/2017 ore 22:44:17
Non saprei dirti esattamente che accordo sia. Ha però un bel sound e per me una base di partenza ma non un metodo usabile dal vivo. Ci si accorda, aggiusta mentre si suona!
Rispondi
di Gasto [user #47138]
commento del 29/09/2017 ore 10:01:22
è un mi minore 7 11 ;-)
Rispondi
di Claes [user #29011]
commento del 29/09/2017 ore 15:00:04
Seven-Eleven... Interessante! Grazie per l'analisi :)
Rispondi
di Capra_Poliuretanica [user #30609]
commento del 28/09/2017 ore 18:22:21
La tecnica classica è quella indicata da pg667.
Aiutati cercando di focalizzarti sui battimenti.
Non è facile da spiegare, ma quando suoni due corde senti il suono che in una certa qual maniera è come se vibrasse.
Più questa vibrazione è rapida più le note non sono accordate.
Sembra una stupidata, ma ha me aiuta molto tenere gli occhi chiusi, in questo modo il cervello non è distratto dal nostro senso principe che è la vista.

Ovviamente con suoni due corde intendo la stessa nota su due corde diverse.
Rispondi
di Pietro utente non più registrato
commento del 28/09/2017 ore 19:17:05
Ma comprati un accordatore a paletta,costano un nulla....
Rispondi
di CarloRock1993 utente non più registrato
commento del 28/09/2017 ore 22:26:23
Già c’è l’ho, ma voglio comunque imparare anche senza.
Rispondi
di sand1975 [user #46451]
commento del 29/09/2017 ore 02:07:35
Solito: armonici, battimenti. Quando sarai bravo accorderai anche su un accordo o ti accorgerai al volo che una corda è crescente o calante o accordare suonando le corde a vuoto. La cosa importante, fondamentalissima è suonare sempre accordati, anche nel cazzeggio e controllare le ottave altrimenti l’orecchio si educa male ed è finita. Sai quanti sento suonare scordati (ok anche di poco) e non se ne accorgono?
Rispondi
di fabrimix1 [user #43172]
commento del 29/09/2017 ore 09:03:57
Un trucco può essere quello di accordare per armonici e sentire i battimenti appoggiando la mano sinistra sul manico vicino alla paletta. Con questo sistema puoi anche accordare una elettrica da spenta...
Rispondi
di Elasée Auardàt [user #32737]
commento del 29/09/2017 ore 14:28:46
Ciao, oltre ai metodi indicati sopra, vorrei suggerirti un metodo per verificare se la chitarra è accordata. Praticamente si suona un accordo, ma l'accordo proposto è formato solamente da due note, MI e SI, e suonando tutte le corde si riesce più facilmente a notare se c'è una corda stonata.

079900
Rispondi
Seguici anche su:
Cerca Utente
News
Billy Gibbons suona Rudolph La Renna con il capitano Kirk
SHG Music Show Milano 2018 apre i battenti
Paganini Rockstar
Roy Clark: il chitarrista intrattenitore
Come suona la chitarra in una camera anecoica
Chi ha inventato davvero il tapping
Come suona la mia stanza?
Certificato CITES: quando serve e come ottenerlo
Country Music Hall of Fame: il cerchio non sarà interrotto
Ryman Auditorium: la chiesa americana della musica live
La chitarra sparafulmini degli ArcAttack
Chris Shiflett vende tutto: "ho troppe chitarre!"
La storia del delay
La truffa delle chitarre online a prezzi bassissimi
Ecco perché finirai per acquistare il solito overdrive

Licenza Creative Commons - Chi siamo - Privacy - Accordo.it Srl - P.IVA 04265970964