CHITARRA DIDATTICA ONSTAGE RECnMIX RITMI NEWS
Tanglewood TVC X PW, fascino esotico
Tanglewood TVC X PW, fascino esotico
di [user #116] - pubblicato il

Abbiamo provato con Paolo Antoniazzi uno degli strumenti più particolari e apprezzati realizzati da Tanglewood. I liutai di Biggin Hill hanno scelto il Pacific Walnut per realizzare la Exotic, un legno particolare, non solo nell’aspetto. Con un B-Band M450T è anche pronta a calcare i palchi e con un prezzo che resta sotto i 400 euro.
La TVC fa parte della serie Evolution Exotic che mixa geometrie classiche con legni poco convenzionali. Nel caso specifico abbiamo a che fare con una auditorium con spalla mancante, ma realizzata interamente in noce del pacifico, fatto salvo per il manico in mogano con tastiera in palissandro, con i classici 20 tasti di cui 14 fuori dalla cassa. 

La scala da 650mm e un capotasto da 43mm sono classici tanto quanto la forma, ma il profilo del manico, con una C molto schiacciata, la rende particolarmente comoda da imbracciare. Nonostante il peso non sia proprio una piuma, è bilanciata e lo shape auditorium non ingombra come potrebbe una D o una Jumbo, lasciando un po’ più libero nei movimenti il musicista. 

La Exotic è dotata di un sistema di amplificazione B-Band M450T. Questo è composto dal classico trasduttore sotto il ponte che può essere controllato tramite il cockpit presente sulla fascia superiore. Qui troviamo oltre all’accordatore quattro fader per alti, medi, bassi e presence. Con questi controlli si riesce a intervenire con precisione sul timbro dello strumento, riuscendo a farlo ravvicinare il più possibile a quello acustico che sentiamo provenire dalla buca. 

Tanglewood TVC X PW, fascino esotico

La TVC è uno strumento maneggevole, anche se non leggerissimo, che resta bello bilanciato sia se si suona in piedi che da seduti. Anche il manico sottile gioca a suo favore. Il profilo sottile unito all’action bassa permette di sentirsi subito a casa, come se si conoscesse la Tanglewood da sempre. 

Quello che sentiamo uscire dalla buca è esattamente quello che ci aspetteremmo da una auditorium. La noce del pacifico, però, con cui è stata assemblata la cassa armonica regala una dose maggiore di basse che si fanno belle marcate, senza però arrivare a diventare fastidiose. Soprattutto quando si molla il plettro a favore delle dita, la possibilità di avere a che fare con delle basse potenti e definite aiuta non poco nella gestione dei suoni. 

Quando si collega il jack la situazione non cambia di molto, e questo è un bene. Il Sistema B-Band fa il suo dovere alla grande, già lasciando i fader flat. Intervenendo su bassi e presence, soprattutto, si riesce a togliere un po’ di plasticosità alla basse del piezo e recuperare un po’ di aria sulle alte che altrimenti risultano un po’ indietro.



Con un prezzo che sta abbondantemente sotto i 400 euro la Tanglewood si è dimostrata uno strumento davvero onesto. Ha le carte in regola per essere portato su e giù da un palco, grazie al sistema di amplificazione di qualità, ma perché no, anche in studio dove saprà far valere il timbro carico di basse ma bello definito. 

Tanglewood è un marchio distribuito da Master Music.
chitarre acustiche tanglewood tvc x pw
Link utili
Visita il sito di Master Music
Visita il sito Tanglewood
Mostra commenti     0
Altro da leggere
Collings C100: definizione e volume in piccolo formato
Piccola, canterina e retrò: in prova la Gretsch G9531
Suonare Vaporwave con la chitarra acustica
Guarda la Ibanez AE315 all’opera
Due acustiche da PRS in esclusiva per l’Europa
Da Ovation due Glen Campbell per la fascia media
Seguici anche su:
News
Billy Gibbons suona Rudolph La Renna con il capitano Kirk
SHG Music Show Milano 2018 apre i battenti
Paganini Rockstar
Roy Clark: il chitarrista intrattenitore
Come suona la chitarra in una camera anecoica
Chi ha inventato davvero il tapping
Come suona la mia stanza?
Certificato CITES: quando serve e come ottenerlo
Country Music Hall of Fame: il cerchio non sarà interrotto
Ryman Auditorium: la chiesa americana della musica live
La chitarra sparafulmini degli ArcAttack
Chris Shiflett vende tutto: "ho troppe chitarre!"
La storia del delay
La truffa delle chitarre online a prezzi bassissimi
Ecco perché finirai per acquistare il solito overdrive




Licenza Creative Commons - Chi siamo - Privacy - Accordo.it Srl - P.IVA 04265970964