CHITARRA DIDATTICA ONSTAGE RECnMIX RITMI NEWS
Nick Jonston: legati su frigio, cromatismi e scale alterate
Nick Jonston: legati su frigio, cromatismi e scale alterate
di [user #116] - pubblicato il

Una serie di modernissimi e impegnativi fraseggi in legato articolati su scala frigia, cromatismi, arpeggi e scale diminuite. In cattedra uno dei chitarristi più forti e tecnicamente aggiornati della nuova generazione: Nick Johnston. Una lezione sullo stato dell'arte della chitarra moderna e shred.
Continuiamo a eslporare la tecnica del legato con Nick Johnston. Nella precedente lezione il chitarrista ci aveva spiegato il suo approccio a questa modalità esecutiva, spiegando come questa si articolasse attraverso la creazione di pattern concepiti per essere suonati in maniera ripetuta e che si sviluppassero attraverso diversi set di corde.
Chiarita la meccanica di questa tecnica Johston, propone una serie di fraseggi e lick, scritti ad hoc per i lettori di Accordo,  che ne mostrano un'applicazione più musicale attraverso scale e arpeggi.

Nick Jonston: legati su frigio, cromatismi e scale alterate

Il primo esempio  è una  successione di note in F# frigio (modo costruito a partire dal terzo grado della scala maggiore di D) che contiene tre cambi di posizione (seconda, quarta e sesta). 

Nick Jonston: legati su frigio, cromatismi e scale alterate

Trascrizione del suonato a 00:11 del video

L'esempio precedente è riproposto con lievi modifiche a una velocità decisamente più elevata. A livello esecutivo un dettaglio importante interessa la mano destra: ora è utilizzato anche il dito anulare.

Nick Jonston: legati su frigio, cromatismi e scale alterate

Trascrizione del suonato a 00:20 del video

Infine, il fraseggio è esteso approdando anche in nona, dodicesima e quattordicesima posizione, passando inoltre da F# frigio a F# minore naturale. Oltre ai consueti cromatismi sulla seconda corda è interessante l'arpeggio di C#m7 (C#, E, G#, B), quinto grado di F#, che viene eseguito in maniera ascendente mediante lo sweep picking e il tapping con il dito 1 e 2 della mano destra e successivamente in forma discendente con il legato a eco. 

Nick Jonston: legati su frigio, cromatismi e scale alterate

Trascrizione del suonato a 00:25 del video

Nick Jonston: legati su frigio, cromatismi e scale alterate

Il pattern da cui si era partiti nella precedente lezione ora viene applicato in una modalità più estrema, articolandosi su arpeggi diminuiti a tre note per corda.
Le diteggiature in gioco prevedono posizioni molto larghe: è necessario fare attenzione allo stretching

Nick Jonston: legati su frigio, cromatismi e scale alterate
Trascrizione del suonato a 00:54 del video

Non potevano mancare i cromatismi, approccio ricorrente nel fraseggio di Johnston. Il prossimo esempio ne è pieno zeppo: il solito pattern  sviluppato attraverso  una scala semi-cromatica. 

Nick Jonston: legati su frigio, cromatismi e scale alterate

Trascrizione del suonato a 01:01 del video

L'ultimo esempio interessa le scale diminuite. Il fraseggio si può intendere teoricamente come una fusione tra scala tono-semitono e semitono-tono di E, ma in pratica è la stessa diteggiatura (dito 1, 2 e 4 rispettivamente in undicesima, dodicesima e quindicesima posizione) trasportata su varie corde. A batt. 2 troviamo un arpeggio aumentato di G con tanto di tapping e al termine dell'esempio una triade aumentate di E.

Nick Jonston: legati su frigio, cromatismi e scale alterate

Trascrizione del suonato a 01:05 del video



Trascrizioni e analisi musicale di Filippo Bertipaglia
lezioni nick johnston
Link utili
Il sito di Nick Johnston
Il sito di Gold Music
Il sito delle chitarre Schecter
La chitarra Schecter signature di Nick Johnston
Mostra commenti     16
Altro da leggere
Marty Friedman: un arpeggio di Maj7
Paul Gilbert: perchè il blues è meglio del metal
Futuristic Guitar - Kiko Loureiro - Sweep Vs Alternate!
Michael Angelo: ecco il segreto della plettrata
Paul Gilbert: un lick blues in cinque
Tony MacAlpine: Sweep & Tapping da morire...
Marco Sfogli: Modern Sweep
Arpeggi con sweep & tapping
Giacomo Castellano: "Tip Tapping"
Gianni Rojatti: pentatoniche a tre note per corda. Applicazioni in string skipping,
Bruce Bouillet: string skipping sotto i raggi X
Scott Mishoe: meteora shred che influenzò Govan
Legati tra metronomo e noise gate
Seguici anche su:
News
Game Of Thrones suona Fender
George Gruhn sul mercato delle chitarre di oggi e di ieri
Dinah Gretsch festeggia i 40 anni nell'industria musicale
Mick Jagger sarà operato al cuore
Sono italiani gli autori del nuovo videoclip degli Stray Cats
Kleisma: la musica che nasce dal web
Un Doodle armonizza melodie sullo stile di Bach
Gibson: nominato il nuovo Director of Brand Experience
Eko festeggia 60 anni il 13 e 14 aprile
T-Rex fallisce ma promette riscatto
Spunta online il prototipo Gibson Jimi Hendrix mai giunto in produzion...
In vendita il rarissimo DS1 Golden Edition: ne esistono solo sei
Namm 2019: una giornata tipo alla fiera più grande del mondo
Morto Jim Dunlop: fondatore di Dunlop Manufacturing
Ha inizio la settimana del Namm 2019




Licenza Creative Commons - Privacy - Accordo.it Srl - P.IVA 04265970964