VINTAGE VAULT SHG MUSIC SHOW PEOPLE STORE
Nutube: il Tube Screamer diventa valvolare
Nutube: il Tube Screamer diventa valvolare
di [user #116] - pubblicato il

Il Nu Tube Screamer fonde la tecnologia Korg di valvole miniaturizzate Nutube con un classico dell'effettistica aggiungendo true bypass e controllo blend.
Il Tube Screamer riceve la sua prima valvola integrata nel circuito. Novità per il 2018, il Nu Tube Screamer nasce dalla collaborazione tra Ibanez e la tecnologia Nutube di casa Korg.

Forse l'overdrive più diffuso e ascoltato di sempre, il Tube Screamer diventa valvolare grazie a una tecnologia di miniaturizzazione inedita. A dispetto del nome, il Tube Screamer si è sempre basato su un circuito a stato solido, generando una saturazione morbida e con la caratteristica punta sui medi attraverso dei chip ogni volta diversi, dando vita così a innumerevoli versioni e imitazioni nel corso degli anni. Per il 2018, Ibanez ha voluto rivoluzionare il suo classico dell'effettistica riprogettandolo intorno alla Nutube: una valvola in miniatura in piena regola, con tutte le caratteristiche dei tubi sotto vuoto ma con l'affidabilità di un componente d'ultima generazione.

Nutube: il Tube Screamer diventa valvolare

La prima apparizione della Nutube sul mercato risale al 2015, dalla collaborazione tra Korg e Noritake. Bisogna però attendere l'inizio del 2017 per vedere il primo amplificatore basato sulla nuova tecnologia con valvole miniaturizzate, per il marchio Vox con i modelli MV50. Combo per basso e tastiere arrivano con i VX50 nell'autunno dello stesso anno, e ora Ibanez sdogana la Nutube unendola a uno degli overdrive più amati e imitati sul mercato.

Nutube: il Tube Screamer diventa valvolare

Battezzato Nu Tube Screamer, l'overdrive ricalca il timbro inconfondibile dello stompbox verde, aggiungendo alla ricetta tutto il calore, la sensibilità dinamica e la pasta dettagliata di una saturazione di estrazione valvolare provocata dalla Nutube all'interno. Visibile attraverso un piccolo oblò al centro dello chassis, il componente promette le medesime peculiarità timbriche di una valvola tradizionale, senza i lati negativi relativi a delicatezza strutturale, microfonicità o usura.

Alimentabile da 9 fino a 18 volt, il Nu Tube Screamer conserva l'interfaccia del modello storico, con manopole di Drive, Tone e Level. A queste aggiunge un mini-potenziometro di Mix per dosare il livello di segnale pulito all'interno del suono in uscita, così da recuperare sensibilità al tocco e definizione delle note anche quando i livelli di gain si fanno importanti.
Il pulsante di attivazione dell'effetto diventa inoltre true bypass, per preservare il tono originale inalterato quando l'overdrive è escluso dalla catena.

Il Nu Tube Screamer sarà presentato ufficialmente all'imminente Namm 2018 di Los Angeles e ci si aspetta di vederlo anche sul sito ufficiale per allora. In Italia, sarà disponibile a stretto giro grazie alla distribuzione di Mogar Music.
effetti e processori ibanez namm show 2018 nu tube screamer
Link utili
Presentazione Nutube
Vox MV50
Vox VX50
Serie Tube Screamer sul sito Ibanez
Sito del distributore Mogar Music
Mostra commenti     34
Altro da leggere
QX52: headless ibanez con tasti “storti” in video
La AZ del 2024 di Tom Quayle punta su flessibilità e affidabilità
Advanced Auditorium: ricerca acustica Ibanez tra sound e suonabilità
Dal thrash al funk in uno switch: Ibanez RGT1221PB in prova
EMG e total white: Ibanez RG5440C in video
AIRport e bracing X-M: Ibanez spiega la AAM
Articoli più letti
Seguici anche su:
Scrivono i lettori
The Aston Martin Project: verniciatura fai-da-te
Perché ti serve un pedale preamp e come puoi utilizzarlo
Vedere la chitarra oggi: io la penso così
La mia LadyBird
Gibson Les Paul R0 BOTB
Serve davvero cambiare qualcosa?
70 watt non ti bastano? Arriva a 100 watt!
Manuale di sopravvivenza digitale
Hotone Omni AC: quel plus per la chitarra acustica
Charvel Pro-Mod DK24 HSH 2PT CM Mahogany Natural




Licenza Creative Commons - Privacy - Accordo.it Srl - P.IVA 04265970964