HOME | CHITARRA | DIDATTICA | ONSTAGE | RECnMIX | RITMI | PEOPLE | NEWS         EVENTI | STORE | ANNUNCI | AGENDA
Pitch Step: il mini pitch-shifter Mooer
Pitch Step: il mini pitch-shifter Mooer
di [user #116] - pubblicato il

Il pitch shifter polifonico con pedale d'espressione e sensore d'attivazione offre regolazioni per ottave ascendenti e discendenti più una modalità Harmony.
Risposta Mooer ai classici dell'effettistica come il DigiTech Whammy, il Pitch Step è un pitch shifter polifonico completo di regolazioni per le ottave e sensore sotto il pedale d'espressione in un formato mini.

Pitch Step: il mini pitch-shifter Mooer

Mooer è nota agli appassionati per la sua collezione di effetti a pedale dalle dimensioni contenute, con regolazioni efficaci ed essenziali per ampliare la tavolozza sonora di chitarristi e bassisti senza rinunciare a una pedalboard compatta e dal prezzo accessibile. Il suo primo pitch shifter con pedale d'espressione rappresenta una sostanziale variazione sul tema rispetto ai classici del genere, grazie a controlli miniaturizzati e disposti sul fianco dello chassis, per unire flessibilità e trasportabilità estrema.

Dotato di un cervello in grado di gestire gruppi di note e interi accordi senza provocare glitch o errori di trasposizione, il Pitch Step offre escursioni ascendenti e discendenti, con possibilità di conservare sullo sfondo anche il segnale originale.

Pitch Step: il mini pitch-shifter Mooer

La piccola scatoletta rossa dispone di una rotellina per l'estensione dell'ottava inferiore e una per quella superiore. In basso, un selettore a tre posizioni consente di azionare una sola delle due ottave alla volta o entrambe insieme. Accanto, un interruttore per scegliere se azionare l'effetto con switch tradizionale o attraverso il sensore di pressione sulla pedana.
Il pulsante Harmony ha lo scopo di conservare in uscita anche il suono dry insieme al segnale trasposto elettronicamente, così da generare polifonie ed effetti più complessi.

Leggermente più grande rispetto al resto dei mini-pedali Mooer per offrire una piattaforma comoda per il piede dei musicisti, il Pitch Step trova spazio per un'alimentazione a batterie oltre alla connessione standard per alimentatori da 9 volt in corrente continua.

Visibile sul sito ufficiale a questo link, il Pitch Step è attento agli ingombri e promette un prezzo competitivo. In Italia, è disponibile grazie alla distribuzione di Backline.
effetti e processori mooer pitch step
Link utili
Pitch Step sul sito Mooer
Sito del distributore Backline
Altro da leggere
Pubblicità
Aeon: TC reinventa il sustainer...
Ernie Ball Expression Tremolo: 5 onde sotto...
Hiwatt annuncia la rinascita...
BAE Royaltone: audio hi-end a servizio del...
Pubblicità
Commenti
di screamyoudaddy [user #37308] - commento del 05/01/2018 ore 12:08:11
Tra un pó toccherà fasciarsi i piedi come le giapponesi del medioevo per avere un 30 di piede... xD
Ma per chi ha un 45 come me mi sa che non è il caso :P
Rispondi
di Sykk [user #21196] - commento del 05/01/2018 ore 12:52:30
Ci incolli sopra una tavoletta di legno 40x20 centimetri a misura di piedone :)
Per me è un pedale interessante, ci farò di sicuro un pensiero.
Rispondi
di Sykk [user #21196] - commento del 05/01/2018 ore 13:30:29
Ah cavolo però ho visto solo adesso, senza le 2 ottave UP l'assolo di Killing in the name come lo faccio?
Rispondi
di screamyoudaddy [user #37308] - commento del 05/01/2018 ore 15:13:5
È un'idea 😁
Apparte gli scherzi il whammy è Figo anche se preferisco il detuner totale che è abbastanza preciso nel Digitech. Per il momento mi accontento del mio pog2, che certo non è la stessa cosa ma è na figata 😙
Rispondi
di dantrooper [user #24557] - commento del 05/01/2018 ore 20:51:14
quando serve un whammy, ma non ci si vuole svenare ... ottima idea, semplice ed essenziale; speriamo nel prezzo contenuto
Rispondi
di GiacominoPagina [user #25857] - commento del 06/01/2018 ore 12:50:
Molto interessante sapendo che probabilmente costerà la metá o meno del digitech
Rispondi
Commenta
Loggati per commentare





I più letti della settimana
Arrogantia Pandora Vendetta 24 HH Trem: non omologarsi e vivere felici
Piccole, potenti e italiane: Southern The Stalker
ProCo Multi Rat fatto in casa
Da Lindy Fralin il P90 fenderiano
Cordoba C4-CE: una classica in mogano
I più commentati
Joe Bonamassa: tutti a lezione di British Blues
Arrogantia Pandora Vendetta 24 HH Trem: non omologarsi e vivere felici
Piccole, potenti e italiane: Southern The Stalker
Line 6 Powercab: l'impatto del cabinet anche in digitale
I delay TC2290-DT torna in VST con controller dedicato
I vostri articoli
Piccole, potenti e italiane: Southern The Stalker
ProCo Multi Rat fatto in casa
Arrogantia Pandora Vendetta 24 HH Trem: non omologarsi e vivere felici
Meris Mercury 7: il Nexus 6 dei riverberi a pedale
Scegliere la chitarra da modificare
Licenza Creative Commons - Chi siamo - Privacy - Accordo.it Srl - P.IVA 04265970964