HOME | CHITARRA | DIDATTICA | ONSTAGE | RECnMIX | RITMI | PEOPLE | NEWS         EVENTI | STORE | ANNUNCI | AGENDA
Ampli per recording...Katana vs Thr...oppure?
di [user #47976] - pubblicato il (Modificato) 

Salve a tutti,
anche se vi faccio visita spesso questo è il primo post che scrivo.

Dunque, vi spiego...
Con alcuni amici stiamo registrando delle demo in modo "casalingo".
Uno di loro ha un piccolo studio attrezzato e sa usare discretamente Sonar.

Ora, io vorrei prendere un piccolo amplificatore da usare per registrare in casa e in studio, e considerando che non ho scheda audio mi hanno incuriosito parecchio questi piccoli ampli, che tramite USB permettono il collegamento diretto al Pc.
Tra l'altro pare che suonino veramente bene, ottimi puliti, effetti abbastanza carini con possibilità di editarli tramite software dedicati, e cosa non poco, digeriscono bene i pedali.

Anche il fatto che abbiano un peso limitato è un ottimo incentivo per me, considerando che il Thr pesa 2kg circa e il Katana 50w una decina ( io al momento ho un Bandit 112 prima versione, e ogni volta che ho le prove il primo pensiero è rivolto alla mia povera schiena.)

Entrambi mi sembrano ottimi prodotti, ma tra i due (nonostante gli ottimi suoni del Thr) mi attira di più il Katana visto che potrebbe essere anche un bell'ampli da portare in giro per prove e live, dati i suoi 50w di potenza, magari dopo aver settato in casa i suoni che mi servono.

Ma veniamo al punto...
Come si comporta con la registrazione? 
Può interfacciarsi bene a software dedicati? (Cubase, Sonar, ecc....)
 
Non pretendo certamente un risultato professionale, ma il fatto di poter registrare direttamente a casa le tracce della chitarra per poi esportarle ed unirle al progetto sarebbe un ottima cosa.

Chiedo a voi pareri, consigli, alternative... insomma illuminatemi! :)
Commenti
di Senzadread [user #32797] - commento del 09/01/2018 ore 21:50:33
Ciao, il THR viene venduto con Cubase versione light e a mio modesto parere è ottimo sia per registrazioni che come ampli casalingo. Sul tubo puoi trovare diverse dimostrazioni di come si comporta in entrambi i casi.
Rispondi
di SHENANDOAH1980 [user #10847] - commento del 09/01/2018 ore 22:17:32
Ho avuto per le mani, uno mio, l’altro di terzi amici, sia il thr10, sia il katana 50.
Posso dirti che il boss è più “amplificatore”, nel senso che, complice la dimensione del cono, ha ovviamente più presenza e pressione sonora, e risponde in maniera più simile a ampli convenzionali, i suoni sono pochi ma buoni, anche se non eccezionali e la possibilità di giocare con la banca effetti boss è un plus divertente se non hai intenzione di affidarti a plugin virtuali per l’affettistica. I suoni del thr suonano un po’ più sottili e “distanti” attraverso i suoi piccoli, se pur efficaci, speaker, ma sono molto validi e ben modulabili una volta schiaffati in un track mix. Gli effetti sono meno ma godibili e comunque se vuoi iniziare a registrare in casa si trovano moltissimi plugin divertenti da scaricare sulla tua daw.
Però, idea mia, hai già un ottimo ampli (i peavey a stato solido sono sempre stati tra i miei favoriti), perché non investi la stessa cifra in un interfaccia audio e un buon microfono?
Saranno sempre utili in futuro e puoi iniziare a prendere dimestichezza con quella che è la realtà di una buona registrazione, anche casalinga.
A mio parere il thr è un buon giocattolino divertente ben fatto e adattabile ai tuoi scopi, il katana sarebbe più la mia scelta perche son vecchio e rompicoglioni e almeno sembra un ampli, ma se intendi usarli per home recording sono sempre soluzioni tampone. L’ampli coi bei suoni già lo hai, e hai la fortuna che suoni bene anche a volumi bassi non avendo valvole da spremere, con una interfaccia audio e un microfono ti apri un mondo, puoi registrare il tuo ampli e iniziare a fare un po’ di reamping, puoi entrare diretto nella scheda audio e sbizzarrirti in simulazioni di ampli casse e effetti che ormai trovi ovunque e nel frattempo hai messo uno sull’altro due mattoncini del tuo “vero” home studio.
Rispondi
di ground_ [user #47976] - commento del 10/01/2018 ore 10:50:52
Ciao a tutti! Grazie!
Sul thr10 ero già sicuro che funzionasse bene per questo tipo di registrazioni, dato che appunto è fornito con Cubase, e ho trovato moltissimo in rete, tra cui una bella recensione di Massimo Varini. Diciamo che fino a un po di tempo fa ero convinto di prenderlo, poi per caso ho scoperto questo Boss Katana e mi ha stravolto le idee! Ma su di esso, nonostante i molti video, pochissimi trattano il tema del recording. E il mio inglese scarso, di certo non mi aiuta.

Ora, è vero che il Yamaha lo prenderei esclusivamente per registrare, dato che ho già il Bandit e una mia pedalboard assemblata per prove e live, ma sinceramente spendere 300 euro per avere solo "una soluzione tampone" come dice SHENANDOAH1980, insomma mi sembrano un po eccessivi. Il Katana invece, se funzionasse bene come il Thr10 per l'uso di recording credo che sarebbe la scelta migliore, perchè pur essendo anch'esso una situazione tampone, almeno:

- è studiato comunque per comportarsi come un vero amplificatore (il cono da 12 penso sia meglio dei
piccoli coni del Thr10)
- come il thr10 ha ottimi puliti e digerisce bene i pedali
- ci registro
- lo posso usare in tutte le situazioni (prove/jam/live)
- potrei tenere il Boss in casa e i 20 kg del Bandit in sala prove evitando così di caricarmelo ogni volta
- posso crearmi dei preset e giocare con l'editor degli effetti

Infine, se metti che quello che prenderei io, il Katana 50, costa almeno 100 euro in meno del Yamaha... beh... anche questo è un fattore importante!
Insomma con 200 euro (la spesa di un buon pedale..forse!)... (p.s altra parentesi... i pedali costano davvero troppo ultimamente ;) ....mi porterei a casa un coltellino svizzero interessante.

E' vero che potrei spendere questi soldi per una discreta scheda audio, ma lo ammetto... sono completamente negato in materia, e quindi il semplice fatto di collegare l'ampli solo tramite un cavo USB e trovarmi già su Audacity, Cubase, ecc utilizzando anche l'editor di effetti Boss già incorporato mi attira molto.


Rispondi
di Gasto [user #47138] - commento del 10/01/2018 ore 13:32:01
Ciao io ho il THR 10, lo uso come ampli per studiare.
Mi sentirei però di darti un consiglio: non è così semplice usare questi aggeggi (TUTTI) come schede audio. Ne posseggo e avuti diversi e non sono studiati per fare da schede audio. Il segnlae digitale finisce sulla traccia del tuo DAW senza problemi, ma poi come lo ascolti il mix? Il mix ripassa inevitabilmente dentro il THR o il Katana e i test che ho fatto con il THR e con altri ageggi, sono stati sempre molto deludenti, in alcuni casi il mix ripassava dentro la catena effetti (!!) creando un caos inascoltabile, in altri casi le latenze erano imbarazzanti, tali addirittura da impedire di suonare a click!
Io sceglierei THR o Katana per il loro utilizzo principale (ampli/modeler) e non per una carattersitca aggiuntiva la cui prestazione è difficile da valutare.
A poco trovi delle scarlet 2i2 (meglio le 6i6 con ingresso SPDIF, non si sa mai) usate e anche se devi passare per due conversioni AD/DA in più per me il risultato è migliore. Scusa il pippone...
Rispondi
di pensavopeggio [user #29465] - commento del 10/01/2018 ore 15:23:34
Vuoi risparmiare?scaricati le versioni gratuite di Amplitube e Guitar rig e usi la pedalanza, per delle demo va più che bene
Rispondi
di ground_ [user #47976] - commento del 11/01/2018 ore 14:56:5
Mmm...
Ma ditemi... se decidessi di prendere una scheda audio, tipo la Focusrite Scarlett 2i2, potrei collegare l'ampli direttamente ad essa tramite l'uscita "pre amp out" che ha il mio Peavey?

Fino ad ora quando volevo provare a strimpellare con Audacity, uscivo con un jack da "amp pre out", e con un mini jack entravo direttamente nella presa cuffie del mio pc. Ovviamente il suono faceva cacare (con l'overdrive uno schifo proprio...) con una scheda audio potrei risolvere? O dovrei comunque microfonare l'ampli?
Rispondi
di pensavopeggio [user #29465] - commento del 11/01/2018 ore 16:39:27
Puoi farlo ma per evitare lo sciame di zanzare dovresti utilizzare degli impulsi di cabinet con relativo plugin; trovi tutto anche gratuitamente.
Rispondi
di Gasto [user #47138] - commento del 12/01/2018 ore 14:14:56
Con una scarlet 2i2, piuttosto che collegare il peavey, seguirei il consiglio di pensavopeggio di sopra, se il tuo PC è abbastanza potente. E lascerei il Peavey in sala prove.
Rispondi
di ground_ [user #47976] - commento del 12/01/2018 ore 19:15:30
Ho scaricato e provato Amplitube4, è stata la prima volta che l'ho utilizzato, e tutto sommato non mi è sembrato molto difficile da usare.
Ovviamente c'era un fruscio schifoso, visto che ho collegato direttamente la chitarra all'uscita cuffie del Pc. Ma ho visto un po di video in giro, e con una scheda audio discreta si riescono a fare un sacco di cose fighe. Mi sa anche a me che è la scelta migliore a questo punto!

Per quanto riguarda il pc ho un Hp Z420
Intel Xeon CPU E5-1660 V2
16 GB
Sistema operativo a 64 bit

Rispondi
Commenta
Loggati per commentare





I più letti
Chi ha inventato davvero il tapping
Come suona la mia stanza?
HX Stomp: alta tecnologia Line 6 in formato pedale
Come suona la chitarra in una camera anecoica
A scuola di fusion: vedere Greg Howe in concerto
I vostri articoli
Altamira N200CE: una bella sorpresa
Com'è fatto e come stravolgere un Metal Zone
Una stratoide di nome Silver Sky
Seymour Duncan JB/'59: perfetti per rock anche spinto
Fender Modern Player Telecaster Plus
I compleanni di oggi
danilofull
lorenzomarro
ALexAJ
jimisetzer75
Licenza Creative Commons - Chi siamo - Privacy - Accordo.it Srl - P.IVA 04265970964