HOME | CHITARRA | DIDATTICA | ONSTAGE | RECnMIX | RITMI | PEOPLE | NEWS         EVENTI | STORE | ANNUNCI | AGENDA
Pedalini che si rompono??
di [user #24152] - pubblicato il  

Ciao ragazzi!!
Avendovi recentemente espresso il mio desiderio di cambiare marca di pedalini e passare ad Electro Harmonix, si palesano anche gli inevitabili dubbi di costruzione e resa.
In quanto a resa sonora, ho provato personalmente che la Electro Harmonix mi piace e molto, i suoi prodotti hanno sonorità che personalmente mi fanno impazzire e non ho notato nessun problema di sbilanciamento sull'uso dei pot (per esempio: pot volume che per 3/4 di corsa non interviene, cosa che altrove ho notato eccome), ma per quanto riguarda la qualità??
Io, per quanto ne ho avuto a che fare e trattando bene le mie cose, non ho mai rotto nessun pedalino.
Ho avuto il Metal Muff e il British Muff'n e mi sono sembrati fortissimi, ma sul web si legge di gente, soprattutto all'estero, che sembra romperli con una facilità disarmante, perlopiù si trova con fili dissaldati o switch che si rompono.
Ammesso che nella vita si può rompere tutto, voi che ne pensate e qual è stata la vostra esperienza da questo punto di vista??
Dello stesso autore
Big Muff e Guerra Fredda...
Electro Harmonix: marca sottovalutata??...
Way Huge Supa Puss, che ne pensate??...
Alla fine non c'era bisogno del fuzz...
Echoplex delay: completo o manca...
Echoplex Preamp: parliamone!!...
Commenti
di aleck [user #22654] - commento del 11/01/2018 ore 11:01:36
In diversi anni mai avuto Problemi. Mi paiono di buona qualità. Son 15 anni che ho in pedaliera Big Muff pi, Small Stone e LPB-1. Pessima invece la loro pedalboard morbida: ne ho cambiate 3 per la cerniera che sistematicamente si rompe, alla terza ho smesso di sostituirla e ho sostituito direttamente la cerniera.
Rispondi
di KJ Midway [user #10754] - commento del 11/01/2018 ore 12:29:47
EHX fa prodotti in linea con gli altri come qualità, se escludiamo cinesate varie, pedali che si rompono non ne ho mai trovati, Ibanez Boss EXH MXR mai avuto problemi, anzi uno sì.
L'unico inconveniente che ho avuto è stato dover sostituire un componente al mio Stereo Memory Man EXH, si era fuso un condensatore elettrolitico e non funzionava più il controllo del feedback.
Non mi sentirei comunque di sconsigliare EHX per questo.
Rispondi
di Tubes [user #15838] - commento del 11/01/2018 ore 14:24:5
Guarda, io tratto i miei pedali in maniera maniacale quindi mai problemi . Però, per dirti che non bisogna fossilizzarsi sulle marche, l'unica brutta esperienza ce l'ho avuta con lo Jan Ray di Vemuram, un pedale che non sto a dirti cos'è e quanto costa . Si è bruciato l'integrato dopo qualche mese ! Dopo che l'avevo tenuto ovviamente sempre in casa, alimentato per bene con un brick di MXR che ho tuttora ed è validissimo, insomma coccolato come si deve . Si va anche un pò a fortuna con le apparecchiature elettroniche secondo me, poi comunque la cura del proprietario è fondamentale .
Rispondi
di povio utente non più registrato - commento del 14/01/2018 ore 18:30:43
Pure io tratto maniacalmente le mie cose, quindi direi che non ci dovrebbero essere problemi :-)
Rispondi
di aghiasophia [user #35493] - commento del 11/01/2018 ore 15:03:19
Ho avuto metal muff, big muff pi, big muff nano, little big muff, pulsar, memory man with hazarai, memory boy. Mai un problema.
Rispondi
di TV_Eye [user #8844] - commento del 11/01/2018 ore 15:52:19
I vecchi modelli col case in lamierino piegato potevano dare di questi problemi (anche se non in maniera poi così drammatica), i nuovi con la scatoletta pressofusa sono indistruttibili.
Rispondi
di povio utente non più registrato - commento del 14/01/2018 ore 18:32:20
Infatti, leggendo online i commenti negativi si fermano a tre o quattro anni fa, poi più nulla.
Io prenderei qualcosa della seria Nano odierna e la alimenterei con i suoi alimentatori, dovrebbe essere molto resistente, vero??
Rispondi
di Faus74 [user #41023] - commento del 11/01/2018 ore 18:16:3
Il mio Lpb1 ha fatto la guerra ed è ancora vivo e vegeto.
Rispondi
di dale [user #2255] - commento del 11/01/2018 ore 21:12:36
Tutti i pedalini si rompono.
Io ho fatto riparare negli anni EHX, Boss, Mjm, Ibanez, MXR...
Rispondi
di AlexEP [user #35862] - commento del 12/01/2018 ore 09:33:40
Mai avuto problemi con nessuno dei miei pedali EHX, Boss o anche Joyo
Rispondi
di francesco72 [user #31226] - commento del 13/01/2018 ore 16:51:48
L'unico pedale che "mi si è rotto" era un overdrive che ho alimentato per errore al contrario (ci voleva il - esterno), per il resto americani, giapponesi, cinesi, italiani e svedesi, ne ho avuti di ogni marca e modello e mai un problema. Ovviamente se pensi di lanciare la pedaliera dalle scale o saltarci sopra, la mia esperienza non vale nulla.
Ciao
Rispondi
di povio utente non più registrato - commento del 14/01/2018 ore 18:33:15
Assolutamente no, anzi, sono uno di quelli che schiaccia sullo switch delicatamente e che ogni tanto pulisce i pedalini dalla polvere col suo bel pennellino, quindi direi che siamo apposto :-).
Rispondi
Commenta
Loggati per commentare





I più letti
Joe Bonamassa: tutti a lezione di British Blues
Ricky Portera: l'assolo di "Ayrton"
Piccole, potenti e italiane: Southern The Stalker
S-Locks: Schaller reinventa lo strap lock
ProCo Multi Rat fatto in casa
I vostri articoli
Piccole, potenti e italiane: Raw Dawg EG
Piccole, potenti e italiane: Southern The Stalker
ProCo Multi Rat fatto in casa
Arrogantia Pandora Vendetta 24 HH Trem: non omologarsi e vivere felici
Meris Mercury 7: il Nexus 6 dei riverberi a pedale
I compleanni di oggi
Fabrizioales
mablung
FENDERO77
tullbull97
Steven63
Licenza Creative Commons - Chi siamo - Privacy - Accordo.it Srl - P.IVA 04265970964