CHITARRA DIDATTICA ONSTAGE RECnMIX RITMI NEWS
Schecter nel 2018 tra retrò e super-Strat
Schecter nel 2018 tra retrò e super-Strat
di [user #116] - pubblicato il

Il nuovo catalogo Schecter spazia tra modelli tradizionali, con Bigsby e FilterTron, fino alle asce più aggressive a base di Fishman Fluence e Sustainiac.
Il Namm Show di Schecter Guitars si prospetta decisamente ricco. 19 modelli arricchiscono il catalogo con classici hard rock modernizzati e revisioni vintage.

La serie C si amplia di quattro nuove C1 e tre C7 di cui una con tastiera fanned. Tre Sun Valley ammiccano ora al rock più moderno e ora agli anni '80 tra top fiammati e finiture fluo. Non restano indietro le signature, con la Synyster Gates in due nuove versioni Custom più un'edizione per mancini.
Legni esotici rivedono anche i classici di casa, trasformando la E1 in un'elegante macchina da metal vecchio stile.



I fan dei disegni più tradizionali avranno ampia scelta con i tre humbucker in stile gold foil della Ultra III, il Bigsby della Spitfire e i tre "finti single coil" della Hellcat VI. Anche la più classica delle californiane a spalla singole viene rimescolata per il nuovo anno, in una formula incattivita col nome di PT Apocalypse.
Unica hollow body del gruppo, la Coupe con due FilterTron e Bigsby conclude la sfilata.

Schecter nel 2018 tra retrò e super-Strat

Il top bombato della C1 SLS Elite arriva in un'edizione neck thru con body in frassino e top in acero.
Il manico è in listelli di acero, noce e padauk con rinforzi in fibra di carbonio, tutto sormontato da una tastiera in ebano con compound radius.
Progettata con un ponte fisso Hipshot Hardtail sia nella versione C1 SLS Elite a sei corde sia nella sette-corde C7 SLS Elite, si può avere anche con Floyd Rose 1500 Series per il modello C1 FR SLS Elite con Floyd Rose 1500 Series o C7 FR SLS Elite con Floyd e sette corde.
L'elettronica è composta da un humbucker Fishman Fluence ceramico al ponte e uno in alnico per il manico, ma è prevista anche una versione C1 FR S SLS Elite con Floyd Rose e Sustainiac al manico.

Ultima sette-corde della famiglia, la C7 Multiscale SLS Elite sfoggia una tastiera fanned, pickup Fishman Fluence a saponetta inclinati e ponte Hipshot Hardtail per sette corde. Anche questo è inclinato da un lato, come anche il capotasto per compensare la differenza di diapason tra le corde basse e quelle più alte.

Si torna in ambiti più tradizionali con la C1 Koa, super-Strat a cassa bombata dal body e manico incollato entrambi in mogano con top in koa. Due humbucker Schecter USA San Andreas e ponte TonePros con corde passanti, è la gemella della E1 Koa, dal look più aggressivo e spigoloso.

Schecter nel 2018 tra retrò e super-Strat

Gli amanti del bolt on potranno rivolgere lo sguardo alla Sun Valley Super Shredder II, disponibile anche a sette corde come Super Shredder 7 III.
Questa opta per un body in mogano con top in acero quilted. Tastiera e manico sono in acero, e l'elettronica è fornita da EMG. Tutti appartenenti alla serie Retro Active, i pickup sono un humbucker Hot 70 al ponte e due Single Coil al centro e al manico. Anche qui il ponte è un Floyd Rose 1500 Series.

Più "ottantiana" è l'edizione Sun Valley Super Shredder FR S, dove una finitura fluo copre il body in mogano. Il manico è in acero e la tastiera è in ebano, a confezionare una macchina da shred dal sapore classico alimentata a EMG Retro Active e Sustainiac al manico.

Schecter nel 2018 tra retrò e super-Strat

La signature di Synyster Gates si aggiorna con i modelli Custom e Custom S con Sustainiac, disponibile anche in versione mancina.
Tutte con body in mogano, vedono manici composti da tre pezzi di mogano alternati a inserti in fibra di carbonio, con su una tastiera in ebano e pickup Schecter USA Synyster Gates Signature.

Schecter nel 2018 tra retrò e super-Strat

Schecter è un marchio leader nel campo dell'hi-gain, ma non ha mai tenuto nascosta la passione per i modelli più tendenti al vintage.
La Coupe è l'unica archtop del gruppo, e mette insieme una cassa in acero, un manico in acero e una tastiera in ebano. Due pickup Tesla FilterTron TV-ML1 danno voce a uno strumento perfetto per blues e rock n roll, complice anche il Bigsby B70 con ponte TonePros a sellette roller.

La Hellcat VI vira più sul surf, senza mettere da parte un output elevato e un sound pieno.
Il body è in frassino con su un manico in acero reso più solido e risonante dagli inserti in fibra di carbonio. La tastiera in pau ferro le dà un look classico, mandando definitivamente in pensione il palissandro.
Sul body si trovano quelli che all'apparenza sono tre single coil. Si tratta in realtà di humbucker con bobine sovrapposte, modello Schecter USA MonsterTone Stack, tutti con switch per splittare individualmente le bobine.

Non manca all'appello la PT, ora diventata Apocalypse con un'estetica violenta e un set di pickup humbucker Schecter USA Apocalypse VI. Il body è in frassino, mentre il manico è in acero e la tastiera è in ebano.

La Spitfire è ancora una volta un richiamo agli anni '60, con body in ontano, manico in acero, tastiera in ebano e due pickup Schecter USA UltraTron. Il Bigsby B50 e il ponte TonePros con sellette roller completano il tutto.

Ultima della collezione, la Ultra III disegna le sue curve esagerate in una struttura interamente in mogano con tastiera in pau ferro.
I pickup sono Schecter Diamond Alnico Plus Gold Foil per una voce organica e moderna sotto un aspetto d'annata. Per combinare i tre pickup è stato scelto un selettore rotativo stile chicken head, mentre i tre switch sulla spalla inferiore servono allo split delle bobine.

L'intera collezione Schecter per il 2018 è sul sito ufficiale a questo link. In Italia saranno disponibili a stretto giro grazie alla distribuzione di Gold Music.
chitarre elettriche namm show 2018 schecter
Link utili
Catalogo Schecter 2018
Sito del distributore Gold Music
Mostra commenti     22
Altro da leggere
Le chitarre di Malcolm Young
Volume del pickup sbilanciato tra le corde
27 pollici per sette corde: Cort KX257B
Gibson: torna la The Paul dopo 40 anni
Fender Meteora è arrivata
EKO S350V Daphne Blue
Seguici anche su:
News
Paganini Rockstar
Roy Clark: il chitarrista intrattenitore
Come suona la chitarra in una camera anecoica
Chi ha inventato davvero il tapping
Come suona la mia stanza?
Certificato CITES: quando serve e come ottenerlo
Country Music Hall of Fame: il cerchio non sarà interrotto
Ryman Auditorium: la chiesa americana della musica live
La chitarra sparafulmini degli ArcAttack
Chris Shiflett vende tutto: "ho troppe chitarre!"
La storia del delay
La truffa delle chitarre online a prezzi bassissimi
Ecco perché finirai per acquistare il solito overdrive
La SG trasformata in headless esiste davvero
Un nuovo modello suggerisce i prossimi titolari di Gibson?




Licenza Creative Commons - Chi siamo - Privacy - Accordo.it Srl - P.IVA 04265970964