CHITARRA DIDATTICA ONSTAGE RECnMIX RITMI NEWS

Leggo spesso consigli di chi ha una pedaliera mult...

di [user #47010] - pubblicato il
Leggo spesso consigli di chi ha una pedaliera multieffetto di collegarla direttamente al return dell'amplificatore per bypassare la sezione preamp per non creare casini. Ma io non ho capito una cosa: ok, collego la mia Boss GT100 al return del mio Tech21 ma il volume? Lo devo sempre regolare dall'amplificatore? Grazie!
Dello stesso autore
Ciao a tutti.. suonicchio da qualche anno ma nient...
Ciao a tutti.. suono da pochi anni da autodidatta ...
Problema sui clean...dove sbaglio?
Differenza tra diffusori PA e monitor attivi.
Delucidazioni sui volumi.. Ciao a tutti, ch...
Note basse.. troppo basse! Ciao a tutti, sc...
Ciao a tutti... Mi sapete indicare come ottenere u...
"Muoversi" tra le note..quale metodo?
Loggati per commentare

di coldshot [user #15902]
commento del 31/01/2018 ore 17:45:40
No in quel caso farai tutto dalla pedaliera
Rispondi
di olegario_santana [user #20033]
commento del 31/01/2018 ore 18:19:00
Se usa anche la simulazione di amplificatori. Ma il master del ampli funziona sempre.
Rispondi
di coldshot [user #15902]
commento del 31/01/2018 ore 18:23:45
Ma sei sicuro ?
se entra solo nel return tutti i controlli dell'ampli non sono più utilizzabili mi risulta....
Rispondi
di olegario_santana [user #20033]
commento del 31/01/2018 ore 19:57:58
Io metto la g5n nel return di un transistor a due canali con un volume master.
Regolo il volume dal master dell'amplificatore.
Mentre i volume dei due canali sono inutilizzabili
Rispondi
di coldshot [user #15902]
commento del 31/01/2018 ore 20:14:27
Io il return l'ho usato solo in casa a volte per curiosità per devo dirti la verità, io ricordo che non mi funzionava nessun controllo, o forse mi sbaglio....
Rispondi
di aghiasophia utente non più registrato
commento del 31/01/2018 ore 21:19:04
Mi ci ritrovo. Il return è la sezione finale dell'ampli. Se lampli ha un master indipendente dal volume del canale di pre, quel master piloterà il finale. Non fa una piega.
Rispondi
di coldshot [user #15902]
commento del 31/01/2018 ore 23:59:20
A ok, quelli dove l'ho provato non lo avevano quindi dovevo fare tutto dal multieffetto
Rispondi
di In Time [user #47128]
commento del 01/02/2018 ore 03:29:40
Ciao io collego il Pod con le emulazioni degli ampli nel Blackstar nel return e in effetti risulta tutto molto piu bello e le emulazioni sono piu fedeli, pre amp con simulazione e finale valvolare, altrimenti si impasta tutto, quanto ai controlli finzionano ancora ma diversamente, il volume fa aumentare la saturazione in modo non sempre piacevole e cosi lo tengo fisso a ore 9.30 e lavoro col volume del pod , ho il volume giusto senza alterazioni, il tono e' un po meno sensibile, tuttavia con un mio amico che a 2 ampli ho potuto sperimentare che ogni ampli risponde un po a modo suo, il fender bassbreacker con il pod e' inutilizzabile ,lo rifiuta e fa un sacco di rumore, con un'altra testata autocostruita in stile fender vintage funziona bene ma i controlli sono inibiti completamente, devo dire che il mio Blackstar ht 20 non e' forse un grande ampli ma per le emulazioni e molto indicato, le riproduce bene tutte come un camaleonte e zero rumori per la cronaca monta Celestion Vintage 30 made in england (il mio preferito) azzz quanto ho scritto...
Rispondi
di bulgi81 [user #45146]
commento del 02/02/2018 ore 14:08:53
Io mando l'outup della mia Digitech RP500 nel return dell'ampli (Huges & Kettner 60-R a transistor) per utilizzarlo come monitor. L'unico potenziometro che funziona è il volume master. Tutti gli altri (equalizzatore, gain e volume dei canali clean/drive e riverbero) non agiscono sul suono. In questo modo il suono del multieffetto non è "colorato" dal preamp dell'ampli ma è fedele a quello che esce in cuffia o dal PA se mando tutto al mixer. Ovviamente il volume generale è più basso (circa un 30-40%) rispetto a quello che otterrei mandando l'output del multieffetto nell'input dell'ampli, perchè il suono passando per il preamp, oltre a prendere il "colore" del preamp prenderebbe anche l'aumento di volume. Questo è comunque il modo più semplice per utilizzare le pedaliere multieffetto.
Rispondi
Seguici anche su:
Cerca Utente
People
David Gilmour racconta la Black Strat
Phil Demmel mostra le sue due Fury
Boomwhackers: la didattica innovativa
Cool Gear Monday: la SG Custom 1967 di Jimi Hendrix
"Asbury Park: Lotta, Redenzione, Rock and Roll" al cinema il 22-23-24 ...
Frank Gambale: un ottimo manuale per imparare a improvvisare
PRS: La S2 Vela diventa Semi-Hollow
Scale a tre note per corda: da Paul Gilbert a Andy Timmons
Registrare e rimandare il suono dell'ampli con un looper
Nux Solid Studio SS5: microfonare la chitarra... con un pedale
La storia dietro la Gretsch più desiderata del Custom Shop
Marco Primavera: la batteria dei Thegiornalisti
Capotasto: storia e utilizzo e in più la prova del nuovo G7th Perform...
Waves Audio Submarine
Ginevra Costantini Negri: quando i sacrifici non pesano

Licenza Creative Commons - Privacy - Accordo.it Srl - P.IVA 04265970964