HOME | CHITARRA | DIDATTICA | ONSTAGE | RECnMIX | RITMI | PEOPLE | NEWS         EVENTI | STORE | ANNUNCI | AGENDA
Echoes dei Pink Floyd a quanti piace da morire?
di [user #48135] - pubblicato il  

Salve a tutti e buona domenica! Di recente in visita al Macro di Roma per la mostra Their mortal remains Pink Floyd Exhibition, all'uscita mi sono trovato in uno store pieno di Gadgets ma soprattutto di vinili, passione che di recente grazie a mio padre (coi suoi dischi vintage) sta crescendo sempre più. Avendo già Relics del 71 e Dark Side, ho deciso di continuare acquistando Animals, Wish you were here e soprattutto il mio preferito Meddle. La copertina per molti e anche per gli stessi Floyd non è il massimo, ma che contenuti! Riascoltare Echoes dal vinile per me ogni volta è come volare, che dire probabilmente anche dopo la visita a Pompei con relativa mostra per Floydiani, è accertato che è la mia canzone preferita del gruppo. Ora mi chiedevo a quanti piace questo album ma soprattutto che emozioni provate ascoltando Echoes?!
Dello stesso autore
A che età avete cominciato a suonare la...
Salve a tutti! Oggi ho avuto l'idea di...
Commenti
di CarloRock1993 [user #46568] - commento del 11/02/2018 ore 13:06:59
Echoes è la mia canzone strumentale preferita insieme a Orion, to live is ti die e call of the ktulu dei Metallica, è un brano che ti fa viaggiare soprattutto nella parte dove Gilmour e soci non suonano, c'è un atmosfera incredibile.
Rispondi
di GCaps [user #48135] - commento del 11/02/2018 ore 13:10:34
E' come un onda che sbatte potente e poi riscende, per poi ripartire... Sai che non la conosco call of the ktulu? Ora mi tocca sentirla :D
Rispondi
di gibsonmaniac [user #21617] - commento del 11/02/2018 ore 13:18:57
Echoes credo sia la canzone che piu' di ogni altra dica cosa siano i Pink Floyd, c'e' dentro tutto: dalla prog alla melodia, dal ritmo alle atmosfere statiche psichedeliche...dopo quarant'anni la ascolto ancora di frequente
Rispondi
di GCaps [user #48135] - commento del 11/02/2018 ore 13:24:48
E' vero, c'è dentro la loro essenza, la gioventù e la vera collaborazione che poi è sfumata negli anni, ma che ha comunque generato altri fantastici album.
Rispondi
di martinels [user #40657] - commento del 11/02/2018 ore 13:24:48
Anche a me piace da morire, poi riesco solo ad ascoltare i loro dischi dal 1967 al 1975, i successivi non mi trasmettono granché
Rispondi
di GCaps [user #48135] - commento del 11/02/2018 ore 13:27:36
Anche per me! The wall oltre comfortably numb, è un capolavoro firmato Waters, che non sempre digerisco musicalmente, per il resto sono album molto maturi e meno psichedelici appunto.
Rispondi
di martinels [user #40657] - commento del 11/02/2018 ore 13:28:43
Mi leggi nel cervello!
Rispondi
di tittis [user #28285] - commento del 11/02/2018 ore 13:53:25
se mi piaci ? Toh, beccati quasta... vai al link
Rispondi
di GCaps [user #48135] - commento del 11/02/2018 ore 14:05:27
:D Mi sono appena iscritto!
Rispondi
di tittis [user #28285] - commento del 11/02/2018 ore 14:30:
... mi correggo : se mi piace? Toh, beccati questa
Rispondi
di coldshot [user #15902] - commento del 11/02/2018 ore 14:30:51
Gran pezzo ma credo che Interstellar Overdrive sia tra i brani più visionari e interessanti dei Pink Floyd.
Rispondi
di GCaps [user #48135] - commento del 11/02/2018 ore 14:40:40
Assolutamente, ma per me è eccessivamente "young", un diamante grezzo forse
Rispondi
di Oblio [user #43248] - commento del 11/02/2018 ore 15:25:16
Beh Ecoes e tutto Meddle rappresenta la vera carta d'identita' dei Pink Floyd !
Rispondi
di Pietro [user #44778] - commento del 12/02/2018 ore 10:51:12
"La copertina di Meddle non è il massimo?"
Ma scherzi vero? :-)
Rispondi
di GCaps [user #48135] - commento del 12/02/2018 ore 15:44:21
Non scherzo per niente, infatti io non ho mai detto il mio parere sulla copertina: "La copertina per molti e anche per gli stessi Floyd non è il massimo" Avrei apprezzato più una risposta alla mia domanda, che una critica che non esiste nemmeno ;)
Rispondi
di Pietro [user #44778] - commento del 12/02/2018 ore 17:54:1
Non è una critica,la copertina di Meddle è bellissima,se la apri vedrai la foto dell'orecchio,le copertine dello studio Hipgnosys erano all'avanguardia al tempo.
P.S.
ah dimenticavo io ADORO Meddle :-)
Rispondi
di GCaps [user #48135] - commento del 12/02/2018 ore 18:47:08
E quella di dogs? Bellissima, mi sembra di avere un quadro
Rispondi
di Pietro [user #44778] - commento del 12/02/2018 ore 18:52:12
Ti riferisci a quella di Animals? E' la vecchia centrale elttrica di Battersea,ci bazzicavo spesso da quelle parti,avevo amici in zona.
Rispondi
di GCaps [user #48135] - commento del 12/02/2018 ore 18:59:34
Sì >.< l'ho chiamata dogs perchè è quella che preferisco :D Un giorno ci passerò apposta almeno per fotografarla
Rispondi
Commenta
Loggati per commentare





I più letti
La chitarra solista di Corrado Rustici con Zucchero
5 storie dell'orrore a sei corde
Cos'è un amplificatore piggyback
HX Effects: Line 6 isola gli effetti Helix per i rig ibridi
Il primo amplificatore per chitarra della storia
I vostri articoli
Gibson Les Paul Studio 2003: finalmente a casa!
di ENZ0
Yamaha Revstar RS502: impressioni
Chitarra elettronica: la mia idea sul futuro dell'elettrica
In cuffia senza fili fai-da-te
Ibanez Elastomer: plettri in gomma?
I compleanni di oggi
77casual
tigerwalk
yasodanandana
LukeLuke
battdrum
frank2280
ClaudioContri
breadandwine
vieffe61
Licenza Creative Commons - Chi siamo - Privacy - Accordo.it Srl - P.IVA 04265970964