HOME | CHITARRA | DIDATTICA | ONSTAGE | RECnMIX | RITMI | PEOPLE | NEWS         EVENTI | STORE | ANNUNCI | AGENDA
Inizia la svendita Gibson e Cakewalk torna in vita
Inizia la svendita Gibson e Cakewalk torna in vita
di [user #116] - pubblicato il

Un gruppo emergente acquisisce Cakewalk Inc per rimetterlo in moto quanto prima. Lo storico marchio torna al grido di "Cakewalk is dead. Long live Cakewalk".
I recenti problemi finanziari di Gibson hanno portato il gruppo a decidere di monetizzare mettendo in vendita i rami meno remunerativi. Cakewalk, già dismesso da qualche tempo, è tornato quindi sul mercato e ha trovato un acquirente in tempi record.

BandLab Technologies si descrive come "un collettivo globale di brand musicali con la visione di connettere il mondo della musica". Il suo prodotto di punta, l'omonima DAW online gratuita BandLab, conta milioni di utenti e ora il gruppo ha annunciato l'acquisizione dell'intero pacchetto Cakewalk Inc da Gibson Brands con l'intenzione di rimetterlo al più presto in moto.

Inizia la svendita Gibson e Cakewalk torna in vita

BandLab è un gruppo in fase di crescita, che comprende marchi come Chew, Harmony Guitars e Teisco. L'integrazione delle tecnologie e dei prodotti Cakewalk come il premiato Sonar nella sua rosa lascia immaginare un futuro radioso per tutti gli appassionati dello storico brand, che potrebbe ora arricchirsi delle potenzialità online e open source della DAW proprietaria di casa.

Inizia la svendita Gibson e Cakewalk torna in vita

Meng Ru Kuok, il CEO di BandLab, annuncia: "Abbiamo un enorme rispetto per la tradizione di Cakewalk e l'incredibile comunità di persone che amano il marchio e si affidano ai suoi prodotti per aspetti personali e professionali".
bandlab cakewalk gibson software sonar
Link utili
Gibson a rischio default
Gibson sui timori di bancarotta
Cakewalk sul sito BandLab
Altro da leggere
Pubblicità
Il ponte si inclina se uso il top wrap...
Joe Bonamassa parla della nuova gestione di...
Billie Joe spiega la sua nuova signature...
La SG di Tom Petty con Bob Dylan va all'asta...
Pubblicità
Commenti
di DottorZero [user #44787] - commento del 25/02/2018 ore 00:00:3
Adoravo Cakewalk per la sua semplicità d'uso e la sua relativa versatilità...Questa non può essere che una bella notizia per il marchio.
Francamente non ho mai capito i motivi dell'acquisizione dei marchi che poi non sfrutti....mah...
Rispondi
di francesco72 [user #31226] - commento del 26/02/2018 ore 19:35:57
Ciao, non vorrei offendere nessuno, ma capita a volte che profili commerciali vadano a soppiantare tecnici del settore e così accade che uno che non conosce la produzione, fa qualche bella slide con studi approfonditi (tanto ogni cosa ha il suo dritto ed il suo rovescio) e convince l'impresa a comprare il tal marchio, o a rivolgersi al tale fornitore o ad apire un distaccamento in Siberia. Spesso queste genialate tornano indietro, non prima di essere costate un sacco di soldi e posti di lavoro e l'imprenditore si rende conto che per fare dei pezzi meccanici è meglio confrontarsi con un ingegnere meccanico, ovviamente anche chiedere al commerciale se e come venderli, ma non fare il contrario.
Ciao
Rispondi
Commenta
Loggati per commentare





Hot topics
È di Herman Li il primo assolo subacqueo al mondo
Ascolta “Still Got The Blues” dal nuovo album tributo
Ascolta il singolo di reunion degli Smashing Pumpkins
Quincy Jones arriva su Netflix
Universal Audio presenta le nuove interfacce audio Apollo X Thunderbolt 3
Dischi e recensioni
Angolo DIY
Interviste
I chitarristi sono un bene per la società
Federico Malaman: strumenti Signature e consapevolezza del suono
Intervista a Francesco Artusato
Paulus Schäfer: I’m a Gypsy
Licenza Creative Commons - Chi siamo - Privacy - Accordo.it Srl - P.IVA 04265970964