HOME | CHITARRA | DIDATTICA | ONSTAGE | RECnMIX | RITMI | PEOPLE | NEWS         EVENTI | STORE | ANNUNCI | AGENDA
cerberus, flyrig, redtruck...
di [user #5] - pubblicato il  

Nell'ultimo mese ho provato buona parte delle pedaliere "economiche" uscite in commercio. La nux cerberus, la red truck, la g3 zoom, la fly rig e la ge200.
Forse sono io.
Ma credo che la sezione drive della mia vecchia nova system sia molto più credibile. Sarà che oramai sono abituato a quel tipo di suono, sarà che a 40 anni inoltrati mi sento fuoriluogo che delle distorsioni troppo aggressive. Sarà quel che volete, ma secondo me la nova system (che uso al 90% a casa) ha ancora qualcosa da dire in fatto di qualità.
Se poi consideriamo il fatto che ho riscoperto il mio vecchio SD1 e adesso non riesco più a farne a meno...
Forse sono io.
Dello stesso autore
pre+cab simul...
Svelato l'arcano? https://www.musi......
E le valvole? ...
Sarà mica una truffa? http:/......
può bastare?...
Stasera c'è di sicuro qualcuno che...
Commenti
di JFP73 [user #29480] - commento del 03/03/2018 ore 21:03:16
Io suono prevalentemente chitarra - cavo - ampli ma per avere dei suoni tipo le modulazioni che usi due volte l'anno mi sono preso lo zoom ms 50g.
Tra le distorsioni ha quella del klon veramente bella, quelle spinte non le considero nemmeno
Rispondi
di chikensteven [user #45729] - commento del 03/03/2018 ore 21:10:12
un punto a tuo favore.
ci risparmi anche dei soldi, oltre ad essere soddisfatto di ciò che hai già
Rispondi
di olegario_santana [user #20033] - commento del 03/03/2018 ore 21:21:25
Credo che a un certo punto c'è un suono che ci piace e punto; É aggiungo : menomale! Il
Santo Grial? Roba da Indiana Jones.
Rispondi
di JoeManganese [user #43736] - commento del 04/03/2018 ore 03:37:13
La Nova System ha la sezione drive totalmente analogica e fa una bella differenza. Costa cara infatti.
Per esperienza ormai ho le idee chiare.. sezione preamp e drive analogiche e il resto digitale. Altrimenti si sale di fascia verso helix etc. che alla fine al.confronto di una pedaliera fatta con qualità costa un terzo o anche meno se preso usato.
Ma le cose indubbiamente cambieranno in meglio molto in fretta.
Rispondi
di francesco72 [user #31226] - commento del 05/03/2018 ore 18:40:48
Anche fly rig e cerberus hanno la sezione drive analogica.
Ciao
Rispondi
di team72filo [user #20000] - commento del 04/03/2018 ore 14:53:44
Non mi meraviglia il fatto che tu abbia preferito Nova alle altre macchine citate,che al netto degli anni passati e dell'evoluzione in termini di features e di miglioramenti notevoli in tutte le fasce di prezzo rimangono,con tutto il rispetto in molti casi ottimi entry level e/o spare,al contrario il Nova quando uscì era(secondo me lo è tuttora)un ottimo all in one fatto e finito al quale aggiungere un wah e se necessario un pedale d'espressione.
Non smetterò mai di consigliare ai possessori del Nova di investire 50 euro per la modifica IB di Mantovani,la macchina che ne esce è un'altra
Rispondi
di kelino [user #5] - commento del 04/03/2018 ore 15:22:20
Ma sai che ne sento parlare tanto ma non so di che i tratta e quali sono i vantaggi di tale modifica?
Rispondi
di team72filo [user #20000] - commento del 05/03/2018 ore 08:18:12
E' la stessa modifica che lo stesso Mantovani faceva al G System(e che TC Electronic ha introdotto di fabbrica nell'ultima serie della stessa e del nova delay,riguarda il buffer d'ingresso(non sono un tecnico e non so precisamente cosa sia)comunque tutte queste macchine eccezzionali della TC avevano indiscutibilmente il difetto di "mangiare" segnale,difetto ingigantito nel Nova dal fatto di avere una sezione di dinamica.
L'ultima volta che mi sono informato costava 50 euro+ eventuali spese di spedizione,fidati falla fare e mi ringrazierai,ed amerai ancora di più il tuo Nova System
Rispondi
di francesco72 [user #31226] - commento del 05/03/2018 ore 18:45:44
Beh, in primo luogo stai paragonando macchine dal busget diversissimo: la nova system costa intorno ai 400 euro, il g3 si trova a 150 e gli altri stanno nel mezzo, quindi che ci sia differenza vorrei ben vedere. Però penso che molto sia il gusto e la musica che suoni: avevo il nova, ma la sezione drive non arrivava a spingere quanto mi serviva, mi sono trovato meglio col fly rig signature Kotzen, ma è troppo rumoroso, poi ho imparato a programmare lo zoom e devo dire che non è così male come pensavo.
Ciao
Rispondi
di kelino [user #5] - commento del 05/03/2018 ore 18:47:52
Lo zoom mi sembra finto, scarno. E poco dinamico.
Rispondi
di francesco72 [user #31226] - commento del 06/03/2018 ore 09:15:37
Premesso che stiamo parlando di un aggeggio da 150 euro, anch'io la pensavo così, poi ho visto un video di Rojatti suonato solo con la g3 in diretta ed i suoni mi sono piaciuti parecchio. Quindi ho capito due cose: 1 - rende molto molto molto meglio se non passa da un amplificatore per chitarra; 2 - è necessario studiare e sperimentare molto per capire come utilizzarlo appieno. Quindi l'ho attaccato ad una spia dell'impianto che possiedo per il gruppo e mi sono messo a studiare tutorial su internet nonchè a provare varie patch predisposte da terzi. Alla fine ti garantisco che ho selezionato vari suoni (5 o 6) che mi danno una certa soddisfazione e che utilizzo anche col gruppo.
Ciao
Rispondi
di Repentless [user #45400] - commento del 06/03/2018 ore 20:18:11
A me stuzzica la GE200.
Rispondi
Commenta
Loggati per commentare





I più letti
Federico Malaman: strumenti Signature e consapevolezza del suono
Marty Friedman e Jackson: un ritorno di fiamma durato decenni
Vox testa l’AC30 monocanale 1x12
Agostino Marangolo: come suonare "A me me piace o Blues"
Meet The Pro - Marco Barusso
I vostri articoli
Fender Modern Player Telecaster Plus
DigiTech Obscura Altered Delay
Sterling St Vincent Signature
Clapton and friends live at Hyde Park
DV Mark Micro 50 M: piccola peste
I compleanni di oggi
Lennonsoda93
hochiminh
carles
Chegue
Licenza Creative Commons - Chi siamo - Privacy - Accordo.it Srl - P.IVA 04265970964