CHITARRA DIDATTICA ONSTAGE RECnMIX RITMI NEWS
PRS (re)inventa l'acqua calda?
PRS (re)inventa l'acqua calda?
di [user #17844] - pubblicato il

PRS lascia sbirciare un frammento del suo prossimo modello: basta una foto per scaldare gli animi e dividere il pubblico su un inedito che sa già di déjà-vu.
Un enigmatico post ha fatto la sua comparsa sui canali social di PRS Guitars. È un cosiddetto teaser, un'anticipazione per stimolare l'appetito, una sbirciatina dietro il sipario in vista di un nuovo modello di prossima produzione, ma di fondo c'è una forte sensazione di déjà-vu.

Il solo contenuto è la foto di un body preso di traverso con la scritta "Reach For The Sky". Nulla di troppo didascalico, bianco su bianco con un certo rimando allo stile comunicativo Apple contro ogni sfoggio di legni fiammati e finiture appariscenti a cui PRS ha abituato i suoi fan.
La chitarra ritratta, non c'è dubbio, riprende estremamente da vicino una Fender Stratocaster. Ci sono i tre single coil, il battipenna e il manico avvitato. Persino il ponte mobile PRS lascia il posto a un Tremolo in stile vintage, con sei viti e sellette ricurve.



Tutto farebbe pensare a un'evoluzione del prototipo già mostrato nella primavera del 2017 tra le mani di John Mayer. All'epoca, il bluesman consolidava il proprio rapporto con PRS dopo aver abbandonato l'endorsement Fender ed essersi concesso un breve periodo a base di super-Strat. Se le supposizioni dovessero trovare riscontro, l'anticipazione si rivelerebbe il teaser meno riuscito di sempre.
Al di là delle trovate comunicative della liuteria del Maryland, non ci sono informazioni ufficiali sul nuovo arrivo e, sulla base di quanto mostrato finora, il pubblico del web si divide. Da una parte, i sostenitori fremono all'idea di vedere un classico americano filtrato attraverso il gusto e lo stile di Paul Reed Smith. Dall'altra, i detrattori si uniscono al coro di "Se ne sentiva davvero la mancanza?".

Non c'è dubbio che una reinterpretazione PRS della Stratocaster potrebbe avere tutte le carte in regola per posizionarsi tra le repliche più desiderabili dell'ammiraglia californiana. In ogni caso, dopo un anno (almeno) di sviluppo, un hype del genere e una concorrenza più agguerrita che mai, Paul Reed Smith farebbe bene ad avere nella manica più di un asso bello grosso.
Come sempre, vi terremo aggiornati sugli sviluppi.
chitarre elettriche prs
Link utili
John Mayer suona una Jackson Rosa
La PRS-Strat di John Mayer
Mostra commenti     25
Altro da leggere
David Gilmour racconta la Black Strat
Phil Demmel mostra le sue due Fury
Cool Gear Monday: la SG Custom 1967 di Jimi Hendrix
PRS: La S2 Vela diventa Semi-Hollow
La storia dietro la Gretsch più desiderata del Custom Shop
Angel Vivaldi spiega la Charvel DK24-7 Nova
Seguici anche su:
News
Game Of Thrones suona Fender
George Gruhn sul mercato delle chitarre di oggi e di ieri
Dinah Gretsch festeggia i 40 anni nell'industria musicale
Mick Jagger sarà operato al cuore
Sono italiani gli autori del nuovo videoclip degli Stray Cats
Kleisma: la musica che nasce dal web
Un Doodle armonizza melodie sullo stile di Bach
Gibson: nominato il nuovo Director of Brand Experience
Eko festeggia 60 anni il 13 e 14 aprile
T-Rex fallisce ma promette riscatto
Spunta online il prototipo Gibson Jimi Hendrix mai giunto in produzion...
In vendita il rarissimo DS1 Golden Edition: ne esistono solo sei
Namm 2019: una giornata tipo alla fiera più grande del mondo
Morto Jim Dunlop: fondatore di Dunlop Manufacturing
Ha inizio la settimana del Namm 2019




Licenza Creative Commons - Privacy - Accordo.it Srl - P.IVA 04265970964