HOME | CHITARRA | DIDATTICA | ONSTAGE | RECnMIX | RITMI | PEOPLE | NEWS         EVENTI | STORE | ANNUNCI | AGENDA
La Joyo PXL Live fischia col Koch Supernova in hi-gain
di [user #45660] - pubblicato il (Modificato) 

Ciao a tutti,
​dopo avere letto un sacco di articoli interessanti, delucidanti e utili, voglio porre un quesito (anche più di uno) agli utenti più esperti e/o professionisti che hanno già risposto indirettamente alle mie paturnie relative alla selezione di efffeti, testate, speakers e quant'altro di affascinante e utile nel mondo chitarristico.

La Joyo PXL Live fischia col Koch Supernova in hi-gain

​Ho aquistato un paio di anni fa il PXL live della Joyo per gestire i miei pedali comodamente per eliminare l'effetto tip-tap che crea parecchie difficoltà quando si hanno molti effetti da gestire (sopratutto se si canta mentre si suona): il piccolo crea o una catena di 8 effetti in serie oppure 4 + 4 sempre in serie per dividere la propria catena in fx da mandare all'amp input e fx da mandare al send-return dell'ampli.
Effettivamente il looper mi ha cambiato la vita e l'ho trovato fin da subito un ottimo prodotto qualità/prezzo dato che non ho percepito cali di segnale o disturbi legati ad esso; l'ho utilizzato fino a dicembre con una Marshall JVM410h (modificata con le mods suggerite dalla JVMbible) con i due circuiti di loop separati: sul FRONT 4 pedali e 4 sul FX LOOP, come da manuale, e non ho rilevato nessun disturbo legato ad esso (contando che i rumori di fondo Marshall sono sempre molto presenti e il loop effetti principale ha un calo di segnale di fabbrica vergognoso).

​Per farvi capire bene il mio assetto vi descrivo  il mio routing attraverso il PXL live:

FRONT 
chitarra->ernie ball mvp -> ibanez weeping demon wha-> ​input principale joyo-> wmd geiger counter->​amt D2->​strymon mobius->​jhs emperor->out 1 joyo->​amp
​FX LOOP
Send amp
->in 2 joyo-> source audio nemesis delay->source audio ventris reverb->isp decimator G string->joyo eq->out 2 joyo->return amp

La Joyo PXL Live fischia col Koch Supernova in hi-gain


​Di recente ho acquistato la tanto anelata testata high gain Koch Supernova (personalmente ritengo sia una bomba dato la versatilità di editazione e modellamento del suono e il tutto controllabile MIDI) ma utilizzando la stessa dinamica di routing precedente e gli stessi due alimentatori isolati (t-rex fuel tank e mxr iso brick) ho notato fin da subito che nel 5 canale, ossia l'ultragain, girando il pot del gain da zero a dopo la metà, la testata comincia a fischiare, e continuando con il pot verso fine corsa, il fischio cambia tonalità.
Il noise gate copre il rumore ma a scapito dell'output in questo caso (anche perchè il rumore di fondo della Koch è minimo), in pratica non si può suonare nulla dato che il noise gate portato al di sopra di una certa soglia taglia tutto.

​Ho provato ad escludere pedale per pedale, provando diverse combinazioni ma il risultato è sempre lo stesso: fischio presente.
​Allora ho provato a mettere tutti i pedali in catena unica nel front dell'ampli, risultato: zero rumori.
​Ho provato a mettere in tutti i loop della testata (ne ha 2 seriali e 2 in parallelo) i pedali che uso di solito nel send/return senza farli passare dal looper joyo e magicamente il fischio è sparito; chiaro, ovviamente sono ritornato a fare un po di tip-tap per accendere/spegnere gli effetti non comandabili via MIDI, quindi ho risolto a metà.

​L'unica idea che mi sono fatto è che i due "grandi" circuiti loop all'interno del Joyo non sono isolati l'uno dall'altro o che perlomeno, in qualche maniera, manca un isolamento che permette di creare dei ground loop o simili fenomeni.

Qualcuno può confutare/smentire/provare/suggerire qualcosa a riguardo? Non so più che pesci pigliare, l'unica soluzione è provare altri looper effetti di fascia più alta, ma eviteri dato gli eccessivi costi in tempi di magra!

​Grazie a tutti e buona musica!!!

​Guido
Commenti
Al momento non è presente nessun commento
Commenta
Loggati per commentare





I più letti
La truffa delle chitarre online a prezzi bassissimi
Il riscaldamento per il musicista
Michele Quaini e i suoni del Facchinetti Fogli Tour
Albert Lee: "Chi è un virtuoso?"
Ampli artigianale per un vecchio Gibson: a little Red Frog story
I vostri articoli
Modificare un pedale senza avere conoscenze di elettronica
Ampli artigianale per un vecchio Gibson: a little Red Frog story
Come creare true bypass, looper e footswitch
Analizzare e riparare un cavo difettoso
Sovtek Mig 50: britanniche dalla Russia
di Oleg
I compleanni di oggi
Liquidsilver
fabio
Redrevere
stevieray90
lordgeniussound
glele
Licenza Creative Commons - Chi siamo - Privacy - Accordo.it Srl - P.IVA 04265970964