CHITARRA DIDATTICA ONSTAGE RECnMIX RITMI NEWS SHOP
Un nuovo modello suggerisce i prossimi titolari di Gibson?
Un nuovo modello suggerisce i prossimi titolari di Gibson?
di [user #116] - pubblicato il

Nei dettagli della nuova Les Paul Custom potrebbe nascondersi quello che già alcuni sospettano sarà il nuovo proprietario di Gibson Guitars.
Che fine farà Gibson Guitars? Il web ancora si interroga a riguardo da quando i problemi finanziari del gruppo Gibson Brands sono divenuti di pubblico dominio. Il CEO ha un piano chiaro per la ripresa e rassicura gli investitori, ma in giro serpeggia la voce di una cessione e le supposizioni su chi potrebbe rilevare lo storico marchio si sprecano.

Un recente pettegolezzo vedrebbe plausibile un'acquisizione in blocco da parte di Yamaha. Il colosso giapponese condivide molti interessi con il gruppo Gibson, in campo musicale e nelle tecnologie a più ampio raggio, come si legge nell'analisi di Gearnews.

Altre voci vedrebbero un consorzio di investitori cinesi interessato a mettere le mani sul marchio americano. Come per la teoria Yamaha non ci sono fonti attendibili, ma l'avanzata della Cina sul mercato occidentale sembrerebbe un indizio sufficiente a prendere in considerazione l'ipotesi. Ora un nuovo modello Custom ha acceso qualche campanello d'allarme tra i fan.

Un nuovo modello suggerisce i prossimi titolari di Gibson?

È atipica e inaspettata la scelta di Gibson di festeggiare il nuovo anno cinese con un modello di Les Paul in edizione limitata. La Chinese New Year Les Paul accoppia del mogano ultraleggero per il body con la classica ricetta di top in acero, manico in mogano e tastiera in ebano. I pickup sono due Custombucker in Alnico III. Peccato non abbiano deciso di sfruttare la coincidenza e adoperare dei P90 "dog ear" per la "Year Of The Dog": la chitarra americana dedicata all'anno cinese del cane, iniziato lo scorso febbraio.

Secondo alcuni, curiosa è la decisione di dedicare una chitarra alla cultura cinese proprio in questo anno cruciale per il futuro del marchio. È pur vero che, tra l'anno del gallo (2017) e l'anno del maiale (2019), non è che i liutai avessero questa gran scelta per arricchire una Les Paul con i simboli del calendario cinese: anni "fighi" come quelli della tigre e del drago sono ancora lontani.

Un nuovo modello suggerisce i prossimi titolari di Gibson?

Sul sito, qualcuno già commenta "È la prima chibson ufficiale". Tuttavia, come per le storie raccontate poco più in alto, si tratta solo di teorie campate per aria, senza un vero fondamento né alcuna conferma da fonti ufficiali.
D'altra parte, i particolari dorati e il grosso cane stilizzato in metallo che spiccano sulla finitura Crimson Red non sono altro che simboli portatori di buona sorte. La Year Of The Dog potrebbe quindi essere solo un augurio per il futuro e, alla luce degli ultimi eventi, un po' di fortuna in casa Gibson non guasterebbe.
chitarre elettriche curiosità gibson les paul
SOSTIENI LA MUSICA

Dal 1992 ACCORDO si impegna a favore di chi fa musica, offrendo gratuitamente contenuti di alta qualità e servizi. Sostieni ACCORDO per sostenere la musica italiana nella sua stagione più difficile.

Dona adesso e usufruisci dei serviizi riservati ai sostenitori!
Link utili
Guai finanziari per Gibson
Il rumor su Yamaha
La soluzione del CEO Gibson
Les Paul Year Of The Dog sul sito Gibson
In vendita su Shop
 
SENNHEISER EW100 G4 CI1 B-BAND SISTEMA RADIOMICROFONO UHF INSTRUMENT SET EW100G4CI1
di Borsari Strumenti Musicali
 € 549,00 
 
IK Multimedia iRig Pads
di Banana Music Store
 € 182,00 
 
ERNIE BALL MUTA CORDE PER BASSO 4 CORDE
di Borsari Strumenti Musicali
 € 35,00 
 
Fender Super 250L NPS Ball End Strings 009-042 Gauges 3-Pack
di Music Island
 € 15,00 
Visualizza il prodotto
Se Electronics Se 2200 Microfono Cardiode A Condensatore
di Music Delivery
 € 199,00 
 
Peace DA-190
di Banana Music Store
 € 9,90 
 
Sabian Quiet Tone Practice Cymbals Set QTPC503 Piatti a Basso Volume
di Centro della Musica
 € 269,00 
 
Seymour Duncan SCR-1N Cool Rails for Strat Neck Cream (11205-06-C)
di Banana Music Store
 € 98,90 
Nascondi commenti     36
Loggati per commentare

di bluesfever [user #461]
commento del 21/03/2018 ore 08:19:19
Prima di leggere che si trattasse di un cane, vedendo la foto ho seriamente pensato: ammazza, vuoi vedere che Gibson se l'è comprata Firefox?
Rispondi
di Logan72 [user #20857]
commento del 21/03/2018 ore 08:50:2
Ha ha ha... Io invece ENI Gas&Luce..... Ma al cane mancherebbero due zampe :-)
Rispondi
di Baconevio [user #41610]
commento del 21/03/2018 ore 08:52:47
quanto è brutta.
Rispondi
di Claes [user #29011]
commento del 21/03/2018 ore 10:37:20
...infatti - la più brutta LP di sempre! Sarà pure costosissima!!!
Rispondi
di BBSlow [user #41324]
commento del 21/03/2018 ore 09:39:45
Almeno le cinesate anni '80 avevano una loro dignità...
Rispondi
di Mariano C [user #45976]
commento del 21/03/2018 ore 10:45:13
per quanto brutta, mai peggio di una gold top
Rispondi
di MuddyWaters [user #47880]
commento del 21/03/2018 ore 13:02:17
Se scrivi una cosa del genere Gibson non è proprio cosa tua. Si fa per ridere ovviamente. 😀
Rispondi
di Mariano C [user #45976]
commento del 21/03/2018 ore 15:07:27
Ne ho avute più d’una di Gibson, e anche se ho abbandonato il marchio uso spesso chitarre a scala corta, ma le gold top e simili sono di un kitsch terribile. Gibson ha fatto un sacco di chitarre esteticamente splendide come la stragrande maggioranza delle ES è la stessa Lea Paul in colori come cherry burst o sunburst. Le sbriilluccicate fanno tanto festa delle medie e brufoli
Rispondi
di MuddyWaters [user #47880]
commento del 21/03/2018 ore 19:12:03
Ma la Les Paul è gold top.
Rispondi
di Mariano C [user #45976]
commento del 21/03/2018 ore 20:21:0
si la più brutta Les Paul di tutte :)
Rispondi
di MuddyWaters [user #47880]
commento del 21/03/2018 ore 20:30:32
Ma quella non è UNA Les Paul. Stiamo parlando DELLA Les Paul. :D Che poi il GoldTop non è glitterato. Non è sbrilluccicoso. E' un Gold molto elegante e sobrio. La LP nasce così. Prima c'è il GoldTop, poi tutto il resto. :D Poi, oh... se non ti piace non ti piace eh... :D
Rispondi
di mamuele [user #4349]
commento del 21/03/2018 ore 11:12:38
io una LP con Peppa Pig sopra la prenderei :)
Rispondi
di dale [user #2255]
commento del 21/03/2018 ore 11:41:11
Io avrei detto PRS ma mi sembrava improbabile..
Rispondi
di Ghesboro [user #47283]
commento del 21/03/2018 ore 11:47:56
Questo si che salverà il marchio. Un must per gli animalisti straricchi.
Rispondi
di 15000 [user #15004]
commento del 21/03/2018 ore 12:05:42
Ma è un pesce d'Aprile in anticipo con i tempi?
Rispondi
di adriphoenix [user #11414]
commento del 21/03/2018 ore 12:16:5
Trame societarie a parte....è semplicemente urènda!!!
Rispondi
di maxventu [user #4785]
commento del 21/03/2018 ore 13:35:09
Yamaha è un grandissimo marchio, storico ed affidabile, con una solida reputazione. Gli strumenti musicali e le apparecchiature Yamaha riflettono in pieno questa impostazione. Se Yamaha comprasse Gibson, il glorioso marchio americano avrebbe delle buone prospettive . Come dice l'articolo linkato, Yamaha ha già fatto simili operazioni in passato. I business "laterali" di Gibson (quelli dove probabilmente la diversificazione è costata troppo a Gibson e non ha dato i frutti attesi) hanno, più che una complementarità, una sovrapponibilità rispetto ad alcune linee Yamaha (leggasi Onkyo etc) quindi una "dieta dimagrante" sarà probabile per Gibson dopo al già annunciato spin-off di Cakewalk.
Rispondi
di pastrana [user #34418]
commento del 21/03/2018 ore 13:51:50
Ma è uno scherzo vero??
Rispondi
di RedRaven [user #20706]
commento del 21/03/2018 ore 14:39:31
mi pare dietrologia pura: hanno fatto una limited edition costosa, evidentemente in Cina inizia ad esserci del collezionismo. Da qui a pensare che qualche holding possa comprare Gibson, a meno di precise contestualizzazioni, ce ne passa. Comunque, dovessi pensare di comprare il marchio, aspetterei ancora, è improbabile che qualcuno voglia tutto il pacchetto delle aziende satellite di elettronica al completo, quindi io aspetterei lo smembramento. Per brutto che sia, tanto il marchio è solido e una volta rimesso in piedi venderebbe.
Rispondi
di pastrana [user #34418]
commento del 21/03/2018 ore 18:57:1
"mi pare dietrologia pura.."
però che è brutta come un cancello non è "dietrologia", è proprio brutta davanti... :-)
Rispondi
di MuddyWaters [user #47880]
commento del 21/03/2018 ore 19:13:33
Eh però se la Gibson riesce a vendertela te l'ha messo dietro alla grande e questa è DECISAMENTE "dietrologia". :D
Rispondi
di pastrana [user #34418]
commento del 21/03/2018 ore 19:23:08
A me, di sicuro non la vende.. quindi la "dietrologia" sarà problema di qualcun'altro.. :-D
Rispondi
di MuddyWaters [user #47880]
commento del 21/03/2018 ore 19:24:06
Meglio iniziare a camminare sotto sotto al muro. Si sa mai che possa partire un colpo. :D
Rispondi
di RedRaven [user #20706]
commento del 22/03/2018 ore 09:23:07
Non è che nessuno sia obbligato a comprare nulla eh!
Rispondi
di MuddyWaters [user #47880]
commento del 23/03/2018 ore 07:26:47
Si, Raven... io scherzo. Si faceva delle battute di spirito per ridere. Qua è meglio che ci si fa quattro risate altrimenti è finita.
Rispondi
di iopartoaddio [user #27211]
commento del 21/03/2018 ore 16:28:52
Rossa e col cavallino... la Gibson diventerà italiana!
Rispondi
di Lisboa [user #47337]
commento del 21/03/2018 ore 19:38:55
Non ci siamo, sembra comprata su AliBaba. Se però i cinesi facessero con Gibson quello che stanno facendo, ad esempio, con la Volvo, ben vengano.
Rispondi
di Claes [user #29011]
commento del 22/03/2018 ore 11:20:58
Vi ricordate quando sono partite le prime chitarre Made in Japan? Non se le filava nessuno! La storia è tutta cambiata pure per l'elettronica con l'avvento di Roland / Boss, TEAC / Tascam...
La Cina è un territorio talmente vasto da avere quasi tutti i tipi di legno utili per chitarre oltre alla capacità di lavorare in legno da secoli. Già la Cina produce per ditte USA e Ue che aspirano a produzioni a prezzo irrisorio, ma non sarà per sempre. Questo facendo, imparano pure il business, cosa vende e cosa no. Che la "Dog Paul" sia la prima Chibson e in realtà un MiC? Il logo Gibson è ben camuffiato e quasi non si vede!
Rispondi
di francesco72 [user #31226]
commento del 22/03/2018 ore 18:05:55
A me piace, peccato solamente che il cane con la chitarra a tracolla si veda intraversato, quel particolare potevano pensarlo meglio.
Per il resto se il marchio va ai cinesi non vedo problemi: ultimamente da quelle parti stanno sfornando materiale egregio per qualità . Se, invece, sarà Yamaha meglio ancora: da ex possessore di Pacifica ho sempre elogiato le chitarre dei tre diapason.
Ciao
Rispondi
di wo utente non più registrato
commento del 22/03/2018 ore 19:58:39
A me sembra una mossa per venderne tanti esemplari al mercato cinese, tentando di salvare la baracca...
Rispondi
di Pancollolio [user #27959]
commento del 23/03/2018 ore 01:16:42
La chitarra più pacchiana che mente umana abbia mai concepito. Ma ben si adatta al senso estetico cinese, che personalmente mi suscita una certa nausea.
Rispondi
di lassie [user #24566]
commento del 23/03/2018 ore 11:54:44
Ultimamente ho visto ne gli ultimi anni colori molto più orrendi stra flammati o stra quiltat, per non parlare delle novità assurde come il boost attivo o il motore sulla paletta per l'accordatura, forse è meglio una svolta che continuare su queste cazzate di novità per stimolare le vendite a prezzi molto elevati, tra l'altro.
Rispondi
di Claes [user #29011]
commento del 24/03/2018 ore 10:45:54
...e adesso ci si mette pure la politica! Trump vs la Cina e la faccenda dazi.
Rispondi
di tormaks [user #26740]
commento del 25/03/2018 ore 22:04:39
Bellissimo il delirio chinese Dreamscape, in fondo passerà' alla storia come la les Paul più kitsch di casa gibson, più della Firebird X rosa metallizzato. Non se la compro' neanche Prince ......
Ma di che si fanno ? Le ultime star trek logo, o come minchia si chiamano?
Poi dice che fanno bancarotta.....
Rispondi
di malamax [user #14352]
commento del 31/03/2018 ore 10:48:25
Non sono un fan di Gibson e l'unica chitarra somigliante ad una LesPaul che ho è una Epihpone Wildcat, però credo che il mondo del Pop-Rock-Blues non possano prescindere dal suono di questi bellissimi strumenti. Certo questo in particolare è un po' "vistoso" ma noi chitarrai abbiamo visto cose (pacchiane) che gli umani non immaginano neppure :) . Detto questo e visto che il prezzo sarà comunque altino, avrei optato per un top decorato in vera lacca cinese ed il cane dipinto a mano, almeno sarebbe stata un'opera raffinata di artigianato.
Rispondi
di FenderStratoFender [user #29391]
commento del 10/11/2018 ore 16:50:13
Tutti a dire orrenda ma francamente alcune delle ultime scelte cromatiche di Gibson mi sembrano ben peggiori! Questa pare uscita dalla Chinatown americana di qualche film d'azione anni '80 ;D
Rispondi
Altro da leggere
Fender svela le Player Plus: le testiamo in anteprima
Jazz Bass del 1960 e Stratocaster del 1959: come cambia il Sunburst? Il restauro Tone Team
Le Squier Paranormal in video
Paul Stanley positivo al COVID-19: “mi ha preso a calci”
La tracolla conta
La Les Paul del ’52 salvata da un tornado torna a cantare: ascoltala in video!
Gli annunci dei lettori
Visualizza l'annuncio
Gibson Les Paul Slash Signature November Burst NAMM 2020
Visualizza l'annuncio
Schecter Sun Valley Super Shredder FR S
Visualizza l'annuncio
Gibson USA Les Paul Joe Perry Signature 19961997
Seguici anche su:
Altro da leggere
Paul Stanley positivo al COVID-19: “mi ha preso a calci”
La Les Paul del ’52 salvata da un tornado torna a cantare: ascoltala...
Quando Charlie Watts prese a pugni Mick Jagger
Gibson diventa un'etichetta discografica: il primo album sarà di Slas...
Un chitarrista duetta con il suono del Golden Gate che gli ingegneri n...
Pickaso Guitar Bow: chitarra acustica ad arco
La Telecaster di Hallelujah diventa criptoarte da 26mila euro
Eric Clapton non suonerà per i soli vaccinati, ma non è un No Vax
I Radiohead remixano Creep per una versione “Very 2021”
Chibson USA Placebo Pedal: il pedale che fa… niente!
Cavi sessisti: no, non è uno scherzo
Living Electronics: un album che si ascolta solo su Game Boy?!
Fender Stratocaster #0689 dell'agosto 1954: il restauro ToneTeam
Se sei bravo ti basta una scopa con le corde? Sì, ma anche no
La Les Paul è davvero come la voleva Les Paul?




Licenza Creative Commons - Privacy - Accordo.it Srl - P.IVA 04265970964