HOME | CHITARRA | DIDATTICA | ONSTAGE | RECnMIX | RITMI | PEOPLE | NEWS         EVENTI | STORE | ANNUNCI | AGENDA
Squier Telecaster: modello custom o assemblata?
di [user #45146] - pubblicato il (Modificato) 

Ciao a tutti!

Un mio amico mi ha dato in "comodato d'uso gratuito" una Squier che ha comprato nuova in un negozio dell'hinterland milanese quando aveva la fissa per Springsteen e voleva imparare a suonare la chitarra. Ora gli è passata la fissa e me la sono fatta prestare come seconda chitarra. Non mi ha saputo dire che modello fosse (l'ha presa solo perchè somigliava vagamente alla butterscotch blonde del Boss), e in effetti quando me l'ha data ho fatto fatica anche io. Non capisco se è una custom di qualche tipo o se è assemblata un po' a casaccio da un negoziante smanettone... Provo a mettere un po' di foto.
Squier Telecaster: modello custom o assemblata?

Squier Telecaster: modello custom o assemblata?Squier Telecaster: modello custom o assemblata?Squier Telecaster: modello custom o assemblata?Squier Telecaster: modello custom o assemblata?Squier Telecaster: modello custom o assemblata?Squier Telecaster: modello custom o assemblata?

Come vedete ha corpo tipico tele, string through body, due pickup Seymour Duncan Designed, un single coil inclinato incastonato con le 3 viti al ponte fisso con sellette in ottone (credo) e un P90 al manico. Selettore a 3 posizioni classico con pot comune per tono e pot comune per volume. Il manico a 21 frets è di una Squier Jazzmaster. Dal numero di serie del manico, parrebbe realizzata in Indonesia (ICS) nel 2015, con corpo in agathis (fatti così dal 1998 in poi). Il manico è soprendentemente sottile, direi anche di più dello slip taper della mia Les Paul, anche se più largo (me ne sono accorto perchè al primo arpeggio ho cannato tutte le corde col plettro...).

Per ora l'ho suonata poco poco, giusto 4/5 pezzi in drop D alle prove utilizzando gli stessi suoni fatti sugli EMG 81/85 della Les Paul: suono decisamente più acidulo, più sguaiato e con meno corpo oltre che con molto meno volume. Però mi sembra abbia un buon sustain e soprattutto un manico veloce.

Sapete indicarmi se è un modello preciso o il frutto di qualche sperimentazione?
Dello stesso autore
Testata + cassa: istruzioni per l'uso...
GAS senza fine...
Harley Benton vs Jack & Danny...
L'acquisto della seconda chitarra sta...
Corde per accordatura in MIb di Les...
Ibanez TALMAN TM303M...
Commenti
di Pietro Paolo Falco [user #17844] - commento del 26/03/2018 ore 10:41:42
Eccola! vai al link
Rispondi
di bulgi81 [user #45146] - commento del 26/03/2018 ore 11:37:40
Velocissimo! Grazie per il link. In effetti mi sembrava troppo assemblata bene per essere artigianale. Visto che la uso per fare grunge e rock alternative direi che è azzeccata!
Rispondi
di kelino [user #5] - commento del 26/03/2018 ore 13:34:58
Simpatica.
Rispondi
di Shorelinegold [user #48316] - commento del 27/03/2018 ore 06:20:23
È fighissima!!!
Rispondi
di bulgi81 [user #45146] - commento del 27/03/2018 ore 12:16:05
Eccomi di nuovo! Ci ho smanettato un pochino. Confermo le buone sensazioni sul manico. Confermo anche quanto scritto nella recensione del link di Pietro Paolo Falco: il pickup al ponte ha un volume decisamente più alto di quello al manico. Personalmente, se avessi dovuto comprarla io non credo l'avrei fatto. Avrei preferito una tele più classica, con 2 single coil e paletta a "calzino". Credo in ogni caso che mi toglierò delle soddisfazioni, soprattutto per il fatto che è parecchio diversa dal mia LP. Piccolo appunto: non sono per niente abituato al suono vintage, quindi quando faccio i soli mi esce un suono che non mi convince molto... preferisco più gain e soprattutto più sustain durante i soli, cosa che questa chitarra non mi dà, o almeno non sono ancora riuscito a fargli dare.
Rispondi
di ENZ0 [user #37364] - commento del 28/03/2018 ore 08:26:34
Non so se hai già provato, quando parli del suono che non ti convince nei soli, hai provato a chiudere il tono (non completamente, ma abbastanza) e ad alzare il volume dell'ampli? vedrai quanto sustain e cosa diventa il suono :)))
La cosa che mi piace della telecaster (non so se merito della chitarra o del tipo di PU) è la dinamica, puoi tenere il volume più alto del normale e gestire il resto con la plettrata e/o con il volume della chitarra. Ovviamente succede un pò con tutte le chitarre e tutti i PU, ma sulla telecaster lo trovo più gestibile.
Rispondi
di bulgi81 [user #45146] - commento del 28/03/2018 ore 10:21:28
Guarda, la sensazione che ho sui soli è proprio di suono stridulino e un po' vuoto, con poco sustain. Certo, sono abituato agli EMG che sono molto più cicciotti e mantengono sempre un'ottima definizione: sono abituato a suoni hi-gain, a hammer-on/pull-off e fraseggi con poche plettrate, molti legati e armonici artificiali, tutte cose che non la tele non riesco a fare o meglio hanno un effetto molto peggiore... devo plettrare ogni singola nota perchè ha un suono che non ti perdona nulla. Poi certo, non essendo un fenomeno, il suono hi-gain sui soli mi aiuta molto...
Rispondi
Commenta
Loggati per commentare





I più letti
Caparezza e dbTechnologies insieme per il tour estivo di Prisoner 709
John 5 alle prese con la Troublemaker Tele
Albert Lee: la strumentazione del perfetto country boy
Ma il basso, quando lo registriamo?
Ringo Starr & His All-Starr Band live a Lucca
I vostri articoli
Clapton and friends live at Hyde Park
DV Mark Micro 50 M: piccola peste
Perché Jeff Beck è il più grande dei grandi
Come sostituire un pickup sulla chitarra elettrica
Ibanez Pat Metheny Signature: non sempre ciò che cerchi è quello di cui hai bisogno
I compleanni di oggi
mattheus
Repsol
laBubassa
Unforgiven_Digital_Peter
Licenza Creative Commons - Chi siamo - Privacy - Accordo.it Srl - P.IVA 04265970964