CHITARRA DIDATTICA ONSTAGE RECnMIX RITMI NEWS
Audiovox 736: il primo basso elettrico della storia su eBay
Audiovox 736: il primo basso elettrico della storia su eBay
di [user #116] - pubblicato il

Il primo basso elettrico mai costruito viene venduto all'asta, ma la notizia passa in sordina. Ecco l'Audiovox 736 del 1936 ceduto dopo appena 25 offerte.
Strumenti del genere sono soliti fare la loro comparsa in aste raffinate, proposti da collezionisti noti a case illustri producendo una risonanza globale attraverso i media specializzati. La storia della vendita di un raro Audiovox 736 sembra invece l'esito scontato del suo sfortunato retaggio.

L'Audiovox 736 è ricordato dagli appassionati come il primo basso elettrico della storia. Prodotto in pochissimi esemplari a partire dal 1936, è finito nel dimenticatoio con il passare dei decenni. Il Fender Precision arriverà solo nel 1951, ma la sua diffusione basterà a rubargli la scena. Il quattro-corde di Leo è oggi indicato universalmente come il primo basso al mondo prodotto su vasta scala e, erroneamente, segnalato da alcuni come il primo vero basso elettrico.

L'Audiovox che lo ha anticipato di oltre un decennio è un parto della mente di Paul H Tutmarc. Non è mai stato particolarmente famoso, ma i pochi esemplari giunti ai giorni nostri (tre si dice, quattro secondo alcune fonti) smuovono un grande interesse tra una ristretta cerchia di collezionisti. Il grande pubblico ne rimane invece più o meno indifferente e la vendita di un esemplare originale del 1936 è passata quasi inosservata.
Il basso è stato venduto il 6 marzo su eBay, quasi in sordina, raggiungendo in sole 25 offerte la cifra comunque ragguardevole di 23mila dollari. A darlo via è stato il nipote di Paul Tutmarc, dopo oltre sessant'anni da unico proprietario.

Audiovox 736: il primo basso elettrico della storia su eBay

Segnaliamo questo interessante articolo su Vintageguitar per approfondire la storia dell'Audiovox 736, il primo basso elettrico mai creato e tra gli esempi di vintage più sottovalutati di sempre.
Gli estimatori comunque non mancano e qualcuno ha pensato di lasciare una testimonianza del prezioso strumento. Nel video che segue, il chitarrista Randy Hansen regala un breve esempio del suono di un esemplare prodotto nel 1937 e, pare, suonato per la prima volta da quando l'attuale proprietario l'ha acquistato nel 1947. La clip è registrata in modo piuttosto amatoriale, consigliamo di saltare a 30 secondi per ascoltare il suonato vero e proprio.

736 audiovox bassi elettrici vintage
Link utili
La storia dell'Audiovox 736
L'Audiovox 736 su eBay
Mostra commenti     4
Altro da leggere
Due Duesenberg per i Dropkick Murphys
Gibson Falcon: non solo chitarre
Namm 2019: Jackson
Namm 2019: Markbass e DV Mark
Namm 2019: G&L tra Fullerton Deluxe e Doheny
Le stranezze di una Airline anni ’60
Seguici anche su:
News
Gibson: nominato il nuovo Director of Brand Experience
Eko festeggia 60 anni il 13 e 14 aprile
T-Rex fallisce ma promette riscatto
Spunta online il prototipo Gibson Jimi Hendrix mai giunto in produzion...
In vendita il rarissimo DS1 Golden Edition: ne esistono solo sei
Namm 2019: una giornata tipo alla fiera più grande del mondo
La Strat interamente fatta di pastelli colorati
Guarda John Mayer presentare GarageBand per Apple nel 2004
Ascolta New Horizons: il nuovo singolo di Brian May
I temi chitarristici più caldi del 2018
Impara a suonare e a tenere il palco con Carlos Santana
Billy Gibbons suona Rudolph La Renna con il capitano Kirk
SHG Music Show Milano 2018 apre i battenti
Paganini Rockstar
Roy Clark: il chitarrista intrattenitore




Licenza Creative Commons - Privacy - Accordo.it Srl - P.IVA 04265970964