HOME | CHITARRA | DIDATTICA | ONSTAGE | RECnMIX | RITMI | PEOPLE | NEWS         EVENTI | STORE | ANNUNCI | AGENDA
Rettifica/Coronatura tasti chitarra
di [user #48428] - pubblicato il (Modificato) 

ciao a tutti! volevo chiedere: quali sono le cose basiche da acquistare per favore una rettifica e coronatura ai tasti della mia chitarra (ho una squier affinity e i tasti mi sembrano messi molto male).

avevo intenzione di comprare prima questo kit: https://www.thomann.de/it/harley_benton_guitar_bass_toolkit.htm?ref=prod_rel_345176_13 
e questo libro: https://www.amazon.it/dp/0879309210/ref=asc_df_087930921051926464/?tag=googshopit-21&creative=23390&creativeASIN=0879309210&linkCode=df0&hvdev=c&hvnetw=g&hvqmt=&th=1&psc=1
 
ma non so che strumenti dovrei prendere per fare la rettifica e la coronatura dei miei tasti e soprattutto come fare un buon lavoro. grazie in anticipo a chi mi aiuterá. Rock On!
Commenti
di fabrimix1 [user #43172] - commento del 24/04/2018 ore 02:21:41
Carta abrasiva 800 e 1200, una tavoletta lunga su cui fissare la carta abrasiva 800 per livellare i tasti e nastrocarta per proteggere il legno. Non serve altro!
Smonta le corde e sregola il trussrod per rendere il manico più dritto possibile.
Poi copri bene la tastiera col nastrocarta lasciando fuori solo i tasti.
Fissa la carta 800 sulla tavoletta e passala sui tasti per rimuovere le differenze di altezza, ma non esagerare, o potresti ritrovarti con dei tasti inutilizzabili. Poi inumidisci la carta 1200 e passala a mano sui tasti per renderli il più tondi possibili, ma anche qui non esagerare.
Infine togli il nastro, rimonta le corde e riregola il trussrod.

Diciamo che è più facile a dirsi che a farsi, e non ci vuole niente a rovinare i tasti...serve un po' di esperienza!
Rispondi
di zabu [user #2321] - commento del 24/04/2018 ore 02:37:24
Ti serve un lima per rettificare i tasti, (in teoria) una lima specifica per rifare la coronatura dei tasti e forse delle lime per il capotasto. Se compri attrezzi veri per la liuteria costano tanto. Altrimenti (visto anche il valore dello strumento) ti puoi arrangiare con materiali "poveri" con buoni risultati. Ad esempio per la rettifica potrebbe andare benissimo una lima extrafine di quelle che si trovano in ferramenta a cui si deve pero' rimuovere il codolo (premetto che il consiglio l'ho preso da un liutaio un tempo attivo qui su accordo). La riconatura si può fare con apprezzabili risultati con una spugnetta abrasiva tip 3M extrefine, facendola scorre lungo tutta la tastiera, dopo aver chiaramente ben protetto il legno con del nastro da carrozziere. Puo' sembrare strano perché' generalmente la coronatura si fa con le lime specifiche tasto per tasto in senso trasversale alla tastiera, ma è un sistema che funziona e io l'ho sperimentato con ottimi risultati. Per altro è più facile per un neofita, anche se richiede più tempo e pazienza.
Rispondi
di pg667 [user #40129] - commento del 24/04/2018 ore 08:46:
uso anche io questo metodo imparato da un tutorial dello stesso liutaio di cui parli tu e posso garantire che funziona piuttosto bene.

in aggiunta dopo la passata di spugna va comunque passata la lana d'acciaio 0000 per lucidare i tasti e togliere le piccole sbavature rimaste.

oltre ad essere un metodo estremamente economico è anche incredibilmente facile e veloce, basta ricordarsi SEMPRE di verificare di aver raddrizzato il manico prima di iniziare a limare i tasti.

l'unico vero inconveniente di questo metodo è che funziona bene se si rettifica tutta la tastiera, per un singolo sarebbe meglio avere una buona lima per ricoronare i tasti ma quelle buone costano un patrimonio.
ne ho presa una da Amazon a quasi 20€ ma rovina i tasti, un mio amico ne ha presa un'altra ma non lima niente.
Rispondi
di bluesfever [user #461] - commento del 24/04/2018 ore 09:16:29
Grazie x le info, anch'io ho preso una lima per ricoronatura a pochi €, non l'ho ancora usata perchè avevo il sospetto che rovinasse i tasti, mi hai confermato il dubbio.
Potresti indicarmi a quale tutorial ti riferisci? io avevo trovato questo vai al link che mi sembrava abbastanza chiaro, ma se c'è chi come te che ha già sperimentato un tutorial diverso sarebbe utile!
Rispondi
di pg667 [user #40129] - commento del 24/04/2018 ore 10:22:5
non era un tutorial video ma solo di testo scritto, un paio di anni fa lo ricercai per salvarlo tra i preferiti ma la pagina non era più attiva.

il liutaio in questione è Alecb, Lauro Barcellini, è anche un utente di accordo ma credo non passi più da queste parti da anni.

ora non posso vedere il video, appena possibile ti faccio sapere.
Rispondi
di zabu [user #2321] - commento del 24/04/2018 ore 16:04:52
Si sono anni che Alecb ha cancellato l'account. Per un periodo ha diretto un altro sito, ma poi anche quell'esperienza è finita. Ho ritrovato questo articolo qui su Accordo sul restauro di un chitarra in cui, per sommi capi, viene affrontato il discorso della rettifica dei tasti:

vai al link
Rispondi
di MM [user #34535] - commento del 24/04/2018 ore 08:29:31
Per come la vedo io, ti serve:
- un listello di vetro di un cm di spessore, lungo 30/40 cm largo 6 cm sul quale incolli la carta abrasiva, meglio se è carta abrasiva già adesiva. Dico di vetro perché il vetro è già rettificato di suo, non puoi rettificare qualcosa partendo da una base (tavoletta generica di legno) senza avere la certezza che sia perfettamente piana. Vai da un vetraio e te lo fai preparare.
- una lima apposita per ricoronatura (è un attrezzo, secondo me, insostituibile per fare un buon lavoro).
- nastro da carrozziere
- carta abrasiva di varei grane
- paglietta finissima di ferro
- gomma da cancellare la biro
- pasta abrasiva per metalli
Rispondi
di francecagnacci26 [user #48428] - commento del 24/04/2018 ore 14:31:28
grazie a tutti per i commenti! questa lima andrebbe bene? vai al link
Rispondi
di mehari [user #25169] - commento del 24/04/2018 ore 22:56:29
l'unica cosa veramente necessaria è una lima concava per ricoronare, non ci sono carte o abrasivi che tengano.. con questi sistemi avrai comunque dei tasti piatti alla fine ... per rettificare va bene qualunque attrezzo abrasivo che sia perfettamente dritto da 12-15 cm circa.. come larcghezza direi 4 cm.
esiste anche una lima a 45 gradi, che smussa un lato di tasto per volta ma la lima concava è più facile da usare.
Rispondi
Commenta
Loggati per commentare





I più letti
Chi ha inventato davvero il tapping
HX Stomp: alta tecnologia Line 6 in formato pedale
Come suona la chitarra in una camera anecoica
A scuola di fusion: vedere Greg Howe in concerto
Dophix vi condanna al Purgatorio, per Lussuria
I vostri articoli
Altamira N200CE: una bella sorpresa
Com'è fatto e come stravolgere un Metal Zone
Una stratoide di nome Silver Sky
Seymour Duncan JB/'59: perfetti per rock anche spinto
Fender Modern Player Telecaster Plus
I compleanni di oggi
Fenderson
Stormwolf
alexboi71
Dany993
brucefan
Amedeo9287
Licenza Creative Commons - Chi siamo - Privacy - Accordo.it Srl - P.IVA 04265970964