HOME | CHITARRA | DIDATTICA | ONSTAGE | RECnMIX | RITMI | PEOPLE | NEWS         EVENTI | STORE | ANNUNCI | AGENDA
Il batterista e l'ingegnere
Il batterista e l'ingegnere
di [user #116] - pubblicato il

Bella storia quando l’esperienza, la creatività e il piglio visionario di un musicista si affidano alle competenze di un tecnico. E’ il caso delle pelli per batteria Aquarian, brand nato dal connubio tra il batterista Roy Burns e un ingegnere, Ron Marquez.
Nel 1980 il batterista Roy Burns è un session man richiestissimo molto attivo e apprezzato anche come didatta, tanto da essere riconosciuto come un pioniere nella divulgazione della cultura batteristica negli Stati Uniti.
Burns ha varie idee su cosa dovrebbero offrire a un batterista moderno delle buone pelli e per realizzarle si affida Ron Marquez, esperto di sistemi industriali e specializzato in rivestimenti elettrostatici. Il connubio è straordinario e nasce Aquariam che in breve tempo realizza alcuni dei brevetti
che hanno cambiato la percezione e l'utilizzo delle pelli per batteria: dal Safe-T-Loc™, speciale cerchio progettato per evitare la perdita di accordatura, al Sound Collar Design™, sagomatura particolare che permette di posizionare la pelle senza difficoltà e con estrema precisione, fino alla celebre Hi-Energy Snare Drumhead™, per offrire il massimo del suono e un'affidabilità totale anche con playing particolarmente energici e violenti.

Il batterista e l'ingegnere

Oggi le pelli Aquarian arrivano in Italia grazie all'importatore Gold Music e l'intero catalogo Aquarian sarà disponibile, presso i migliori rivenditori italiani, a partire dall'estate.

news
Link utili
Il sito di Aquarian
Il sito di Gold Music, distributore italiano di Aquarian
Altro da leggere
Pubblicità
Linear - "Reverse Paradiddle Groove"...
Un linear non linear...
Bass Therapy: tecnica e teoria al servizio della musicalità...
Linear Fill: il metodo di batteria ...
Pubblicità
Adam Deitch: batterista e produttore...
Massimo Moriconi: la tecnica serve per fare musica...
Adam Deitch: tecnica, mani allo specchio...
Batteria: 50 dischi fondamentali. Miles Smiles di Miles...
Questione di resistenza...
Roberto Gualdi: istinto, personalità & felicità...
Bosphorus: una storia di amicizia, passione e qualità....
Adam Deitch: Reggae & Dancehall...
Virgil Donati: soundcheck e riscaldamento prima dello show...
Commenti
Al momento non è presente nessun commento
Commenta
Loggati per commentare





A lezione con Ellade Bandini
Cinque groove una storia
Ellade Bandini: Un batterista lento, pigro e da turismo
Ellade Bandini: Suoni & Sensazioni
Ellade Bandini: Il ballabile più mosso
Ellade Bandini: lo swing di Euro
Ellade Bandini: i The Champs & la Rumba Rock
Ellade Bandini: il Twist & la batteria sulle sedie
Ellade Bandini - Le origini e la formazione
Top Set
Il setup di Damien Schmitt
Thomas Lang ci racconta il suo setup nel tour con Paul Gilbert
9 giorni a Natale: il drumkit mostruoso che vorrei
L'epidemia dei setup clone
Il Setup di Aaron Spears
Il setup di Tony Royster Jr.
Il Setup di Charlie Benante
Interviste
Federico Malaman: strumenti Signature e consapevolezza del suono
Curiosità, ascolto e studio: così si cresce nella musica
Sincero e scatenato
Dei Lazzaretti: chi non va a tempo, suona da solo
Fare la cosa giusta
Federico Paulovich: tra clinic, tour e lezioni on line
Lezioni di Ableton
Paolo Caridi: nuovi progetti e nuovi endorsment
Quale legno scegliere per i fusti della batteria?
Intervista a Damien Schmitt
Licenza Creative Commons - Chi siamo - Privacy - Accordo.it Srl - P.IVA 04265970964