CHITARRA DIDATTICA ONSTAGE RECnMIX RITMI NEWS

Drum machine per allenamento

di [user #46547] - pubblicato il
Ciao amici accordiani, nella interminabile ricerca di migliorarmi sto meditando di prendermi una drum machine, così da usarla come metronomo evoluto oppure per allenarmi a suonare a tempo con una batteria (non avendo sempre un batterista a portata di mano :-)). Non è certo un'idea nuova ma far entrare nel mixer un bel beat e suonarci sopra mi alletta. Qualcuno di voi ha esperienza?
Non vorrei farmi ingannare: io non cerco una drum machine nel senso che sono un compositore e/o batterista che vuole una macchina per creare i suoi ritmi, ma una macchinetta con un po' di generi/variazioni da far partire e suonare... Ho visto il Mooer Micro Drummer, la serie DR della Boss, il Beatnik Beatbuddy (costoso... cosa avrà in più?), il Nux... Ancora meglio il Digitech Trio (o Trio Plus)... oppure vado di basi dal tubo? Boh sono confuso...
Dello stesso autore
Tubemeister o Grandmeister
Engl o Hughes & Kettner??
Segnale uscita chitarra acustica
Amplificare una chitarra acustica
Testata valvolare
Effetti per chitarra acustica
Yamaha Slg guitars
Line6 g10 luce verde??
Loggati per commentare

di E! [user #6395]
commento del 07/06/2018 ore 16:13:17
Korg Volca Beat. E' una drum machine analogica (a parte alcuni suoni campionati) che si ispira molto alla classica 808.

Per quello che costa è una macchina molto interessante.
Rispondi
di guifan65 [user #46547]
commento del 07/06/2018 ore 16:54:24
Non so se sbaglio, ma a quanto sembra è un aggeggio dove tu premi dei bottoni associati ad un suono (timpano, tom, cassa, charleston...) e lei suona... giusto? Quindi sei tu che suoni... Io cerco qualcosa dove scegli ad es. funky e parte un pattern di quel tipo (magari con alcune varianti)... Ho capito male?
Rispondi
di E! [user #6395]
commento del 07/06/2018 ore 17:34:28
Ah, non avevo capito che cercavi dei pattern presettati. Con la Volca, oltre a poter fare fingerdrumming (cioè suonare in tempo reale) puoi scrivere tu il pattern che vuoi e puoi salvare dei preset.

E' utile anche per capire come costruire un pattern di batteria; puoi spostare la cassa o gli hat o lo snare dove vuoi, puoi giocare con i suoni.. Insomma è una drum machine, non una semplice collezione di ritmi.

Se cerchi proprio qualcosa in cui scegli un pattern e via non è adatta. Però è molto più interessante.





Rispondi
di DottorZero [user #44787]
commento del 07/06/2018 ore 21:57:50
Io proverei con questo:
vai al link
Rispondi
di Pearly Gates [user #12346]
commento del 07/06/2018 ore 23:57:2
Digitech SDRUM
Rispondi
di guifan65 [user #46547]
commento del 08/06/2018 ore 00:56:13
SDRUM è per caso parente del trio? Mi sembra che sia un Trio senza il basso o sbaglio? Sai per caso che differenza c’e tra il Trio e il Trio plus che costa il doppio?
Rispondi
di aronchi [user #22298]
commento del 21/08/2018 ore 14:56:37
Il trio+ ha anche il looper integrato. Puoi creare delle canzoni, con diverse sezioni di accordi, loop e batteria.

Lo sdrum ha solo la batteria, manca anche il basso rispetto al trio. Inoltre è proprio diverso come concetto: sei tu che gli imposti il ritmo con le corde (basse ed alte per kick e drum), e lui ci mette attorno qualcosa (ma poco).

Sul trio tu suoni gli accordi, scegli il genere e lui ti cura basso e batteria in automatico.

Con il trio+ gli aggiungi la chitarra ritmica, o altri pezzi che potrai anche richiamare in seguito.
Rispondi
di brigantello [user #21508]
commento del 08/06/2018 ore 08:02:48
Il Trio, non il plus, si trova nuovo a prezzi bassi. Io l'ho preso a 50€.....
È immediato, ci suoni un giro di accordi e lui ti mette batteria e basso. Puoi cambiare genere, stile, tempo..... Per studiare a fare pratica è davvero ottimo. Se poi si ha la pazienza di smanettare si riesce a fare interi brani (può gestire e richiamare tre diverse sequenze di accordi).
Rispondi
di black poodle [user #1259]
commento del 08/06/2018 ore 08:53:49
Io ho preso il Mooer micro drummer e lo utilizzo per esercitarmi con il basso. Per la mia esperienza è più che sufficiente per studiare. Ha dei suoni convincenti e costa relativamente poco rispetto alla concorrenza. Gli unici difetti sono il fatto di doverlo necessariamente alimentare a corrente e di dover cambiare preset con le mani agendo su una manopola. Io studio da seduto e lo tengo appoggiato sull'ampli per cui non ho difficoltà nell'utilizzo.
Rispondi
di Claes [user #29011]
commento del 08/06/2018 ore 11:10:47
Giusto per allenarsi, il Mooer suggerito dal Dottore è molto semplice e facile da usare per avere un metronomo ritmico in diversi stili e col loop, registrando, puoi esaminare quello che hai giusto suonato sulla chitarra. Quello di Pearly è più evoluto e si adatta anche al DAW - inoltre... cavo USB!
Io sono un fan del rhythm box, usando sequencer e MIDI li ho sempre programmati "a mano" sul sequencer usando (per la serie Roland con 8 uscite separate) solo i suoni.
Rispondi
di BizBaz [user #48536]
commento del 08/06/2018 ore 14:06:47
Se hai un MAC potresti provare le batterie di Garage Band (che è gratuito).
Ci sono un sacco di opzioni preimpostate e puoi anche creare delle basi di batteria da zero utilizzando una tastiera midi
Rispondi
di theoneknownasdaniel [user #39186]
commento del 11/06/2018 ore 14:34:40
Se hai un iphone Garage band tutta la vita. Se no, per quello che costano, ci sono migliaia di tastiere arranger (le tipiche "pianole") che hanno una vasta libreria di ritmi "seleziono, schiaccio start e setto il tempo". Costano, sia nuove che usate, come un pedale con molti ritmi in meno ed offrono molto di più - magari visto che ce l'hai ti viene voglia di approfondire come si suona una tastiera.
Se ne prendi una con presa midi out la puoi anche usare per pilotare un synth... ma adesso sto sviando dal tema della discussione.
Buona musica!
Rispondi
di francesco72 [user #31226]
commento del 12/06/2018 ore 11:29:18
Ciao, premesso che il mooer è una bella macchinetta; io ho scelto il nux looper deluxe che è sostanzialmente come il mooer, ma con caratteristiche migliori: i pattern di batteria sono 40 anzichè 16 e puoi registrare fino ad otto ore anzichè 20 minuti. Inoltre hai la porta usb per poter salvare le tue registrazioni sul pc, nonchè uscita al mixer che si aggiunge a quella che va all'ampli. Soprattutto, però, col pedalino accoppiato, hai la possibilità di passare da un pattern ad un'altro al volo, sicchè se vuoi suonare un pezzo in cui cambia il tempo o la partizione ti basta mettere le due parti una accanto all'altra. Per essere chiari: ho una canzone che prevede intro con un pattern di batteria, strofa in 4/4 con un altro pattern e ritornello in 3/4 con un terzo tipo di batteria, posso suonare l'intero brano semplicemente premendo i due switch con cui passare da 1 a 2 a 3 e poi tornare a 2 o 1 ecc.. Costa qualcosa in più (20 euro prezzo thomann), ma a mio avviso ne vale la pena.
Ciao
Rispondi
Seguici anche su:
Cerca Utente
People
Framus: Idolmaker più accessibile con la serie D
Raf e Tozzi , il 30 aprile inizia il tour
Eko CS 10: una buona classica per tutte le tasche
Kleisma: piattaforma professionale per musicisti
Trasformare il nervoso in una melodia allo slide
Teoria, musica d'insieme e ascolti guidati per i batteristi
Frontiers Rock Festival VI , il 27 e 28 aprile al Live Music Club
Gli artisti devono essere inguaribili ottimisti
Millencolin due date live in Italia
Bose Professional, innovazione e tradizione a MIR 2019
Rubber Soul: combo british in scatola
Preamplificatori da sogno: Rockett Revolver
Switchblade Pro: somma, commuta, inverti con uno switch
Looperboard: loop station avanzata da HeadRush
Nembrini Audio PSA1000 Analog Saturation Unit e PSA1000Jr

Licenza Creative Commons - Privacy - Accordo.it Srl - P.IVA 04265970964