HOME | CHITARRA | DIDATTICA | ONSTAGE | RECnMIX | RITMI | PEOPLE | NEWS         EVENTI | STORE | ANNUNCI | AGENDA
Fabbrica Martin a basso impatto: un modello da seguire
Fabbrica Martin a basso impatto: un modello da seguire
di [user #116] - pubblicato il

Il Dipartimento dell'Energia riconosce Martin Guitars come un esempio positivo per l'intero settore secondo il programma Better Plants Challenge.
È una delle più antiche fabbriche di chitarre acustiche a fare da esempio per l'intero settore industriale negli USA. Martin Guitars ha aderito al Better Plants Challenge, un programma rivolto alle industrie statunitensi che prevede lo sviluppo di tecniche e strutture ad alta efficienza energetica al fine di ridurre sprechi e impatto ambientale, per poi condividere i risultati ottenuti con i partner.

L'iniziativa, promossa dal Dipartimento dell'Energia degli Stati Uniti, sfida le aziende a migliorare la propria efficienza energetica del 25% nell'arco di dieci anni. Martin ha raggiunto il traguardo in soli due anni.

Fabbrica Martin a basso impatto: un modello da seguire

Per farlo, l'azienda ha sostituito il sistema di ventilazione dei suoi ambienti con un impianto ad acqua centralizzato. Il nuovo circuito, oltre a garantire un notevole risparmio energetico con una riduzione del 20% dei gas e del 46% dell'elettricità necessari al funzionamento per un rientro in termini generali del 27% di energia, consente di controllare l'umidità degli ambienti a vantaggio dei legni che vi sono stipati. Considerata la natura del business che l'area ospita, l'aspetto non è da sottovalutare anche al fine della qualità e della costanza produttiva.

I lavori sono costati 8 milioni di dollari, ma hanno già ripagato con 500mila dollari di risparmio energetico e 150mila dollari di manutenzione annua in meno.
Martin provvederà ora a condividere i dati raccolti con le altre aziende, al fine di consentire ad altri partner - come General Motors e PepsiCo - di seguirne le orme verso una gestione più cosciente dei consumi e delle riserve energetiche.
chitarre acustiche curiosità martin
Altro da leggere
Pubblicità
Martin ricrea la D28 di Merle Travis...
I cani che giocano a poker diventano una...
CJ Retro: Cort ammicca al vintage...
La storia del delay...
Pubblicità
Commenti
di lbaccarini [user #14303] - commento del 10/06/2018 ore 21:23:41
Bravi, dovrebbero spiegarlo a Trump
Rispondi
di marchino72 [user #29854] - commento del 10/06/2018 ore 21:54:46
Faranno fatica... L'americano medio consuma 2,5 volte quello che consuma l'italiano medio...
Le industrie statunitensi hanno una efficienza energetica ridicola rispetto a Italia e Giappone.
In Italia per costruire un edificio in classe A bisogna sputare sangue, loro costruiscono con pannelli di legno, oppure stanno in roulotte col condizionatore a palla...
È indubbio che sia lodevole l'iniziativa, ma dal punto di vista generale gli si dovrebbe dire che sono indietro di decenni....
Rispondi
Commenta
Loggati per commentare





Hot topics
Behringer denuncia tutti: facciamo chiarezza
Paul McCartney svela nuova canzone al concerto segreto
Fabbrica Martin a basso impatto: un modello da seguire
Una birra custom dai Def Leppard per i 30 anni di Hysteria
Custom Shop Milano 2018 ai nastri di partenza
Dischi e recensioni
Angolo DIY
Come sostituire un pickup sulla chitarra elettrica
Modificare un pedale senza avere conoscenze di elettronica
Ampli artigianale per un vecchio Gibson: a little Red Frog story
Come creare true bypass, looper e footswitch
Quando la rettifica non risolve i buzz
Interviste
Michael Lee Firkins: Apple e Spotify non aiutano la musica
Carl Verheyen: se vuoi un suono personale, scegli la Stratocaster
Curiosità, ascolto e studio: così si cresce nella musica
RedSeven: sbirciamo dietro la griglia del nuovo hi-gain italiano
Sincero e scatenato
Licenza Creative Commons - Chi siamo - Privacy - Accordo.it Srl - P.IVA 04265970964