HOME | CHITARRA | DIDATTICA | ONSTAGE | RECnMIX | RITMI | PEOPLE | NEWS         EVENTI | STORE | ANNUNCI | AGENDA
ieri ho deciso anche io di postare un po' di foto ...
di [user #40129] - pubblicato il (Modificato) 

ieri ho deciso anche io di postare un po' di foto dei miei strumenti, vediamo se seguendo il post fatto un paio di settimane fa riesco a caricare le foto da qui.ieri ho deciso anche io di postare un po' di foto ...
partiamo dalla carellata di "Diavoletti", vah...
da sinistra: un basso Gherson degli anni 70 (della mia ragazza) con pu al ponte sostituito da un Hofner spettacolare, una Eko sempre anni 70, una Gibson SG Special Raw Power finitura Satin Gold (sempre della mia ragazza) con body, manico e tastiera in acero (una macchina da Hard Rock, rispetto alle SG di mogano ha un timbro completamente diverso, molto più asciutto ed brillante), un basso senza marca (probabilmente è un Eko, sempre anni 70) di un legno pesantissimo, pesa come una Les Paul, con manico in acero (peccato solo per i pickup che non sono un granchè), e per finire una Epiphone g400 riverniciata bianco avorio con montati P90 della Guitarheads, quel cartoncino davanti è la dima per fare il coperchio del vano elettronica che quando l'ho acquistata era sta parzialmente sverniciata con la fiamma, ha tutte le plastiche sciolte ed il legno è mezzo carbonizzato, ma ora è bellissima!
ieri ho deciso anche io di postare un po' di foto ...
questo è il mio stanzino, qui ci tengo i pezzi di ricambio, gli strumenti da riparare o da sistemare e tutti gli strumenti meno pregiati (perchè prendono un po' di polvere).
da sinistra: la Les Paul non è Gibson ma una copia economica (non ricordo la marca) avuta in regalo da un amico, con al ponte un SD Invader con la mascherina nera sopra, non è una ver LP ma è comunque molto comoda e per suonarci Metal va più che bene (anche si l'Invader come pu per me è troppo spinto, ma ce l'avevo d'avanzo....).
accanto c'è una Flying V della Infinity, pagata 90 spedita, con montato un set attivo della Guitarheads: i suoi pu originali non erano malaccio ma troppo anonimi, andavano così così con tutto senza personalità, questi sono molto più adatti al genere che ci suono.
poi viene la botta di culo: una Stagg, strumento economico che dovrebbe essere senza arte ne parte, pagato 10€ perchè senza alcune sellette (era stato usato come ricambio) ci ho rimesso le sellette che avevo a casa (2 nere, 4 cromate) ed un set di pu Wilkinson. non soltanto suona benissimo, ma ha un'action favolosa ed è di una comodità impressionante. è lo strumento che di solito mi porto quando vado all'Elba.
poi viene la Maison, che di originale non ha praticamente più nulla, il manic'è si è rotto ed è stato sostituito con un GTX (Kaman), i pu sono EMG attivi, suona bene ma ci ho messo corde troppo dure (11-70, si lo so è follia).
un'altra SG G400 con un disegno di Don Zauker fatto da Daniele Caluri, un'altra Maison super anonima con solo un volume ed un pu, ed una Samick simil SG anche questo un volume ed un pu che suona da paura: tutte e tre sono della mia ragazza.
poi viene la chitarra mostro, un esperimento che mi chiese di fare un amico con 2 sue chitarre: voleva una doppio manico senza spendere nulla e mi ha fatto attaccare la Strato GTX ad una Eko Telecaster, sulla Tele avevo aggiunto le meccaniche per farla diventare 12 corde ma le curve dei 2 strumenti sono incompatibili ed alla fine dopo anni me l'ha regalata...
l'ultima in alto è una Melody degli anni 70 12 corde, uguale alla Ranger Eko.
sotto si trovano un basso Eko stile Music Man, una Slammer solo body e manico mai montata (era stata presa per l'amico della chitarra mostro ma poi è rimasta a me) ed una Schecter, anche questa da rimontare e mai suonata acquistata sempre a 10€ solo body e manico, i pu che ci sono non sono collegati ma sono 2 Schecter.

per ora ho finito...
Dello stesso autore
aggiornamento finale di potenza. un...
finale di potenza a transistor. quali...
chitarre particolari......
chitarre secondo round!in attesa che...
aggiornamento "tendinite". sono sta......
Avviso per i Metallari duri, puri e pure...
Commenti
di Sykk [user #21196] - commento del 11/06/2018 ore 17:03:10
La Raw Power era stata una delle mie possibili scelte in passato. Pesa molto?
Rispondi
di pg667 [user #40129] - commento del 11/06/2018 ore 19:12:3
Secondo la bilancia 3.5kg.
Rispondi
di Sykk [user #21196] - commento del 12/06/2018 ore 09:52:51
Insomma.. si fa sentire!
Rispondi
di pg667 [user #40129] - commento del 12/06/2018 ore 12:27:0
beh, rispetto alla SG classica forse pesa qalcosa di più, ma vedrai nelle prossime foto che posto quali sono i veri strumenti pesanti!
Rispondi
di Sykk [user #21196] - commento del 13/06/2018 ore 08:05:30
Comunque ancora lontana dalla Les Paul classic, la mia segna 3.95 kg!
Rispondi
di MuddyWaters [user #47880] - commento del 12/06/2018 ore 18:35:39
Pure io ricordo che la provai e rimasi piacevolmente impressionato.
Rispondi
di Claes [user #29011] - commento del 12/06/2018 ore 08:47:27
Bellissima la SG gold top!
Rispondi
di pg667 [user #40129] - commento del 12/06/2018 ore 12:29:18
si, è stupenda, è uno dei miei strumenti preferiti.
il fatto di avere questi legni diversi dal solito la rende meno cupa della classica SG, sinceramente non saprei indicarti un termine di paragone con un'altra chitarra.
Rispondi
di Claes [user #29011] - commento del 12/06/2018 ore 13:32:53
Sono alla mia seconda SG (Special), col colore standard un pò noioso alla lunga... Quel finish gold top è più bello su SG che LP per via della forma del corpo! Legno: la tua of course ha un sound differente percui sarebbe divertente sentirla col P90!
Rispondi
di pg667 [user #40129] - commento del 12/06/2018 ore 14:46:01
concordo sul colore, io adoro la Gold Top LP ma sulla SG, con quella mascherina e la tastiera in acero bello chiaro è stupenda!
ora ti torturo un po', dai un'occhiata a questi modelli vai al link nella colonnina sulla destra ci sono le varie finiture, quelle verde acqua e verde oliva sono stupende, ma anche quella natural e gialla, però la più bella è quella Gold!

tra l'altro costava pure una miseria, la prima volta la vedemmo in un negozio di Milano in offerta a 650€ mi pare: eravamo con la mia ragazza a Milano per il Gods Of Metal e passammo dal negozio, lei si innamorò di questo strumento (adora tutte le SG ed ha una passione morbosa per il color oro...), in quel momento non potevamo prenderla ma ci lasciammo il cuore entrambi: ne trovai una usata molto vicino a casa mia a 600€ e gliela presi come chitarra di "fidanzamento" al posto del classico anello, tando il colore è quello giusto!
Rispondi
di aghiasophia [user #35493] - commento del 12/06/2018 ore 19:26:11
Le detesti proprio le forme della SG,vero? ;)
Rispondi
di pg667 [user #40129] - commento del 12/06/2018 ore 22:40:57
la prima SG che ho avuto è stata la Eko, pagata 100€ ad un mercatino dell'usato, fino a quel momento le SG non mi piacevano ma quella con quell'aspetto così anni 70 mi colpì subito.

il primo acquisto fatto con il primo stipendio, ma una volta provata mi resi conto di quanto quella forma fosse ergonomica. poi mi capitò il basso senza marca, aspetto quasi identico (preso insieme ad un basso Sakura ed un ampli scassato il tutto per 30€), ed anche lui essendo a scala corta è molto comodo.

poi conobbi la mia ragazza che aveva una Epiphone SG ed un basso SG anni 70 italiano... quando si dice che ci siamo proprio trovati!

da li tutte le SG a poco che abbiamo trovato le abbiamo prese.
Rispondi
Commenta
Loggati per commentare





I più letti
George Gruhn svela i 5 ingredienti per una buona chitarra
Duncan cattura il PAF in single coil per Billy Gibbons
Seymour Duncan JB/'59: perfetti per rock anche spinto
Inizio a studiare chitarra
Torna il Triangle Big Muff originale
I vostri articoli
Seymour Duncan JB/'59: perfetti per rock anche spinto
Fender Modern Player Telecaster Plus
DigiTech Obscura Altered Delay
Sterling St Vincent Signature
Clapton and friends live at Hyde Park
I compleanni di oggi
Johnny92
aldamar
ninai
Licenza Creative Commons - Chi siamo - Privacy - Accordo.it Srl - P.IVA 04265970964