HOME | CHITARRA | DIDATTICA | ONSTAGE | RECnMIX | RITMI | PEOPLE | NEWS         EVENTI | STORE | ANNUNCI | AGENDA
E' morto Vinnie Paul, batterista dei Pantera
E' morto Vinnie Paul, batterista dei Pantera
di [user #116] - pubblicato il

Il batterista aveva 54 anni e non sono ancora note le cause del decesso. Con la scomparsa di Vinnie diventa ancora più tragico il vuoto lasciato dal fratello Dimebag Darrel, leggendario chitarrista assassinato durante un concerto nel 2004, mentre divideva il palco, proprio, con Vinnie Paul. Con i Pantera, i fratelli Vinnie Paul e Dimebag Darrel, hanno ridefinito le coordinate del metal, introducendo una spinta ritmica, un impatto e un groove inediti per il genere.
Vinnie Paul e il fratello Dimebag, sono figli d'arte: il padre è un musicista compositore che lavora nell'industria discografica.
Nemmeno ventenni, nel 1981, fondano i Pantera. Passano gli anni '80 facendosi le ossa, scimmiottando il suono hard rock e glam di band come Van Halen e Kiss.
Ma nel 1988, con l'arrivo del nuovo cantante Phil Anselmo, la band inbocca un nuovo percorso stilistico e il suono diventa più diretto, aggressivo, moderno.
Questo percorso di ricerca, fiorisce in una sua precisa e originalissima formula musicale sintetizzata nello strepitoso Cowboys from Hell del 1990:  suono, tecnica, approccio sono freschissimi per potenza, coesione ritmica e violenza esecutiva. 
Il capolavoro vero e proprio della band arriva due anni dopo con Vulgar Display Of Power, nel 1992. La batteria di Vinnie Paul supporta e traina il riffing feroce del fratello Dimegag con risultati stupecenti. La durezza del sound dei Pantera è annichilente ma, al contempo, la band ha un groove irresistiile: impossibile non muoversi a tempo ascoltandoli, anche nei pezzi più feroci. I disegni ritmici, l'articolazione degli incastri della cassa di Vinnie Paul sono esaltanti e la velocità esecutiva ubriacante.



Sono ancora gli anni dell'analogico: se oggi una precisione e una sintonia così perfetta tra batteria e riffing di chitarra si costruiscono a tavolino - cesellandoli nelle griglie delle sessioni di Protools a colpi di Beat Detective - in quegli anni, la sola ricetta era suonare bene, con attitudine e precisione.
Una magnifica fotografia dell'interplay devastante tra chitarra e batteria nei Pantera la si trova nel disco dal vivo Official Live: 101 Proof del 1997.
Gli album successivi non ottengono gli stessi risulatiti di vendite e popolarita. Nascono diverbi e incomprensioni e i Pantera si sciolgono nel 2003 dopo la fuoriscita del cantante Phil Anselmo.



I due fratelli, Vinnie Paul e Dimebag, non restano con le mani in man e fondano i Damageplan. Il gruppo incide e pubblica un unico lavoro, New Found Power.
Da lì a poco, durante un live della band,  Darrell viene assassinato a colpi di pistola da un fan maniaco dei Pantera che non accetta lo scioglimento della band.
Seduto alla batteria Vinnie Paul assiste impotente, all'omicidio del fratello. Un episodio tragico, allucinante che segnerà per sempre il musicista.
Negli anni a seguire, Vinnie Paul comunque non abbondona la musica e fonda un'altra band di discreto successo, gli Hellyeah. Va ricordata anche la collaborazione con gli Avenged Sevenfold del 2011.
Vinnie Paul era endorser Ddrum, brand che ha prodotto due versioni del kit di Vinnie: il Vinnie Paul Signature USA; esatta copia di quello usato dall'artista ed il Vinnie Paul Signature, un kit con lo stesso design dello USA ma con tamburi di dimensioni minori.

E' morto Vinnie Paul, batterista dei Pantera
news pantera vinnie paul
Link utili
Il sito dei Pantera
Altro da leggere
Pubblicità
Adam Deitch: batterista e produttore...
Addio a Pat Torpey: innovazione, leggerezza e intelligenza...
Roberto Gualdi: istinto, personalità & felicità...
Batteria: 50 dischi fondamentali. Nevermind dei Nirvana...
Pubblicità
Dei Lazzaretti: chi non va a tempo, suona da solo...
Batteria: 50 dischi fondamentali. Lateralus dei Tool...
Adam Deitch. Suonare la batteria Dubstep: influenze...
Quando il batterista è diventato protagonista...
Roberto Gualdi: "Essere se stessi è l'unica vera ricchezza"...
Curiosità, ascolto e studio: così si cresce nella musica...
Davide Ragazzoni: "Artisti, siate come l'aglio"...
Un artigiano della musica...
Batteria: 50 dischi fondamentali. "Enema of State", Blink182...
Commenti
di abdul [user #30263] - commento del 23/06/2018 ore 10:20:50
RIP Vinnie
Rispondi
di zanzacris [user #11650] - commento del 23/06/2018 ore 10:27:29
Ma no...... Rip
Rispondi
di Jumpy [user #1050] - commento del 23/06/2018 ore 15:00:44
Mi dispiace... tanto... :(
Negli anni '90 amavo i Pantera, al di là del genere, che può piacere o meno, trovo ancora adesso Far Beyond Driven un disco magistrale.
Ricordo come ci rimasi quando nel 2004 seppi che Dimebag Darrell era stato ucciso... ricordo come fosse ieri perchè era un periodo molto particolare della mia vita.
Rispondi
di dantrooper [user #24557] - commento del 23/06/2018 ore 20:20:5
oggi, quando l'ho saputo su facebook, ci sono rimasto malissimo, essendo fan dei pantera; ho ricevuto la stessa botta con la morte di dimebag.
RIP Vinnie
Rispondi
di Mizioman [user #20717] - commento del 23/06/2018 ore 23:49:53
Ricordo ancora lo stupore quando ascoltai Cowboys From Hell.. il groove dei loro brani, la meraviglia degli assoli di Darrell, su tutti forse quello di The Sleep.
Mi dispiace moltissimo... che la terra gli sia lieve!
Rispondi
Commenta
Loggati per commentare





A lezione con Ellade Bandini
Cinque groove una storia
Ellade Bandini: Un batterista lento, pigro e da turismo
Ellade Bandini: Suoni & Sensazioni
Ellade Bandini: Il ballabile più mosso
Ellade Bandini: lo swing di Euro
Ellade Bandini: i The Champs & la Rumba Rock
Ellade Bandini: il Twist & la batteria sulle sedie
Ellade Bandini - Le origini e la formazione
Top Set
Il setup di Damien Schmitt
Thomas Lang ci racconta il suo setup nel tour con Paul Gilbert
9 giorni a Natale: il drumkit mostruoso che vorrei
L'epidemia dei setup clone
Il Setup di Aaron Spears
Il setup di Tony Royster Jr.
Il Setup di Charlie Benante
Interviste
Federico Malaman: strumenti Signature e consapevolezza del suono
Curiosità, ascolto e studio: così si cresce nella musica
Sincero e scatenato
Dei Lazzaretti: chi non va a tempo, suona da solo
Fare la cosa giusta
Federico Paulovich: tra clinic, tour e lezioni on line
Lezioni di Ableton
Paolo Caridi: nuovi progetti e nuovi endorsment
Quale legno scegliere per i fusti della batteria?
Intervista a Damien Schmitt
Licenza Creative Commons - Chi siamo - Privacy - Accordo.it Srl - P.IVA 04265970964