HOME | CHITARRA | DIDATTICA | ONSTAGE | RECnMIX | RITMI | PEOPLE | NEWS         EVENTI | STORE | ANNUNCI | AGENDA
Sai suonare DAVVERO in Lidio?
di [user #4389] - pubblicato il  

Molti suonano un Lidio come se fosse una scala maggiore un po' più "speziata", ma nella realtà il Lidio ha una sonorità molto diversa!
Nel video di oggi illustro un trucco molto semplice per far suonare questa scala in modo molto più efficace!

Dello stesso autore
Le tue scale fanno SCHIFO? (Vizi di gesto)...
Un ampli ormai INTROVABILE? Kustom Arrow...
TUTTI GLI EFFETTI del Katana 100 in un...
Come ottimizzare lo studio della chitarra...
L'ampli PERFETTO?!? Boss Katana 100...
Trovare una scala in 5 SECONDI (o meno!)...
Commenti
di chikensteven [user #45729] - commento del 09/07/2018 ore 14:13:52
io ad esempio uso molto scale a 6 suoni, quelle denominate esafoniche superiori, da non confondersi con l'esatonale o scala a toni interi. esempio se voglio usare il colore lidio su un accordo di DO MAJ7, uso una scala esafonica composta da queste note: RE, MI, FA#, SOL, LA SI.
anche queste scale si costruiscono come le penta, con i 5 box, molto usate per improvvisare su gruppi tonali senza bisogno di cambiare scale, comodi per questo motivo, vengono usate anche da chitarristi come Robben Ford e Stef Burns, per citarne un paio.
una precisazione però: se nell'esempio che hai mostrato tu, ovvero su il LA MAJ7 usi la penta di DO#, devi però aggiunger il RE#, che nella penta minore di DO# non esiste, aggiungendo proprio il RE# hai ottenuto una scala a 6 suoni, ovvero l'esafonica di cui ti parlavo prima. ti dico questo perche se non inserisci il RE# su quell'accordo di LA MAJ7, non avrai mai il colore lidio, ciao:)
Rispondi
di StefanoRossi [user #4389] - commento del 09/07/2018 ore 16:59:41
Ciao! L'approccio con le esafoniche l'ho studiato anni che furono e poi abbandonato, nel senso che ci ho ricavato diverse soluzioni e poi non l'ho più affrontato, anche se ne ho ricavato una sensibilità per le tensioni che prima non avevo quando utilizzavo tutte e 7 le note della scala. Quindi è un approccio davvero molto valido :)
Per quanto riguarda il Re#, hai assolutamente ragione. Lo scopo però del video era di far vedere come far suonare bene una scala sfruttando una diteggiatura che conoscono tutti, senza strafare troppo e illustrandone la logica di funzionamento. Il risultato di questo è ciò che si sente nel video, che suona decisamente più stuzzicante rispetto a un lidio suonato tutto a gradi congiunti (come purtroppo spesso si sente!). Per avere un compendio completo di tutte le possibilità, un video solo non basta :D

Rispondi
Commenta
Loggati per commentare





I più letti
Caparezza e dbTechnologies insieme per il tour estivo di Prisoner 709
Albert Lee: la strumentazione del perfetto country boy
John 5 alle prese con la Troublemaker Tele
Costruire un riff: tra accordi & melodia
Ma il basso, quando lo registriamo?
I vostri articoli
Clapton and friends live at Hyde Park
DV Mark Micro 50 M: piccola peste
Perché Jeff Beck è il più grande dei grandi
Come sostituire un pickup sulla chitarra elettrica
Ibanez Pat Metheny Signature: non sempre ciò che cerchi è quello di cui hai bisogno
I compleanni di oggi
al_rodin
daniele bat
stellamariadolores
fanghiglia
MauroGib
edoardomartinez
nucce
rumatlar
boogiebeppe
sauro1965
ORCASSAM
albertodifra
rola
Licenza Creative Commons - Chi siamo - Privacy - Accordo.it Srl - P.IVA 04265970964