HOME | CHITARRA | DIDATTICA | ONSTAGE | RECnMIX | RITMI | PEOPLE | NEWS         EVENTI | STORE | ANNUNCI | AGENDA
Brunetti xl r evo II and les paul
di [user #46097] - pubblicato il (Modificato) 

Ciao a tutti accordiani.
vi scrivo per avere un parere. da poco ho acquistato una testata Brunetti XL R EVO II 60W provandola con la mia strato HSS. suono da paura, completamente soddisfatto dell' acuquisto.
poi però quando attacco la mia EPIPHONE LES PAUL CUSTOM PRO mi ritrovo con un suono completamente privo della brillanteza di quell ampli, molto cupo e molto poco d' impatto.

Premetto che con quella combinazione chitarra e ampli ci suonerei prettamente Hard Rock 70 80 fino a quacosa di piu moderno tipo darkness o foo fighters come sonorità.

La strada che penso di percorrere per risolvere il problema è quella di un cambio pick up nella les paul che era comunque necessario dato che i pro bucker epiphone non offrone comunque quella spinta necessaria per il genere.

Che dite avete consigli in merito?

 
Commenti
di gibsonmaniac [user #21617] - commento del 14/07/2018 ore 14:06:46
Non e' detto che cambiando pick up all'Epiphone tu risolva la situazione....magari e' proprio l'intera chitarra che suona cupa....prova altre chitarre simili su quell'ampli
Rispondi
Commenta
Loggati per commentare





I più letti
Caparezza e dbTechnologies insieme per il tour estivo di Prisoner 709
Albert Lee: la strumentazione del perfetto country boy
Washburn: torna la Idol per tutti i gusti
Costruire un riff: tra accordi & melodia
Ma il basso, quando lo registriamo?
I vostri articoli
DV Mark Micro 50 M: piccola peste
Perché Jeff Beck è il più grande dei grandi
Come sostituire un pickup sulla chitarra elettrica
Ibanez Pat Metheny Signature: non sempre ciò che cerchi è quello di cui hai bisogno
Modificare un pedale senza avere conoscenze di elettronica
I compleanni di oggi
Andy_Wiser
FrancescoRock
hajime74
Fred1997
Licenza Creative Commons - Chi siamo - Privacy - Accordo.it Srl - P.IVA 04265970964