CHITARRA DIDATTICA ONSTAGE RECnMIX RITMI NEWS

Il "Middle" della Strato...

di [user #37000] - pubblicato il
Ciao a tutti accordiani, 
premetto che sono un felice possessore di diverse chitarre, tra queste ultimamente sto riscoprendo la strato...nulla di che... è una classic vibe '60 a cui ho fatto sostituire il ponte ed il capotasto per migliorare sustain e tenuta accordatura.
Il set pick up è quello di fabbrica e secondo me fa il suo lavoro anche piuttosto bene.
Ora, come da titolo, avendo sempre "snobbato" il middle ovvero la "terza posizione" del selettore mi ritrovo ora a riscoprire questo pick up in maniera inaspettata. Agendo un po' sul controllo volume e toni, partendo da un suono crunch di base proveniente da un VOX ac15 c1 , ho trovato un suono pazzesco! Meglio del pick up al ponte! 
E' capitato a qualcuno di voi di riscoprire questo pick up? Se sì come lo utilizzate ed in che contesti?

Ciao!!
;-)
Dello stesso autore
La vita del chitarrista "per passione" Seconda Stagione - Seconda puntata
La vita del chitarrista "per passione" Seconda Stagione - Prima puntata
La vita del chitarrista "per passione"...sesta puntata
La vita del chitarrista "per passione"...quinta puntata
La vita del chitarrista "per passione"...quarta puntata
La vita del chitarrista "per passione"...terza puntata
La vita del chitarrista "per passione"...seconda puntata
La vita del chitarrista "per passione"...prima puntata
Loggati per commentare

di Elasée Auardàt [user #32737]
commento del 12/07/2018 ore 12:47:33
Ciao, secondo me è sempre interessante sperimentare. Non direi che la posizione centrale sia meglio o peggio di quella al ponte o di un'altra posizione, semplicemente diversa.
Dipende da quello che cerchi. Se si considerano le 5 posizioni del selettore, le sfumature che si possono aggiungere coi toni e il volume, le soluzioni sono veramente molte.
Spesso ci si butta sui pedali ancor prima di avere sperimentato le possibilità che
abbiamo a portata di selettore e manopola.
Dai un'occhita a Michael Landau quando suona dal vivo. A parte il fatto di suonare come una bestia, continua a cambiare selettore, volume e tono.
Rispondi
di Mems81 [user #37000]
commento del 12/07/2018 ore 13:27:20
Ciao, conosco Landau, davvero fenomenale!
Per quanto riguarda l'espressione "Meglio di quello del ponte" mi riferivo al fatto che purtroppo da configurazione il pu del ponte non è collegato al tono e non posso agire più di tanto sullo smorzare la punta acida dalla chitarra. Poi sicuramente come dici in base a quello che uno vuole suonare e a cosa piace ciascuna sfumatura delle 5 posizione può essere esplorata...anzi deve essere esplorata...i pedali in questa fase li ho accantonati...chitarra dritta nell'ampli e via! Mi si sta aprendo un modo!
;-)
Rispondi
di Elasée Auardàt [user #32737]
commento del 12/07/2018 ore 13:33:46
sì, hai ragione, si apre un mondo.
Per quel che riguarda il pick up al ponte, io non riesco quasi mai a usarlo col tono completamente aperto. Per questo motivo, su una delle mie strato ho fatto collegare un tono indipendente a quel pick up, l'atro tono lavora su quello centrale e quello al manico. In questo modo posso tenere il tono al ponte a 3 o 4 e gestire gli altri pick up separatamente.
Rispondi
di dantrooper [user #24557]
commento del 12/07/2018 ore 13:35:36
io la uso molto, Clapton ed Hendrix docent ;)
Rispondi
di pensavopeggio [user #29465]
commento del 12/07/2018 ore 15:13:24
Ciao, mi intrufolo per chiederti che ponte hai messo sulla classic vibe?ho la versione '50 e stavo pensando anche io a questa modifica.Le misure sono come quelle delle Mex standard se non sbaglio.
Rispondi
di Mems81 [user #37000]
commento del 12/07/2018 ore 15:41:33
Ciao, ho messo un tremolo Babicz FCH
Rispondi
di E! [user #6395]
commento del 12/07/2018 ore 15:18:2
E' il pick up che sto usando di più. Con il Vox.

Meno cupo di quello al manico, meno tagliente di quello al ponte.
Rispondi
di Stewe15 [user #39871]
commento del 12/07/2018 ore 17:23:37
Un po' come i fuzz, il pickup centrale di una strato o lo ami o lo odi.
Clapton, Hendrix e SRV lo amavano, altri come Blackmore non lo usavano mai, tanto che lo tenevano abbassato al massmo
Rispondi
di wirelessblack [user #46725]
commento del 12/07/2018 ore 20:33:49
io lo uso spessissimo ma mai di proposito, do le pennate a mano aperta e sposto tutto il gibborio in continuazione senza volerlo. Forse a fare la differenza non è il pickup o la posizione ma l'altezza dalle corde. Di serie quello al ponte viente alzato dal lato delle corde basse, il manico dal lato delle alte, il medio sta neutro. Variando l'altezza si può scolpire parecchio il suono
Rispondi
Seguici anche su:
Cerca Utente
People
Bose al Mi Ami Festival
Boss WL-60: wireless multicanale in formato stompbox
Suonare la chitarra in terrazza
Sezioni intermedie e accordature drop da Ernie Ball
Digitali Boss nel piccolo formato: arriva la serie 200
Quali pedali sono indispensabili per suonare il basso? - Parte 2
Gov't Mule annuciano l'uscita di "Bring On The Music- Live at The Capi...
Torna la rara Supro Tri Tone
Matt Bellamy acquisisce Manson Guitar Works
Quali pedali sono indispensabili per suonare il basso? - Parte 1
WG5: Carvin in versione wireless
Migliora i tuoi accompagnamenti: Rocketman Elton John
Marco Rissa, la sei corde dei Thegiornalisti
Da ESP LTD una sgargiante serie 400 per il 2019
Lo Sugar Chakra di Phil Collen ora in vendita

Licenza Creative Commons - Privacy - Accordo.it Srl - P.IVA 04265970964