HOME | CHITARRA | DIDATTICA | ONSTAGE | RECnMIX | RITMI | PEOPLE | NEWS         EVENTI | STORE | ANNUNCI | AGENDA
Nuovo singolo dai Muse in attesa di Simulation Theory
Nuovo singolo dai Muse in attesa di Simulation Theory
di [user #116] - pubblicato il

Un nuovo videoclip anticipa la pubblicazione del prossimo album dei Muse. "Something Human" annuncia quello che sarà il disco più sperimentale di sempre.
"Something Human" è il titolo del nuovo singolo pubblicato dai Muse. L'album che lo conterrà, dal titolo provvisorio di Simulation Theory, è atteso dal 2015, anno di pubblicazione di Drones con cui il trio britannico si è aggiudicato il primo posto in classifica in 21 paesi e un Grammy Award come Best Rock Album.

Il videoclip che accompagna il brano ruota intorno alle ambientazioni futuristiche e desolate tanto care ai Muse, con riferimenti post-apocalittici che lasciano intendere come il nuovo lavoro sia un proseguo naturale dei precedenti.
Una grafica 3D fatta di cyberspazio e poligoni dai colori sgargianti sembra ammiccare ai dettami estetici del recente movimento Vaporwave. Non sembrano esserci, però, riferimenti di sorta al genere nel prodotto musicale, che è ancora una volta in pieno stile Muse, sempre più rivolto alla sperimentazione elettronica e dalle atmosfere sospese, meno rock rispetto ai primi lavori.



"La vita in tour può far uscire la nostra bestia interiore, questa canzone e il suo video parlano di come addomesticare quella bestia, auspicando un ritorno a qualcosa di umano. Inoltre, Teen Wolf è fico!" spiega il frontman Matthew Bellamy, anche se non è chiaro se si riferisca alla recente serie televisiva o al film del 1985 a cui questa si ispira, portando quindi un ennesimo richiamo - insieme alla videocassetta presente nel disco e agli scenari in stile Outrun - a un preciso periodo storico al quale il resto dell'album potrebbe, in qualche modo, attingere.
Per saperlo, non resta che attendere l'arrivo di Simulation Theory, anche se per ora non è stata confermata alcuna data.
album muse
Altro da leggere
Pubblicità
MRI: l’esilarante singolo di Derek Smalls...
No Surrender: nuovo videoclip dai Judas...
Nuovo disco per Yoko Ono: nella tracklist...
The Prodigy prossimi al ritorno discografico...
Pubblicità
Commenti
di chikensteven [user #45729] - commento del 26/07/2018 ore 14:28:11
sai che mi è piaciuta, per me come primo ascolto è convincente, il loro sound di inizio anni 2000, mi aveva folgorato, ora mi sembrano un po diversi ma hanno sempre comunque delle idee originali
Rispondi
Commenta
Loggati per commentare





Hot topics
Vasco Rossi matura la pensione, ma torna in tour
Nuovo disco per Yoko Ono: nella tracklist anche Imagine
No Surrender: nuovo videoclip dai Judas Priest
MRI: l’esilarante singolo di Derek Smalls con Dweezil Zappa
Il chitarrista che ha suonato 125 ore ininterrotte per beneficenza
Dischi e recensioni
Angolo DIY
Come sostituire un pickup sulla chitarra elettrica
Interviste
Intervista a Francesco Artusato
Paulus Schäfer: I’m a Gypsy
Albert Lee: la strumentazione del perfetto country boy
Licenza Creative Commons - Chi siamo - Privacy - Accordo.it Srl - P.IVA 04265970964