HOME | CHITARRA | DIDATTICA | ONSTAGE | RECnMIX | RITMI | PEOPLE | NEWS         EVENTI | STORE | ANNUNCI | AGENDA
75 firme per una dedica di beneficenza a Buddy Holly
75 firme per una dedica di beneficenza a Buddy Holly
di [user #116] - pubblicato il

Una replica di liuteria della Gibson J-45 usata da Buddy Holly va all'asta arricchita da 75 autografi tra cui quelli dei compagni di musica dell'artista.
Alcuni giorni fa, Heritage Auctions ha battuto all’asta una chitarra acustica dedicata all’indimenticato Buddy Holly. Realizzata a mano dal liutaio Atkins Guitars sulla base della Gibson J-45 usata dal padrino del rock n roll, riporta su tutto il corpo ben 75 firme illustri e devolve tutto il ricavato della consistente vendita in beneficenza.

Tra gli autografi, si leggono quelli di personaggi di spicco come Eric Clapton, Paul McCartney, Keith Richards, Brian May, Robert Plant, Brian Wilson, Elvis Costello, Dolly Parton e Albert Lee.
Tra le 75 firme che attraversano le tavole sunburst, senza dubbio ne risaltano tre in particolare. Sono quelle di Jerry Allison, il batterista e co-autore dei brani dei The Crickets, di Sonny Curtis, il chitarrista che affiancò Buddy nei suoi primi lavori in studio per poi prenderne il posto dopo la sua morte, e Sonny West, co-autore dei successi “Rave On” e “Oh, Boy!”.

75 firme per una dedica di beneficenza a Buddy Holly

L’operazione ha una nobile causa alla base e l’intera cifra ottenuta con la vendita è destinata a Teen Cancer America, come si può intuire dal loghetto posizionato sulla spalla inferiore dell’acustica. L’associazione si impegna da tempo a sostenere giovani e ragazzi affetti da tumori e vanta già il supporto di artisti come Roger Daltrey e Pete Townshend.



Partita da una base d’asta di 6mila dollari, la chitarra è stata infine venduta per 80mila dollari a un benefattore appassionato che, al momento, resta anonimo.
atkins guitars buddy holly chitarre acustiche curiosità
Link utili
L’asta su Heritage Auctions
Altro da leggere
Pubblicità
Ryman Auditorium: la chiesa americana della...
Concerto e Concertina per la fascia media...
Quincy Jones arriva su Netflix...
Korg aggiorna l’accordatore da buca...
Pubblicità
Commenti
di MuddyWaters [user #47880] - commento del 25/08/2018 ore 08:56:47
Chi è la carogna che ha piazzato l'autografo giusto dietro al manico così da non poter nemmeno lontanamente pensare di farci manco un accordo con questo strumento? :D
Rispondi
di FenderStratoFender [user #29391] - commento del 25/08/2018 ore 10:21:26
Vabbeh uno strumento così comunque non si suona. Ti cade il plettro e cancelli un pezzo di storia ;)
Rispondi
di MuddyWaters [user #47880] - commento del 25/08/2018 ore 10:23:44
Questo si... però che ne so, ti viene la curiosità: "fammi sentire come suona"... :D E' pur sempre una chitarra...
Rispondi
di Claes [user #29011] - commento del 25/08/2018 ore 11:26:00
Circa 1000 dollari per firma - mica più di tanto. Ma quanto vale un autografo-su-chitarra? Vi spiego: una mia amica ha una chitarra che vuole (forse) vendere. Epi LP bianca mai usata, neanche provata. È firmata ZZ Top coi loro autografi e c'è solo una foto presa dal negozio dove hanno fatto le loro firme. Lei ha chiesto "se metterla all'asta" o venderla in altro modo (il negozio)?
Rispondi
di oscar1965 [user #19484] - commento del 30/08/2018 ore 17:01:00
negli USA ci sono i Pawn Shop, da questa ci hanno ricavato circa 8 volte il valore effettivo immagino
vai al link
Rispondi
Commenta
Loggati per commentare





Hot topics
È di Herman Li il primo assolo subacqueo al mondo
Ascolta “Still Got The Blues” dal nuovo album tributo
Ascolta il singolo di reunion degli Smashing Pumpkins
Quincy Jones arriva su Netflix
Universal Audio presenta le nuove interfacce audio Apollo X Thunderbolt 3
Dischi e recensioni
Angolo DIY
Interviste
I chitarristi sono un bene per la società
Federico Malaman: strumenti Signature e consapevolezza del suono
Intervista a Francesco Artusato
Paulus Schäfer: I’m a Gypsy
Licenza Creative Commons - Chi siamo - Privacy - Accordo.it Srl - P.IVA 04265970964