CHITARRA DIDATTICA ONSTAGE RECnMIX RITMI NEWS

Historic collection custom shop

di [user #59] - pubblicato il
La historic collection è percepita come un'edizione limitata, prodotta dal custom shop Gibson. Alcuni sostengono che Historic collection e Custom shop siano due cose diverse. Qual'è la verità?
Grazie.
Dello stesso autore
Black Beauty o Custom normale?
Come si distingue una Les Paul custom nera da una Black Beauty?
Test della redazione
Set up effetti chitarra live
Corde 9, 10 o 12?
SHG 18 visto da Adolfo Pacchioni
Loggati per commentare

di Pietro Paolo Falco [user #17844]
commento del 29/08/2018 ore 00:12:4
Ciao, le Historic (Standard e True) fanno parte del catalogo Custom a tutti gli effetti, che è il modo in cui Gibson chiama il suo Custom Shop. Per la gamma USA, attualmente, gli unici modelli elencati come Historic sono le due edizioni limitate Government (mille dollari di listino contro cifre che vanno dai 4mila a oltre i 10mila per le Custom, facile distinguerle).
Rispondi
di Adolfo Pacchioni [user #59]
commento del 29/08/2018 ore 08:22:40
Grazie!
Rispondi
di Sykk [user #21196]
commento del 29/08/2018 ore 08:56:0
Ma la Gibson ha un Custom Shop vero?
Cioè dove io do tutte le specifiche che deve avere il mio strumento?
Rispondi
di MuddyWaters [user #47880]
commento del 29/08/2018 ore 09:28:53
I custom order? Non so, sai? Fender so di per certo che lo fa. Gibson non saprei. Piacerebbe anche a me scoprirlo.
Rispondi
di Sykk [user #21196]
commento del 29/08/2018 ore 10:59:15
è solo curiosità dato che i prezzi sarebbero improponibili, non so su che cifre sia Fender ma immagino che anche quelli siano alti visto che una Elite di serie costa quasi 2000 euro.
Rispondi
di MuddyWaters [user #47880]
commento del 29/08/2018 ore 11:12:10
In realtà da come ho capito i custom order costano di più delle custom shop "regolari" ma non poi tanto di più.
Rispondi
di KJ Midway [user #10754]
commento del 29/08/2018 ore 12:48:48
c'è qualcosa di simile, è il programma Gibson Custom Shop Made 2 Measure prima limitato al mercato americano e da un pò presente anche in Europa, Music Zoo ne ha aperto uno vai al link
In alternativa contattando uno dei rivenditori ufficiali (Tomassone ad esempio), puoi probabilmente avere un preventivo relativamente ad un ordine M2M.
I prezzi dipendono non sono neanche eccessivi
vai al link
Rispondi
di KJ Midway [user #10754]
commento del 29/08/2018 ore 13:03:17
La verità è che la divisione Custom di Gibson non è da intendersi proprio come il CS di Fender, sono nati con 2 filosofie diverse.
La divsione Custom di Gibson è più un elogio all'artigianalità della costruzione che l'avvicinamento del liutaio o masterbuilder all'acquirente proposto da Fender.
Qui il sito e la produzione attuale vai al link se vai sul sito Gibson attraverso la selezione Brand puoi vedere tutti i modelli presenti in catalogo.

La confuzione per me è che hanno modelli chiamati Custom e una divisione Custom e non sempre le due cose coincidono.
Rispondi
Seguici anche su:
Cerca Utente
News
Roy Clark: il chitarrista intrattenitore
Come suona la chitarra in una camera anecoica
Chi ha inventato davvero il tapping
Come suona la mia stanza?
Certificato CITES: quando serve e come ottenerlo
Country Music Hall of Fame: il cerchio non sarà interrotto
Ryman Auditorium: la chiesa americana della musica live
La chitarra sparafulmini degli ArcAttack
Chris Shiflett vende tutto: "ho troppe chitarre!"
La storia del delay
La truffa delle chitarre online a prezzi bassissimi
Ecco perché finirai per acquistare il solito overdrive
La SG trasformata in headless esiste davvero
Un nuovo modello suggerisce i prossimi titolari di Gibson?
Il collezionismo è la morte delle chitarre (a volte)

Licenza Creative Commons - Chi siamo - Privacy - Accordo.it Srl - P.IVA 04265970964