CHITARRA DIDATTICA ONSTAGE RECnMIX RITMI NEWS
Mod Rex: 4 modulazioni in sincrono per suonare come un synth
Mod Rex: 4 modulazioni in sincrono per suonare come un synth
di [user #116] - pubblicato il

Il Mod Rex Polyrhythmic Modulator incorpora quattro modulazioni da synth simultanee in un solo stompbox con tempo sincronizzato per chitarre e tastiere.
Con tutto l’aspetto di un synth modulare, Electro Harmonix accorpa quattro modulazioni indipendenti e le fa lavorare simultaneamente e in sincrono con il tempo impostato sul pedale, con possibilità di impostare suddivisioni ritmiche diverse per ognuna. Il Mod Rex Polyrhythmic Modulator racchiude tutto quello che si può avere bisogno per far suonare una chitarra o una tastiera come un synth d’altri tempi, tra envelope e step sequencer.

Mod Rex: 4 modulazioni in sincrono per suonare come un synth

Le quattro modulazioni incluse nel Mod Rex Polyrhythmic Modulator sono Mod, Trem, Pan e Filter. A ognuna può essere assegnata una differente forma d’onda per l’LFO e tutte dispongono di un controllo di Depth dedicato.
Il tempo è invece master per tutto il pedale. Può essere impostato attraverso l’apposita manopola, con tap tempo o con un clock ottenuto da un dispositivo MIDI esterno per sincronizzare l’effetto con computer e sintetizzatori.
L’insieme dà vita a un mix di suoni perfettamente integrati tra loro, senza sbavature per ammiccare al mondo della sintesi analogica d’annata.

La modulazione Trem è la più essenziale tra quelle a disposizione. Provvisto solo di regolazione del tempo e della profondità, il tremolo sfoggia un’incisività notevole per arrivare a spezzettare il segnale come farebbe uno step sequencer o per ammiccare a effetti più aggressivi come un tipico compressore in sidechain.
Grazie a due ingressi e due uscite, il pedale è stereo. Tale aspetto è fondamentale per sfruttare l’effetto Pan, che fa ondeggiare il segnale tra i due canali nello spazio. Quando è usato in mono, il pedale genera un secondo tremolo, ma con forma d’onda invertita rispetto al principale.
Mod consente di scegliere tra un effetto stile vibrato, un flanger, un chorus o un phase shifter di cui controllare anche il parametro del Feedback.
Filter dà invece accesso alla Resonance e permette di impostare un filtro passa basso, passa alto o passa banda.

Infine, la possibilità di connettere un pedale d’espressione esterno amplia i margini di controllo delle modulazioni a disposizione e ogni suono può essere salvato in dei preset per un totale di 100 suoni a portata di manopola.



Il Mod Rex arriva di fabbrica con 20 preset in memoria e con alimentatore standard da 9,6 volt incluso. Sul sito ufficiale, può essere visto nel dettaglio a questo link.
effetti e processori electro harmonix mod rex
Link utili
Mod Rex sul sito EHX
Mostra commenti     7
Altro da leggere
Flessibilità Laney in tre stompbox
Zoom G1 Four: l’entry level sempre più avanzato
Fender The Bends: il comp che si crede un OD
Il mio woody Klon autocostruito
Il Klon Centaur di nuovo in produzione
June-60: il chorus anni ’80 a due pulsanti è qui
Seguici anche su:
News
Namm 2019: una giornata tipo alla fiera più grande del mondo
La Strat interamente fatta di pastelli colorati
Guarda John Mayer presentare GarageBand per Apple nel 2004
Ascolta New Horizons: il nuovo singolo di Brian May
I temi chitarristici più caldi del 2018
Impara a suonare e a tenere il palco con Carlos Santana
Billy Gibbons suona Rudolph La Renna con il capitano Kirk
SHG Music Show Milano 2018 apre i battenti
Paganini Rockstar
Roy Clark: il chitarrista intrattenitore
Come suona la chitarra in una camera anecoica
Chi ha inventato davvero il tapping
Come suona la mia stanza?
Certificato CITES: quando serve e come ottenerlo
Country Music Hall of Fame: il cerchio non sarà interrotto




Licenza Creative Commons - Privacy - Accordo.it Srl - P.IVA 04265970964