HOME | CHITARRA | DIDATTICA | ONSTAGE | RECnMIX | RITMI | PEOPLE | NEWS         EVENTI | STORE | ANNUNCI | AGENDA
Mod Rex: 4 modulazioni in sincrono per suonare come un synth
Mod Rex: 4 modulazioni in sincrono per suonare come un synth
di [user #116] - pubblicato il

Il Mod Rex Polyrhythmic Modulator incorpora quattro modulazioni da synth simultanee in un solo stompbox con tempo sincronizzato per chitarre e tastiere.
Con tutto l’aspetto di un synth modulare, Electro Harmonix accorpa quattro modulazioni indipendenti e le fa lavorare simultaneamente e in sincrono con il tempo impostato sul pedale, con possibilità di impostare suddivisioni ritmiche diverse per ognuna. Il Mod Rex Polyrhythmic Modulator racchiude tutto quello che si può avere bisogno per far suonare una chitarra o una tastiera come un synth d’altri tempi, tra envelope e step sequencer.

Mod Rex: 4 modulazioni in sincrono per suonare come un synth

Le quattro modulazioni incluse nel Mod Rex Polyrhythmic Modulator sono Mod, Trem, Pan e Filter. A ognuna può essere assegnata una differente forma d’onda per l’LFO e tutte dispongono di un controllo di Depth dedicato.
Il tempo è invece master per tutto il pedale. Può essere impostato attraverso l’apposita manopola, con tap tempo o con un clock ottenuto da un dispositivo MIDI esterno per sincronizzare l’effetto con computer e sintetizzatori.
L’insieme dà vita a un mix di suoni perfettamente integrati tra loro, senza sbavature per ammiccare al mondo della sintesi analogica d’annata.

La modulazione Trem è la più essenziale tra quelle a disposizione. Provvisto solo di regolazione del tempo e della profondità, il tremolo sfoggia un’incisività notevole per arrivare a spezzettare il segnale come farebbe uno step sequencer o per ammiccare a effetti più aggressivi come un tipico compressore in sidechain.
Grazie a due ingressi e due uscite, il pedale è stereo. Tale aspetto è fondamentale per sfruttare l’effetto Pan, che fa ondeggiare il segnale tra i due canali nello spazio. Quando è usato in mono, il pedale genera un secondo tremolo, ma con forma d’onda invertita rispetto al principale.
Mod consente di scegliere tra un effetto stile vibrato, un flanger, un chorus o un phase shifter di cui controllare anche il parametro del Feedback.
Filter dà invece accesso alla Resonance e permette di impostare un filtro passa basso, passa alto o passa banda.

Infine, la possibilità di connettere un pedale d’espressione esterno amplia i margini di controllo delle modulazioni a disposizione e ogni suono può essere salvato in dei preset per un totale di 100 suoni a portata di manopola.



Il Mod Rex arriva di fabbrica con 20 preset in memoria e con alimentatore standard da 9,6 volt incluso. Sul sito ufficiale, può essere visto nel dettaglio a questo link.
effetti e processori electro harmonix mod rex
Link utili
Mod Rex sul sito EHX
Altro da leggere
Pubblicità
Atlantic: chorus con vibrato e boost inclusi...
12 delay, loop e suoni stereo da EHX nel...
Tornano con Waza due insospettabili classici...
HX Stomp: alta tecnologia Line 6 in formato...
Pubblicità
Commenti
di aghiasophia [user #35493] - commento del 19/09/2018 ore 14:46:43
Che spettacolo. Ehx, I love you
Rispondi
di coldshot [user #15902] - commento del 19/09/2018 ore 17:10:23
Non c'è mai fine. ahahahah
Rispondi
di aghiasophia [user #35493] - commento del 19/09/2018 ore 18:23:34
Vero. È il brand di pedalanza più figo in assoluto. Se non altro per la continuità.
Rispondi
di c9 [user #37327] - commento del 19/09/2018 ore 19:01:32
Più figo ma non per tutti aggiungerei ;-)
Rispondi
di JoeManganese [user #43736] - commento del 19/09/2018 ore 19:54:36
Detto da uno che si chiama come un pedale EHX !! hehehehe. Bill Ruppert Forever.
Rispondi
di c9 [user #37327] - commento del 20/09/2018 ore 10:52:09
ahahah è vero! Tra l'altro il c9 stesso è un altro dei pedali EHX abbastanza di nicchia per i miei gusti. Mi chiedo anche se, a parte magari quello di questo articolo che ha i preset, siano utilizzabili live o più che altro in studio.
Rispondi
di Claes [user #29011] - commento del 19/09/2018 ore 20:03:
Lo vedo bene per keyboard... o The Who "Baba O'Rily" e "Won't Get Fooled Again" per chitarra technoide. Serve però un rhythm box non usato audio e batterista live con cuffie (come Keith Moon).
Meglio tap tempo e ci sono effetti da Pink Floyd. Ci sono già stati synth sound pedals, EHX ha centrato quello a cui serve. È molto specializzato e si dovrà leggere il manuale più del solito per un pedale...
Rispondi
Commenta
Loggati per commentare





I più letti della settimana
Come suona la chitarra in una camera anecoica
Inventa subito la tua Pedaltrain: puoi riceverla in regalo!
Tornano con Waza due insospettabili classici Boss
Da EMG due set passivi per Stratocaster senza saldature
12 delay, loop e suoni stereo da EHX nel Grand Canyon
I più commentati
Dophix vi condanna al Purgatorio, per Lussuria
HX Stomp: alta tecnologia Line 6 in formato pedale
Doyle Bramhall II, "Shades": splendida ruvidità e genuinità artistica.
Chi ha inventato davvero il tapping
A scuola di fusion: vedere Greg Howe in concerto
I vostri articoli
Altamira N200CE: una bella sorpresa
Com'è fatto e come stravolgere un Metal Zone
Una stratoide di nome Silver Sky
Seymour Duncan JB/'59: perfetti per rock anche spinto
Fender Modern Player Telecaster Plus
Licenza Creative Commons - Chi siamo - Privacy - Accordo.it Srl - P.IVA 04265970964