HOME | CHITARRA | DIDATTICA | ONSTAGE | RECnMIX | RITMI | PEOPLE | NEWS         EVENTI | STORE | ANNUNCI | AGENDA
City of Guitars, Locarno si riempie di musica
City of Guitars, Locarno si riempie di musica
di [user #16167] - pubblicato il

Questo fine settimana debutta a Locarno, nella Svizzera italiana, “City Of Guitars” Festival interamente dedicato al mondo della sei corde. Nella piazza Grande di Locarno saranno allestiti quattro palchi che per due giorni di fila ospiteranno live, talk, jam e tanti workshop e appuntamenti didattici.
Particolarmente ricca e variegata la rosa degli artisti coinvolti, capitanata da un padrino d’eccezione, Billy Gibbons degli ZzTop: Alex Britti, Stef Burns, Nic Cester, Jean-Paul “Bluey” Maunick e Francisco Sales degli Incognito, Federico Poggipollini, Massimo Varini, Maurizio Solieri, Luca Colombo, Vic Vergeat, l’americana Gretchen Menn, protagonista di un’entusiasmante tributo ai Led Zeppelin e tanti altri

Fiore all’occhiello della proposta musicale del festival  è la  formazione  della band residente che accompagnerà le esibizioni degli artisti: Federico Malaman al Basso, Fabio Valdemarin alle tastiere, Erik Tulissio alla batteria, Rossana Carraro alla voce e Gianni Rojatti alla chitarra. Una vera e propria super band che promette  uno spettacolo nello spettacolo.

City of Guitars, Locarno si riempie di musica

Ampissimo anche lo spazio riservato alla chitarra acustica: set strumentali come quello funambolico di Luca Stricagnoli, appassionanti duetti chitarra e voce come quello di Massimo Varino e Rossella Zanasi  e ancora tributi a grandi artisti (Da Battisti a Jhonny Cash passando per Pino Daniele e John Lennon) e animazione  con Paolo Pilo, Claudio Niniano, Renato Caruso.


Maggiori Info qui
Link utili
Maggiori Info qui
Altro da leggere
Pubblicità
La prima Taylor Room italiana inaugura il...
Il fascino del DynaSonic senza fruscii da...
Roland tm 6 Pro: un booster di creatività...
Doyle Bramhall II, "Shades": splendida...
Pubblicità
Commenti
Al momento non è presente nessun commento
Commenta
Loggati per commentare





I più letti della settimana
Doyle Bramhall II, "Shades": splendida ruvidità e genuinità artistica.
Licenza Creative Commons - Chi siamo - Privacy - Accordo.it Srl - P.IVA 04265970964