VINTAGE VAULT SHG MUSIC SHOW PEOPLE STORE
Calcolare la distanza dei tasti col fanned fret
Calcolare la distanza dei tasti col fanned fret
di [user #45016] - pubblicato il

Ecco come si ricava la distanza tra i fret nella costruzione di chitarre e bassi con tastiere fanned fret, cioè con diapason differente per ogni corda.
Vorrei avere delle delucidazione per il calcolo delle tastiere fanned. Precisamente, mentre per la costruzione di tastiere e tastature tradizionali i riferimenti sono dati dal calcolo e dalla relativa posizione (compensazione ecc.) del "traversino" o sellette del ponte in rapporto al capotasto, quindi contrassegnando in modo parallelo la tracciatura e posizionamento dei tasti fino ad arrivare alla misura scelta del relativo diapason al centro del ponte o traversino, nel caso della tastiera fanned quale dovrà essere la misura che stabilisce il diapason e quindi l'inclinazione del ponte/sellette/ traversino? Poi, esiste un calcolo più breve (anziché radici quadrate o calcoli complicati) o tabelle come ormai se ne trovano tante in rete?
Grazie per eventuali chiarimenti.

Calcolare la distanza dei tasti col fanned fret

Risponde Marco Omar Viola di MOV Guitars: no, non esistono altri metodi per calcolare la distanza tra un tasto e l’altro, vale sempre la Radice Docicesima di 2 (=1,0594631).
Per le tastiere fan fretted, l’inclinazione dei tasti è il risultato di due differenti diapason adottati per la divisione delle note nelle corde estreme. Si sceglie quindi un diapason per il cantino, un diapason più lungo per la corda più grave e si decide poi come disporre il ventaglio dei tasti che si otterrà collegando le linee tra un diapason le l’altro.
Non ci sono vincoli, a parte il ponte che scegli di usare. Ci sono infatti ponti già inclinati che pongono un vincolo necessario e ponti composti da sellette singole che invece offrono molta libertà.
La compensazione delle ottave deve seguire una logica proporzionale alla lunghezza del diapason scelto, ma con la dovuta pazienza nel fare dei calcoli accurati, il risultato è a portata di mano.
Buon lavoro.
bassi elettrici chitarre elettriche liuteria
Link utili
Sito MOV Guitars
Il fanned fret spiegato
Nascondi commenti     5
Loggati per commentare

di qualunquemente1967 [user #39296]
commento del 08/10/2018 ore 16:44:11
Ciao ma non crea fastidi al tatto suonare uno srumento con i fret cosi inclinati ? Ciao
Rispondi
di Pietro Paolo Falco [user #17844]
commento del 08/10/2018 ore 16:50:13
Ciao, io ero molto scettico quando imbracciai una fanned per la prima volta (una GNG a un'edizione di SHG, credo intorno al 2010), ma devo ammettere che l'adattamento fu piuttosto immediato, quasi naturale. Giusto alcuni accordi richiedevano un minimo di ragionamento, mentre in particolare le parti melodiche non soffrivano affatto per la differenza.
Rispondi
di redcapacci [user #33920]
commento del 09/10/2018 ore 08:30:13
In effetti le dita si sviluppano a ventaglio, non q rettangolo
Rispondi
di qualunquemente1967 [user #39296]
commento del 09/10/2018 ore 10:21:29
Quindi l'intonazione generale migliora sensibilmente ?
Rispondi
di fraz666 [user #43257]
commento del 15/10/2018 ore 10:54:40
Dio benedica la diffusione delle multiscala. Ci si adatta in pochissimo tempo perché hanno un'inclinazione che per le mani diventa più naturale. Ho la chitarra della foto e se fosse più facile trovare i pickup giusti comprerei solo fan fretted (bisogna mettere pickup soapbar o a barra perché altrimenti sostituendoli con pickup standard i poli non si allenano alle corde essendo 'di traverso')
Rispondi
Altro da leggere
Chitarre da sogno, chitarre da record
Finiture vintage, pickup inediti e il ritorno del palissandro con le Fender Player II
QX52: headless ibanez con tasti “storti” in video
SC-Custom III è la single-cut versatile di Harley Benton
The Aston Martin Project: verniciatura fai-da-te
Rikkers Hybridline: dai Paesi Bassi, il meglio dei due mondi
Articoli più letti
Seguici anche su:
Scrivono i lettori
The Aston Martin Project: verniciatura fai-da-te
Perché ti serve un pedale preamp e come puoi utilizzarlo
Vedere la chitarra oggi: io la penso così
La mia LadyBird
Gibson Les Paul R0 BOTB
Serve davvero cambiare qualcosa?
70 watt non ti bastano? Arriva a 100 watt!
Manuale di sopravvivenza digitale
Hotone Omni AC: quel plus per la chitarra acustica
Charvel Pro-Mod DK24 HSH 2PT CM Mahogany Natural




Licenza Creative Commons - Privacy - Accordo.it Srl - P.IVA 04265970964